Sonic Forces, svelato un filmato ricco di azione della battaglia finale contro il nuovo super cattivo Infinite - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

Oggi Sega ha pubblicato un nuovo video della battaglia di Infinite, tratto da Sonic Forces, mostrando il personaggio di Bird Hero che combatte con il Light Wispon e Cat Hero che attacca con il Cube Wispon. I giocatori possono trarre vantaggio dalle abilità dei due eroi e dai Wispon grazie alla modalità di gioco “Rental Avatar” dell’Eroe.

La nuova modalità “Rental Avatar” permette ai giocatori di poter accedere agli eroi ideati dai giocatori di tutto il mondo, dandogli anche la possibilità di utilizzare i loro Wispon e scambiare tra loro il personaggio e il “Rental Avatar” in ogni momento del livello di gioco. Oltre ad avere a che fare con personaggi deliziosi e divertenti, questa modalità permetterà ai giocatori di utilizzare due differenti Wispon in un singolo livello per trovare passaggi segreti e superare qualsiasi tipo di ostacolo durante il loro percorso

Guarda il video allegato qui di seguito per vedere in azione la battaglia del boss Infinite.

Il video mostra Infinite che attacca rapido in volo, sparando sciami di cubi rossi per distruggere tutto e creare ostacoli difficili da superare per i giocatori.

Oltre alla nuova battaglia di Infinite, scopri i nuovi video relativi al personaggio di Bird Hero che utilizza il Drill Wispon nella zona del Chemical Plant, qui.

Dallo stesso team che ha creato Sonic Colors e Sonic Generations, Sonic Forces regala ai giocatori una esperienza di gioco avvincente e ricca come Modern Sonic, catapultandoli sulle pericolose piattaforme che hanno caratterizzato il Sonic Classico e utilizzando gadget potenti per creare un proprio eroe personalizzato. Il gioco sarà disponibile dal 7 Novembre per Nintendo Switch, PlayStation 4, Xbox One e PC. Le edizioni Bonus, digitali e non, sono ora disponibili in pre-order.

OkNotizie
PR
Autore: PR
Notizie postate da PRArticoli postati da PR
1540
news
0
articoli
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.