Anche Foxconn nell’arena dei produttori di SoC, ma dedicati all’IoT - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

Siglando una partnership con SoftBank, attuale proprietaria dell'inglese ARM, Foxconn entrerà in prima persona nel mercato dei SoC dedicati all’Internet of Things, come riporta la testata giapponese Nikkei Asia Review: “The move highlights the ongoing efforts by the world's largest contract electronics maker to build more key components and tap into new technologies for future growth faced with weakening global demand for smartphones”.

 

 

Con il mercato di Smartphone e Tablet in contrazione, e il mercato dell’IoT in rapida ascesa, Foxconn non vuole perdere l’occasione di ritagliarsi un ruolo da protagonista. Quello dell’IoT, infatti, può essere considerato un mercato ancora vergine, senza aziende o prodotti di riferimento, e quindi potenzialmente più remunerativo (E' molto più difficile e costoso inserirsi in un mercato ormai consolidato come quello degli Smartphone)

Foxconn, il più grande assemblatore e produttore per conto terzi di dispositivi elettronici ed informatici (Ha tra i suoi clienti anche Apple), potrebbe quindi godere di un enorme vantaggio sui diretti concorrenti se entrasse in prima persona in questo mercato, avvantaggiandosi delle proprie economie di scala. Per far questo Foxconn aprirà un centro di R&D a Shenzhen, lavorando a stretto contatto con le aziende più brillanti attive nel panorama cinese (La stessa strategia tentò di seguirla Intel, circa due anni fa, ma con scarso successo).


Pubblicato in: News, Business
Tags: arm , foxconn , internet of things , soc , softbank

OkNotizie
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
2403
news
145
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
 

Quotazioni

Loading
Chart
o Intel Corp. 35.27 ▼0.10 (-0.28%)
o Advanced Micro Devices 13.79 ▼0.31 (-2.20%)
o Microsoft Corp. 64.87 ▼0.16 (-0.25%)
o NVIDIA Corp. 107.09 ▼0.98 (-0.91%)
o Texas Instruments 80.67 ▼0.02 (-0.02%)
o Apple Inc. 140.92 ▼0.50 (-0.35%)
o Oracle Corp. 44.95 ▲0.16 (0.36%)
NASDAQ:INTC

Intel Corp.

Company ID [NASDAQ:INTC] Last trade:35.27 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.10 (-0.28%)
NYSE:AMD

Advanced Micro Devices

Company ID [NYSE:AMD] Last trade:13.79 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.31 (-2.20%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft Corp.

Company ID [NASDAQ:MSFT] Last trade:64.87 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.16 (-0.25%)
NASDAQ:NVDA

NVIDIA Corp.

Company ID [NASDAQ:NVDA] Last trade:107.09 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.98 (-0.91%)
NASDAQ:TXN

Texas Instruments

Company ID [NASDAQ:TXN] Last trade:80.67 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.02 (-0.02%)
NASDAQ:AAPL

Apple Inc.

Company ID [NASDAQ:AAPL] Last trade:140.92 Trade time:4:00PM EDT Value change:▼0.50 (-0.35%)
NYSE:ORCL

Oracle Corp.

Company ID [NYSE:ORCL] Last trade:44.95 Trade time:4:02PM EDT Value change:▲0.16 (0.36%)