Skin ADV
Text Size

Articoli

NVIDIA ed i suoi partner hanno annunciato tre nuove GPU della serie 600 che andranno a costituire la base per altrettanti modelli di schede grafiche di fascia bassa  attese a breve sul mercato. Le GPU GeForce GT 610, GT 620 e GT 630 non rappresentano però alcuna vera novità, nel senso che derivano da chip già noti, modelli GeForce GT 520, GT 430 e GT 440 rispettivamente, rimarchiati e leggermente modificati tramite un aggiornamento del bios.

Queste tre "nuove" versioni utilizzano tutte un'interfaccia di tipo PCI Express 2.0 (Kepler è invece PCI Express 3.0) e prevedono le seguenti specifiche:

  • GeForce GT 610: deriva dalla GPU GF119-300 delle GeForce GT 520 con 49 CUDA core e frequenza di funzionamento leggermente superiore e pari a 810MHz. Utilizza 1GB di memoria DDR3 funzionante ad 1,8GHz con bus a 64-bit e banda risultante di 14,4GB/s.
  • GeForce GT 620: deriva dalla GPU GF108-100 delle GeForce GT 430 (anche se con qualche lieve modifica visto il modello esatto è GF108-100 invece che GF108-300) con 96 CUDA core e frequenza di funzionamento pari a 700MHz. Utilizza 1GB di memoria DDR3 funzionante ad 1,4GHz con bus a 64-bit (le vecchie GeForce GT 430 utilizzavano un bus a 128-bit).
  • GeForce GT 630: deriva dalla GPU GF108-401 delle GeForce GT 440 (anche in questo caso con modifiche visto che il chip differisce dal GF108-400 delle GT 440 per la mancanza di supporto alle memorie GDDR5) con 96 CUDA core e frequenza di funzionamento pari a 810MHz. Utilizza 1GB di memoria DDR3 funzionante ad 1,6GHz con bus a 128-bit. Di questa scheda esiste anche una versione OEM che risulta però essere basata su Kepler e dotata di interfaccia PCIe 3.0.

Un rebrand per le schede entry level non deve comunque stupire perché ormai questa fascia di mercato è sempre più appannaggio delle nuove iGPU integrate ad esempio nelle APU Llano e Trinity di AMD, ma anche nelle CPU Ivy Bridge di Intel, che offrono prestazioni decenti.

I prezzi sul mercato di casa nostra delle suddette schede variano fra i 40 ed i 60 Euro. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del produttore a questo indirizzo.

geforce gt_620.jpg


Pubblicato in: News, Hardware
Tags: amd , apu , Trinity

OkNotizie
Dino Fratelli
Autore: Dino Fratelli
Esperto in:
CPU, schede madri, storage, tablet, audio
Laureato in Ingegneria Elettronica è stato caporedattore di uno fra i primi portali di tecnologia italiani e redattore di articoli per altre testate come Punto Informatico. Da sempre appassionato di hardware, audio e videogame.
Notizie postate da Dino FratelliArticoli postati da Dino Fratelli
1153
news
65
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultime dal forum



Buongiorno e buonasera (4207)
27/08/2014 12:07, Alessio89

Red Hat: i SoC ARM per server dovrebbero essere tutti come “Seattle” di AMD (6)
26/08/2014 15:38, Alessio89

notebook per foto-editing, chiarimenti e idee (14)
26/08/2014 15:35, Sasha

Tre nuove CPU FX presentate all'AMD30Live (10)
26/08/2014 14:22, Alessio89

Articolo sui P.P. (4)
25/08/2014 19:35, Fottemberg

[cerco] (3)
25/08/2014 16:52, eric1

14nm FinFET di Intel, quasi un miracolo per Asenov (19)
25/08/2014 12:59, Il nabbo di turno

Newsletter



Ricevi HTML?