Dopo il chipset Z370, ecco che spunta il Z390 per Ice Lake - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

 

In molti hanno storto il naso, dopo aver saputo della necessità di dover comprare una scheda madre dotata di chipset Z370 (E derivati minori) per poter utilizzare le prossime venture CPU "Coffee Lake", ma il meglio deve ancora venire.

Secondo le ultime indiscrezioni, per poter sfruttare la prossima generazione di CPU Core “Ice Lake” (9° Gen @ 10nm FinFET), sarà necessario un ulteriore upgrade, sotto forma del chipset Z390.

L’accelerata che ha dato AMD con la presentazione di Ryzen (CPU fino ad 8 Core e 16 Thread), e che potrebbe portare avanti con Ryzen II (CPU fino a 12 Core e 24 Thread), sembra aver scombinato almeno in parte i piani di Intel, la quale ci aveva abituati ad almeno due anni con il medesimo chipset.

Secondo quanto emerso, invece, avremo una situazione del genere:

  • Haswell-Haswell Refresh (Z87, e Z97 per Broadwell) → 06/2013
  • Skylake-KabyLake (Z170) → 08/2015
  • KabyLake + Optane (Z270) → 01/2017
  • CoffeeLake (Z370) → 4Q/2017
  • IceLake (Z390) →  2-3Q/2018

La presentazione delle nuove piattaforme si è velocizzata notevolmente, e questo giocherà sia a favore degli utenti Intel, sia contro di loro: se da una parte avranno CPU sempre più potenti, come non si vedeva da molti anni, d’altra parte dovranno sborsare di un po’ di più per cambiare anche la scheda madre.

 


Pubblicato in: News, Hardware
Tags: chipset , ice lake , intelz390 , kaby lake , Skylake , z370

OkNotizie
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
2609
news
166
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.