Intel presenta gli SSD Optane DC P4800X basati su 3DXPoint - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

Intel ha presentato i primi SSD Optane DC P4800X dotati di memorie 3DXPoint, i quali vanno ad inserirsi, considerate le specifiche tecniche, in un limbo compreso tra le memorie DRAM e le NAND Flash.

 

 

Le memorie 3DXPoint, inizialmente descritte come il Santo Graal delle memorie di massa, sono state nel corso dei mesi riposizionate su livelli più umani, tanto è vero che molto dell’interesse per queste è andato via via scemando … anche in relazione ai prezzi (Vedi Apple). Il drive di punta da 735GB sarà venduto all’esorbitante prezzo di 1520 dollari (2 dollari per GB). Per fare un confronto, il Micron 9100 da 800GB viene venduto a circa 900 dollari (1,1 dollari per GB), il modello da 1.2 TB a circa 1250 dollari (1 dollaro per GB), mentre il Seagate Nytro XP7102 da 1.6 TB lo troviamo in vendita a circa 1350 dollari (85 centesimi di dollaro per GB). La soluzione Intel, quindi, costa circa il doppio delle soluzioni concorrenti, sempre dedicate al mercato Enterprise (E circa 7 volte tanto rispetto alle soluzione di fascia Consumer PCI-E di pari capacità).

È vero che la soluzione Intel offre una velocità di trasferimento ed una velocità di I/O decisamente maggiore, ma bisogna porsi questa domanda: l’eventuale cliente potrebbe trarre benefici da queste caratteristiche? Oppure preferirà soluzioni meno veloci, ma più capienti? Non sempre la soluzione più veloce risulta vincente nel mercato informatico (Basti vedere il confronto Rambus vs. DDR, tanto in ambito consumer quanto in ambito enterprise).

Altra caratteristica interessante del modello Optane DC P4800X è il fatto che integri ben 28 chip 3DXPoint per raggiungere la capacità di 735GB. Questo spiegherebbe l’elevato prezzo di commercializzazione degli SSD Optane nel mercato consumer, e quindi la loro commercializzazione posticipata a data da destinarsi.

In ultimo, va considerato che attualmente le memorie 3DXPoint possono risultare vantaggiose rispetto alle memorie DRAM soprattutto in relazione all’elevato prezzo di queste ultime (Circa 1 dollaro a GB), dovuto ad una pratica di cartello di Samsung ed SK Hynix. Ma se queste ultime dovessero osservare la soluzione di Intel avere un buon successo commerciale, non avrebbero problemi ad aumentare nuovamente la produzione delle DRAM, abbattendone così i costi (Riportando i prezzi a circa 25 centesimi di dollaro a GB) e mettendo in seria difficoltà la casa di Santa Clara. La stessa cosa potrebbe accadere anche nel mercato delle NAND Flash, i cui prezzi sono mantenuti elevati in maniera del tutto artificiale.

In questo momento il futuro delle memorie 3DXPoint è decisamente appeso ad un filo, e non sarà determinato dalle sole specifiche tecniche dei prodotti in gioco.


Pubblicato in: News, Business
Tags: 3dxpoint , hynix , intel , nand flash , optane , samsung , seagate , ssd

OkNotizie
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
2404
news
145
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

carLtoon

Press Release

B&C Youtube Channel

Quotazioni

Loading
Chart
o Intel Corp. 35.16 ▼0.11 (-0.31%)
o Advanced Micro Devices 13.70 ▼0.09 (-0.65%)
o Microsoft Corp. 64.98 ▲0.11 (0.17%)
o NVIDIA Corp. 107.47 ▲0.38 (0.35%)
o Texas Instruments 80.59 ▼0.08 (-0.10%)
o Apple Inc. 140.64 ▼0.28 (-0.20%)
o Oracle Corp. 44.65 ▼0.29 (-0.66%)
NASDAQ:INTC

Intel Corp.

Company ID [NASDAQ:INTC] Last trade:35.16 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.11 (-0.31%)
NYSE:AMD

Advanced Micro Devices

Company ID [NYSE:AMD] Last trade:13.70 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.09 (-0.65%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft Corp.

Company ID [NASDAQ:MSFT] Last trade:64.98 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.11 (0.17%)
NASDAQ:NVDA

NVIDIA Corp.

Company ID [NASDAQ:NVDA] Last trade:107.47 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.38 (0.35%)
NASDAQ:TXN

Texas Instruments

Company ID [NASDAQ:TXN] Last trade:80.59 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.08 (-0.10%)
NASDAQ:AAPL

Apple Inc.

Company ID [NASDAQ:AAPL] Last trade:140.64 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.28 (-0.20%)
NYSE:ORCL

Oracle Corp.

Company ID [NYSE:ORCL] Last trade:44.65 Trade time:4:01PM EDT Value change:▼0.29 (-0.66%)

Ultime dal forum

Il meglio dal forum

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo. Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar
[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands). Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!
[Official Topic] Nvidia Pascal GPU. Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!
[Official Topic] AMD "Zen". Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.
Buongiorno e buonasera. Il thread dedicato alle discussioni più futili e divertenti! Ogni forum che si rispetti ne ha uno, no?
Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista. Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!
B&C e la questone "degli articoli prezzolati". Perché B&C è un portale diverso?