Wolfenstein II: The New Colossus in prova su PC Windows, impressioni e déjà-vu a mente fredda - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

***ATTENZIONE*** leggendo questa recensione potrete incorrere in alcuni inevitabili spoiler, riguardanti sia i due precedenti titoli, sia il nuovo Wolfenstein II: The New Colossus.

A distanza di circa tre anni dal rilascio di Wolfenstein: The New Order, e due dal prequel Wolfenstein: The Old Blood, il team Machine Games (Creato nel 2009 dagli ex-fondatori di Starbreeze Studios, ed acquisito da ZeniMax Media nel 2010) e Bethesda Softworks, in qualità di publisher, in vista dell'inverno hanno provveduto a scaldare gli animi dei giocatori con il rilascio di un nuovo capitolo di questa serie.

Annunciato in occasione dell'E3 '2017 di Las Vegas, Wolfestein II: The New Colussus offre la possibilità di vestire nuovamente i panni del capitano B.J. Blazkowicz. Lo avevamo lasciato, al termine del capitolo del 2014, nella fortezza denominata "London Nautica", con l'esplosione di una granata che, oltre ad uccidere il suo acerrimo nemico "Deathshead", gli aveva provocato delle gravi ferite.

Spunti di lettura:

Wolfenstein: The New Order, a caccia di nazisti [recensione PC]

Wolfenstein: The Old Blood, il prequel che mancava [recensione PC]

[Recensione PC] DOOM, il reboot tanto atteso è qui e non delude

Wolfenstein II The New Colossus HOME

Wolfenstein II: The New Colossus è ambientato nell'America del 1961. Il continente risulta praticamente in mano ai nazisti. Questi hanno trasformato Manhattan in un'isola post-nucleare, a seguito di un bombardamento che ha convinto il governo dell'epoca a cedergli le redini del comando. Hanno eretto un muro intorno a New Orleans e stanno epurando la città, bruciando case e persone. E non si fanno problemi a insediarsi nella provincia americana sentendosi a casa loro, prendendo ciò che vogliono e comportandosi come peggio credono.

Ancora una volta gli sviluppatori hanno impiegato tutte le loro risorse nella realizzazione di un FPS old-school, carente per scelta del comparto multiplayer, ma che sembra aver convinto la grande critica per il solido gameplay, per la trama e per il rendimento grafico.

Ma, dati i numerosi 9/10, sarà davvero oro tutto quel che luccica? Scopriamolo insieme..

Wolfenstein II: The New Colossus è disponibile da giorno 27 ottobre 2017 per Xbox One, PlayStation 4 e PC Windows (tramite Steam), per quest'ultimo al prezzo di 59.99€ con la possibilità di acquistarne separatamente il Season Pass al prezzo di 24,99€.

20171029142815 1

Spunti di lettura:

[E3'2017] Bethesda svela Wolfestein II: The New Colossus e The Evil Within 2

Wolfenstein II: The New Colossus, disponibile il trailer "BASTA NAZISTI!"

Wolfenstein II: The New Colossus, disponibile il trailer gameplay "NAZISTI A NEW ORLEANS"

Wolfenstein II: The New Colossus, disponibile il trailer di lancio

Wolfenstein II: The New Colossus, disponibili i requisiti hardware minimi e consigliati

 


Pubblicato in: ArticoloGaming
Tags: benchmark , bethesda softworks , confronto , gameplay , lancio , mein leiben , recensione , requisiti consigliati , requisiti minimi , the new colussus , trailer , wolfestein ii

OkNotizie
Vincenzo Mancuso
Autore: Vincenzo Mancuso
Esperto in:
Smartphone, tablet e dispositivi mobile in genere
Cresciuto a pane, moto e squadrette segue il mondo dei pc dall'adolescenza ed inizia la sua carriera di newser del mondo tablet/smartphone attraverso il noto portale italiano Bitsandchips.it
Notizie postate da Vincenzo MancusoArticoli postati da Vincenzo Mancuso
1048
news
160
articoli
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.