Intel mette la parola fine all' Intel Developer Forum dopo 20 anni - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

Intel, tramite uno stringato annuncio sul proprio sito, ci comunica che l’IDF, acronimo di Intel Developer Forum, ed immancabile appuntamento per gli appassionati di tecnologia da 20 anni a questa parte, non verrà più organizzato: “Intel has evolved its event portfolio and decided to retire the IDF program moving forward. Thank you for nearly 20 great years with the Intel Developer Forum! Intel has a number of resources available on intel.com, including a Resource and Design Center with documentation, software, and tools for designers, engineers, and developers. As always, our customers, partners, and developers should reach out to their Intel representative with questions”.

L’IDF nacque nel 1997 per essere una vetrina privilegiata attraverso cui pubblicizzare i nuovi prodotti e le tecnologie più innovative di Intel, ed al contempo per presentare prestigiose collaborazioni.  Ad esempio, all’IDF del ‘98 fu presentata l’uArch “Katmai” (Pentium III) in contemporanea al bus AGP 4x, mentre all’IDF del 2000 furono presentati alla stampa i primi dettagli sulle CPU Pentium 4 “Willamette” e sulle memorie RDRAM di Rambus.

Alla luce di ciò appare evidente come l’IDF, fin dalla sua nascita, sia stato pensato per catalizzare l’attenzione dei consumatori e dei giornalisti sui prodotti in arrivo di Intel, e per dimostrarne la forza: “Siamo talmente potenti ed efficienti che riusciamo ad organizzare un evento annuale del genere presentando i nostri soli prodotti!”. Ma ora che l’avanzamento tecnologico sembra aver subito una stasi o quasi, e che i prodotti "secondari" di Intel quali gli FPGA o le 3DXPoint faticano a prendere piede, qual è il ruolo dell’IDF?

Questa domanda devono essersela fatta anche i dirigenti di Intel, soprattutto dopo gli ultimi, scialbi IDF. L’ultimo, quello del 2016, ha visto quale avvenimento principale la presentazione della piattaforma Kaby Lake, cioè di Skylake Refresh. Un po’ poco, no?, per mantenere vivo un avvenimento tanto importante dal punto di vista dell’immagine.

A questo punto è lecito aspettarsi che Intel, abbandonata l’usuale cadenza annuale nel rilascio di nuove uArch, decida di spostarsi verso o l’organizzazione di avvenimenti organizzati ad hoc per il lancio di un prodotto o l’utilizzo di altre fiere (CeBIT, Computex, CES), come fanno le altre case del settore praticamente da sempre.


Pubblicato in: NewsBusiness
Tags: idf , intel , intel developer forum

OkNotizie
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
2655
news
172
articoli
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

carLtoon

BitsAndChips Official Channel

Il meglio dal forum

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo. Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar
[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands). Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!
[Official Topic] Nvidia Pascal GPU. Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!
[Official Topic] AMD "Zen". Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.
Buongiorno e buonasera. Il thread dedicato alle discussioni più futili e divertenti! Ogni forum che si rispetti ne ha uno, no?
Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista. Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!
B&C e la questone "degli articoli prezzolati". Perché B&C è un portale diverso?