Skin ADV
Text Size

Articoli

Il sito cinese tgbus.com ha pubblicato un datasheet in cui vengono elencate le specifiche quasi definitive della futura console di Microsoft. Queste informazioni, comunque, non hanno una conferma ufficiale.

 

Sembra che la console sarà equipaggiata con due CPU IBM Power7, ognuna delle quali in possesso di sei core. Ogni core è in grado di gestire 4 thread via hardware per cui, in linea teorica, la futura XboX sarà in grado di gestire ben 48 thread.

 

 

Le due CPU saranno accompagnate da 4GB di ram, mentre il comparto video sarà affidato ad AMD. Dalle specifiche tecniche sembra si tratti di una revisione della GPU Tahiti: 384bit di Bus, 1100 Stream Processor, supporto completo alle DirectX 11.1 ed utilizzo di GDDR5.

 

Completano la dotazione un HDD da 250GB, quattro porte USB 3.0, una porta SD ed un lettore Blu-Ray.

 

Incredibile l'inserimento proprio di quest'ultima periferica. Microsoft è sempre stata critica nei confronti del lettore BD della Playstation 3, affermando che il lettore DVD è più che sufficiente e che con l'uscita delle console next-gen sarà ormai obsoleto, eppure sembra che ci sia stato un cambio di opinione.

 

In ultimo, il controller sembra ricalcherà le caratteristiche di quello della Wii U, con uno schermo LCD di piccole dimensioni (7”) e l'utilizzo di una memoria interna.

 

Come detto, questo datasheet potrebbe riportare informazioni non veritiere, quindi per il momento prendiamolo per quello che è: una notizia non verificata.


Pubblicato in: News, Gaming
Tags: armor revo , atx , case , midi tower , revo , thermaltake

OkNotizie
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
1330
news
63
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter



Ricevi HTML?