Nintendo NES Mini, all'interno vi è un SoC Allwinner R16 [confermati 256MB RAM] - Bits and Chips Skin ADV
Text Size

Presentato in piena estate, più precisamente durante la metà del mese di Luglio, il NES Mini di Nintendo, denominato in realtà NES Classic Edition, si appresta ad essere lanciato tra meno di una settimana al prezzo di 59.99$.

Per chi non ne avesse mai sentito parlare, si tratta di una replica ufficiale - realizzata appunto da Nintendo - dello storico ed originale NES, ma rimpicciolita.

Questa verrà lanciata sul mercato con un piccolo controller in bundle, una replica dell'originale, un'uscita video HDMI ed una selezione di ben 30 titoli tra quelli che hanno fatto la storia durante la fine degli anni '80 (clicca qui per maggiori informazioni).

54803 9 take-look-inside-nes-mini full

Grazie all'utente Peter Brown (@PCBRown su Twitter) veniamo finalmente a scoprire cosa si trova all'interno di questa mini console replica. Indovinate un po', si tratta praticamente di un "clone" - la cui motherboard occupa solo metà dello chassis della console - del Raspberry Pi 2, dunque un sistema ARM.

Il cuore di tutto ciò è il SoC Allwinner R16, dotato di una CPU Cortex-A7 quad-core ed una iGPU Mali 400-MP2 di ARM, accompagnato da 2GB 256MB di memoria RAM DDR3L(realizzata da SK Hynix) e da un chip NAND Flash da 512MB (realizzato da Spansion).

La preoccupazione degli utenti che lo hanno preordinato o che vorrebbero acquistarlo risiede proprio in quest'ultimo componente. Risultando ovviamente saldato alla motherboard, attualmente sembra "impossibile poterci mettere mano" per aggiungere ulteriori ROM da "emulare", magari tramite una microSD.

Bisognerà attenderne la commercializzazione, e sperare che Nintendo abbia lasciato in qualche modo la "possibilità" di aggirare questo problema ... staremo a vedere, di certo la community non si fermerà al primo tentativo!  

 

54803 3 take-look-inside-nes-mini full

VIA - TweakTown.com

 

UPDATE del 13/11/2016 - ore 20:00

Come si poteva immaginare, la console ha registrato il sold-out al D1 e finalmente arrivano i primi video che vanno a sciogliere i dubbi sulla componentistica interna, sopratutto riguardo il quantitativo di memoria RAM.

Non vi sono 2GB o 512MB a bordo, bensì soli 256MB. Si tratta di un singolo chip NT5CB128M16IP-DI realizzato da NANYA (clicca qui per maggiori informazioni).

 

nes mini teardown

 

Di seguito il video completo che mostra, oltre alla console (Che integra un piccolo heatspreader per tenere a bada il SoC nelle lunghe sessioni di gioco), anche il controller:

 

 


Pubblicato in: News, Gaming
Tags: allwinner , arm , classic edition , mini , nes , nintendo , replica , soc

OkNotizie
Vincenzo Mancuso
Autore: Vincenzo Mancuso
Esperto in:
Smartphone, tablet e dispositivi mobile in genere
Cresciuto a pane, moto e squadrette segue il mondo dei pc dall'adolescenza ed inizia la sua carriera di newser del mondo tablet/smartphone attraverso il noto portale italiano Bitsandchips.it
Notizie postate da Vincenzo MancusoArticoli postati da Vincenzo Mancuso
926
news
124
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 
 

B&C Youtube Channel

Ultime dal forum



[Waiting for] Nvidia Pascal GPU (770)
25/03/2017 16:10, Masciale

Che state ascoltando in questo momento? (9)
25/03/2017 14:39, Blobay

[Official Topic] AMD "Zen" (1116)
25/03/2017 12:07, Spitfire84

[Recensione] Ryzen: cosa sappiamo ad un mese dal lancio (21)
25/03/2017 07:23, dobermann77

nuovo iscritto (6)
25/03/2017 02:07, Masciale

Ipad da 9.7” 2017 a partire da 329$: Apple si adatta al mercato (0)
24/03/2017 12:34, Fottemberg

Nessun SoC custom per il Nintendo Switch, ma il già conosciuto Tegra X1 (0)
24/03/2017 11:38, Fottemberg