Skin ADV
Text Size

Il sito finanziatrio Bloomberg ha dato notizia che IBM potrebbe essere interessata all'acquisizione dei servizi Mobile Enterprise di RIM, la casa produttrice dei BlackBerry.

 

 

Questa notizia è un vero e proprio colpo di cannone, in quanto permetterebbe ad IBM di entrare di forza nel mercato degli smartphone e dei tablet con servizi dedicati alla clientela business. L'acquisizione del know how di RIM, unito alla potenza di IBM nel cloud computing, potrebbe portare alla realizzazione del maggiore servizio cloud professionale al mondo, con buona pace di Apple e delle altre aziende che si stanno impegnando in questo settore.

 

Comunque IBM non sarebbe interessata ad acquisire anche la sezione Mobile che si occupa di realizzare i prodotti quali smartphone e tablet, e per questo il CEO di RIM è un po' titubante: farebbe sì cassa, ma toglierebbe a RIM uno dei suoi punti di forza: “IBM made an informal approach about possibly acquiring the division, which operates a network of secure servers used to support its BlackBerry devices, said one of the people, who asked not to be named because the matter is private.

No party has shown interest in buying all of RIM or the division that makes its phones, and the Canadian company is inclined to wait for the rollout of BlackBerry 10 phones next year before making any decisions on a sale, the person said”.

Aspettando nuove indiscrezioni, rimaniamo in attesa di sapere come andrà a finire questa interessante storia.


Pubblicato in: News, Tablet & Smartphone
Tags: cloud , ibm , rim

OkNotizie
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
1212
news
59
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Newsletter



Ricevi HTML?

Just some ads!