Skin ADV
Text Size

Il sito cinese PCEva ha pubblicato un’analisi sulla questione pasta termica delle CPU Ivy Bridge, sollevata in principio dal sito giapponese PC Watch, e di cui abbiamo recentemente parlato.

 

 

I ragazzi della redazione giapponese avevano constatato che la pasta termica stock delle CPU Intel, tra die e HIS, alzava notevolmente le temperature, a causa di una qualità scadente: si era arrivati a 20° di differenza tra la pasta stock e la Coolaboratory Liquid Pro utilizzata come confronto, in situazione di pesante overclock.

La redazione di PCEva ha svolto simili prove, con tre diversi tipi di pasta termoconduttiva e i risultati non sono così eclatanti, come si può vedere in tabella (Sono menzionate solo le temperature sviluppate con la CPU Core i7-3770K @ 4,5GHz).

 

Die Pasta HIS Pasta Dissipatore Temperatura
x DRG33 NT-H1 NH-D14 >90°
x NT-H1 NT-H1 NH-D14 67°
x Liquid Ultra NT-H1 NH-D14 67,5°
x Liquid Ultra No No NH-D14 65,4°
x NT-H1 No No NH-D14 66,4°

Alla luce di questi risultati il sito cinese effettua due interessanti considerazioni.

La prima: come è possibile che PC Watch abbia avuto un tale scarto, quando l'esemplare in possesso di PCEva ha raggiunto, nelle stesse condizioni, una temperatura di 76,6°? E' una temperatura elevata, ma non certamente paragonabile a quella del sito giapponese (84°).

La seconda: rimuovendo l'HIS le temperature sono risultate più basse, ma cosa singolare è il comportamento delle paste termiche. La pasta Noctua si comporta meglio con l'HIS, la pasta CoolLaboratory senza. Sarebbe quindi interessante realizzare un articolo in proposito.


Pubblicato in: News, Hardware
Tags: dd3 , intel , patriot

OkNotizie
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
1401
news
68
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ultime dal forum



[Mitch moderation wanted]Gnocca delle gnocche (196)
22/12/2014 00:36, Fottemberg

Risoluzioni video gioco (1)
22/12/2014 00:09, Fottemberg

Buongiorno e buonasera (4453)
21/12/2014 22:47, Sasha

Segnaliamo le offerte (Smartphone e Tablet) (82)
21/12/2014 22:26, Jena Plisskin

SoC Apple A9 già in produzione di pre-serie presso Samsung (23)
21/12/2014 21:54, quarantadue

[VIDEO] La scienza ha salvato la mia anima (2)
21/12/2014 14:04, Masciale

Distro leggerissima per netbook (50)
21/12/2014 11:07, magooz

Quotazioni

Loading
Chart
o Advanced Micro Devices 2.57 ▲0.02 (0.78%)
o Intel Corp. 36.37 (%)
o ARM Holdings 45.85 (%)
o NVIDIA Corp. 20.42 (%)
o Microsoft Corp. 47.66 (%)
o Texas Instruments 54.23 (%)
o Apple Inc. 111.78 (%)
NYSE:AMD

Advanced Micro Devices

Company ID [NYSE:AMD] Last trade:2.57 Trade time:4:02PM EST Value change:▲0.02 (0.78%)
NASDAQ:INTC

Intel Corp.

Company ID [NASDAQ:INTC] Last trade:36.37 Trade time:4:00PM EST Value change: (%)
NASDAQ:ARMH

ARM Holdings

Company ID [NASDAQ:ARMH] Last trade:45.85 Trade time:4:00PM EST Value change: (%)
NASDAQ:NVDA

NVIDIA Corp.

Company ID [NASDAQ:NVDA] Last trade:20.42 Trade time:4:00PM EST Value change: (%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft Corp.

Company ID [NASDAQ:MSFT] Last trade:47.66 Trade time:4:00PM EST Value change: (%)
NASDAQ:TXN

Texas Instruments

Company ID [NASDAQ:TXN] Last trade:54.23 Trade time:4:00PM EST Value change: (%)
NASDAQ:AAPL

Apple Inc.

Company ID [NASDAQ:AAPL] Last trade:111.78 Trade time:4:00PM EST Value change: (%)

Newsletter



Ricevi HTML?