Skin ADV
Text Size

L'uscita della GeForce GTX 680 ha costretto AMD a rivedere il posizionamento sul mercato delle proprie schede video di fascia alta appartenenti alla serie HD 7900. In attesa del rilascio della vociferata "HD 7970 GHz Edition", gli appassionati dei prodotti della casa di Sunnyvale possono puntare sulle Radeon HD 7970 custom dei vari partner, già in commercio da diverso tempo. L'Asus HD 7970 DirectCU II TOP che analizzeremo nella review odierna è uno di questi modelli.

Disponibile da febbraio, un mese prima del lancio della GTX 680, l'Asus HD 7970 DirectCU II TOP è una soluzione destinata agli overclocker più esigenti. La scheda, pur essendo overcloccata di fabbrica, non punta esclusivamente alle mere prestazioni di categoria ma si distingue per una qualità costruttiva decisamente sopra le righe. Il PCB è stato completamente ridisegnato, mentre il noto sistema di raffreddamento DirectCU II è stato revisionato e potenziato.

intro2

Dopo il ribasso praticato da AMD sui chip Tahiti XT, l'Asus HD 7970 DirectCU II TOP è disponibile ad un prezzo di 499 Euro (IVA compresa). Si tratta della stessa cifra richiesta per l'acquisto di una GeForce GTX 680 referece.

 

AMD HD 7970 Asus HD 7970 DirectCU II TOP
Frequenza Core 925 MHz 1000 MHz
Frequenza Memoria 5500 MHz 5600 MHz
Fasi di alimentazione 5+1 (digital-PWM) 10+2 (digital-PWM)*
Connettori di alimentazione 6+8 pin 8+8 pin
Uscite video 4 (1 DVI, 1 HDMI, 2 mini-DisplayPort) 6 (2 DVI + 4 DisplayPort)
Slot occupati 2 3

 *con tecnologia Super Alloy Power

Data la particolarità del prodotto abbiamo deciso di testare la scheda in un modo diverso, affiancando ai risultati ottenuti a default quelli fatti registrate con la scheda video ulteriormente overcloccata. Le frequenze di clock stabili da noi raggiunte sono di 1260MHz per la GPU, con una tensione di alimentazione di 1.175V, e di 7200MHz per le memorie.


La 7970 DCII TOP è una delle ultime schede video Asus ad utilizzare il "classico" package della serie DirectCU II, visto che con l'arrivo delle GTX 680 DCII il produttore taiwanese ha rivisto il look esterno della confezione. La scatola esterna propone le specifiche e le feature di questo modello, mentre la seconda confezione interna - quella che contiene la scheda ed il bundle - è in cartone completamente nero con il solo logo del produttore stampato al centro. La VGA è protetta da uno spesso strato di materiale espanso nel quale è ricavato un secondo vano per gli accessori.

 scatola

DSC01708

Il bundle comprende:

  • pacchetto driver & software
  • adattatore alimentazione da dual PCIe 6-pin a single PCIe 8-pin
  • adattatore video da DVI a HDMI
  • bridge Crossfire
  • heatsink VRM aggiuntivo
  • guida d'installazione rapida 

bundle

Salta subito all'occhio l'heatsink aggiuntivo che serve a raffreddare i mosfet della sezione di alimentazione durante le sessioni di oveclock estremo, con azoto liquido o ghiaccio secco sulla GPU, in sostituzione del monoblocco metallico che Asus utilizza sulla zona VRM e sui chip di memoria per il sistema DirectCU II.

mos

Segue un elenco delle feature proprietarie della scheda.

DirectCU II

01

Tecnologia di dissipazione che integra una doppia ventola di raffreddamento per un volume d'aria del 600% superiore rispetto al normale quantitativo di aria raffreddata ed il 20% in più di raffreddamento complessivo.

VGA hotwire

02

La tecnologia proprietaria VGA Hotwire permette di controllare tramite cavetti i voltaggi Vcore, Vmem, PLL a livello hardware (da utilizzare in abbinamento alla scheda madre ASUS Rampage IV Extreme)

GPU Tweak

gputweak

GPU Tweak permette di modificare con facilità le velocità di clock, i voltaggi e le prestazioni della ventola, supportando fino a quattro schede e risultando perciò ideale per configurazioni CrossFireX.

DIGI+ VRM con 12-phase Super Alloy Power

digivrm

DIGI+ VRM 12-phase con tecnologia Super Alloy Power permette di ottenere un'alimentazione affidabile e un overclocking più stabile.

Porte I/O

ioports2

L'Asus HD 7970 DCII TOP dispone di 6 uscite video con 2 DVI e 4 DisplayPort native. Grazie ad un apposito switch posizionato sul PCB è possibile selezionare il "BIOS 1" per pilotare contemporaneamente fino a 6 diplay (con una porta DVI che diventa single-link) oppure il "BIOS 2" per pilotare un massimo di 5 monitor (con il DVI dual-link attivo ed una porta DP disabilitata).


La scheda è lunga quanto una HD 7970 reference ma è più alta e, ovviamente, più larga. Le ventole leggermente più grandi, il monoblocco alla base ed il taglio verticale sulla parte posteriore della copertura in metallo conferiscono un aspetto più massiccio rispetto alla Radeon HD 6970 DCII e alla Radeon HD 7950 DCII/TOP.

 anteriore


Sul retro è posizionato un backplate in alluminio che oltre a proteggere la circuiteria serve a dare maggiore solidità a tutta la struttura che supporta l'enorme dissipatore di calore anteriore.

dietro


Le immagini laterali evidenziano un ingombro di tre slot. I due connettori PCIe a 8-pin per l'alimentazione supplementare alzano il power draw massimo di questo prodotto a ben 375W, con 300W (150W + 150W) che arrivano "dall'esterno" e 75W direttamente dal bus PCIe x16.

lato

lato2

post

Come già visto nella pagina precendente le uscite video disponibil sono sei, posizionate sulle prime due file della staffa PCI triple-slot (l'ultima è riservata ad una griglia per lo sfogo dell'aria calda).

IO

Ecco lo switch per selezionare il BIOS 1 o il BIOS 2 per pilotare rispettivamente 6 o 5 monitor in simultanea. Questa funzione può essere utilizzata anche per ospitare BIOS custom da overclock (ad esempio particolari BIOS privi di cold-bug e di cold-boot, non disponibili sui canali "ufficiali").

DSC01772

I punti di saldatura sul PCB (VGA Hotwire)  permettono di leggere ed aumentare i valori  di vGPU, vMem e vPLL direttamente dal BIOS della scheda madre Asus Rampage IV Estreme una volta collegati agli header di quest'ultima (trovate tutte le informazioni in merito in questa pagina.

vcore1

DSC01768

Rimosso il backplate si scopre l'enorme complessità del circuito stampato posteriore.

DSC01777

Più ordinata  la parte anteriore, con i 12 chip di memoria video GDDR5 che avvolgono la GPU Tahiti XT e la sezione VRM allineata a sinistra.

DSC01780

Le 10 fasi Digi+ PWM dedicate alla GPU sono controllare dall'integrato ASP1211 che supporta la regolazione via software.

DSC01782

La rimozione del dissipatore prevede una procedura abbastanza lunga e laboriosa a causa delle numerosi viti e degli incastri presenti. Per evitare vibrazioni le due ventole da 92 millimetri non sono direttamente collegata al radiatore ma si agganciano alle parteti laterali della copertura in metallo. Quest'ultima scarica tutto il peso sul monoblocco alla base.

esploso

Sulle zone di contatto tra la piatra metallica ed i chip VRAM/VRM sono presenti dei pad termici che migliorano lo scambio del calore.

DSC01804

Il radiatore vero e proprio perde la configurazione a 3 heatpipe + 2 super-pipe dei modelli HD 6970 DCII e HD 7950 DCII/TOP in favore di una configurazione a 4+2 heatpipe.

DSC01796

  


Riassumiamo nella tabella seguente le caratteristiche tecniche della scheda Asus confrontate con quelle di altri modelli già noti.

Caratteristiche tecniche schede video

GeForce GTX 680

GeForce  GTX 580

Asus HD 7970 DCII TOP

Radeon HD 7950

Radeon HD 7970

Sigla GPU

GK104

GF110

Tahiti XT

Tahiti PRO

Tahiti XT

Numero ALU/shader

1536

512

2048

1792

2048

Processo produttivo

28nm

40nm

28nm

28nm

28nm

Transistor

3,54 miliardi

~3 miliardi

4,31 miliardi

4,31 miliardi

4,31 miliardi

Dimensioni del die

294mm2

520mm2

365mm2

365mm2

365mm2

Frequenza (boost) GPU

1006 (1058)MHz

772MHz

1000MHz

800MHz

925MHz

Frequenza shader

1006MHz

1544MHz

1000MHz

800MHz

925MHz

Interfaccia memorie

256-bit

384-bit

384-bit

384-bit

384-bit

Frequenza memorie

1502MHz

1000MHz

1400MHz

1250MHz

1375MHz

Freq. mem. effettiva

6,008GHz

4GHz

565GHz

5GHz

5,5GHz

Tipo di memoria

GDDR5

GDDR5

GDDR5

GDDR5

GDDR5

Banda di memoria

192,26GB/s

192GB/s

268,8GB/s

240GB/s

264GB/s

Quantità memoria

2048MB

1536MB

3072MB

3072MB

3072MB

Interfaccia

PCIe 3.0

PCIe 2.1

PCIe 3.0

PCIe 3.0

PCIe 3.0

Alimentazione supplementare

2x6-pin

-1x6-pin
-1x8-pin

-1x8-pin
-1x8-pin

2x6-pin

-1x6-pin
-1x8-pin

Numero slot occupati

2

2

3

2

2

TDP

195W

244W

250W

200W

250W 

Specifiche rilevate da GPU-Z:

7970 

Nella tabella seguente abbiamo indicato le frequenze di clock di GPU e memorie video ed i voltaggi di alimentazione GPU in modalità Desktop 2D e Load 3D.

Frequenze e tensioni (Asus HD 7970 DirectCU II TOP)
Freq. GPU
(MHz)
Freq. Memorie
(MHz)
Voltaggio GPU
(V)
Desktop 2D 300 600 0,846
Load 3D 1000 5600 1,057

 


Asus fornisce il tool GPU Tweak per modificare il voltaggio e le frequenza di clock della scheda. Purtroppo tutte le release provate da noi  limitavano l'overclock massimo della GPU a 1125MHz e per questo abbiamo deciso di utilizzare la versione 2.2 beta 15 di MSI Afterburner che riconosce il controller ASP1211 e con una modifica al  file .cfg dà accesso a frequenze superiori ai 1200MHz. 

Durante la nostra prova di overclock alla ricerca di una buona stabità con il dissipatore stock e la ventola impostata su automatico abbiamo raggiunto la frequenza di 1100MHz per la GPU senza modificare la tensione di alimentazione e di 1260MHz con la vGPU a 1.275MHz. Per quanto riguarda la memoria video ci siamo spinti fino a 7200MHz.

Frequenze e tensioni (Asus HD 7970 DirectCU II TOP)
Freq. GPU
(MHz)
Freq. Memorie
(MHz)
Voltaggio GPU
(V)
Step1 1100 7200 1,157 (default)
Step2 1260 7200 1,275 
 
10354
3DMark11 con le impostazioni "Step 2"
 

I test sulle schede grafiche sono eseguiti applicando scrupolosamente sempre le stesse condizioni di prova al fine di garantire una perfetta comparabilità degli stessi e la ripetibilità, quale requisito essenziale di qualunque test. Nella pratica scegliamo le sequenze che meglio si adattano alle nostre condizioni di prova, preferendo i titoli che contengono al loro interno un sistema di benchmark grazie al quale è facile escludere eventuali errori umani nelle misurazioni.

I test sono ripetuti per tre volte e nel momento in cui la varianza fra un risultato e l'altro dovesse risultare troppo elevata, il test viene ulteriormente ripetuto fino a scartare le cause che hanno determinato il risultato non conforme. Il sistema utilizzato include solo i componenti strettamente necessari mentre il sistema operativo è installato di fresco ed i software sono limitati ai giochi utilizzati per le prove con i rispettivi tool di benchmark.

La configurazione di prova include i seguenti componenti:

Sistema di prova
Scheda madre Intel DX79 LGA 2011
Processore Intel Core i7-3960X @4.2GHz
Memorie 8GB DDR3 @1600MHz
Hard disk Hitachi 500GB SATA2
Alimentatore Enermax MaxRevo 1350W
Sistema operativo Windows 7 Ultimate 64-bit

 Il sistema installato e pronto per i test:

setup

I driver utilizzati sono i Catalys 10.3 WHQL.

Il confronto con le altre schede è stato effettuato mediante la nostra suite di benchmark (test sintetici e giochi) alle risoluzioni 2048x1536, con e senza filtro Antialiasing. Nelle tabelle abbiamo inserito anche i risultati della scheda fatti registrare con l'overclock Step2 (1260/7200 @1.175v). 


3DMark11

Benchmark sintetico sviluppato da Futuremark per testare le potenzialità di rendering 3D delle moderne GPU di AMD e nVidia compatibili con le DirectX11. Il test supporta l´illuminazione volumetrica, la tessellation, la profondità di campo e gli effetti di post processing, oltre alla simulazione della fisica. 

Performance Preset

3d11 p

Extreme Preset

3d11 e

Occorre una HD7970 overcloccata del 35% per superare la GTX680 nei due preset del 3DMark11. Questo benchmark sembra favorire l'architettura Kepler e si avvantaggia della funzione di GPU Boost integrata nelle GPU GK104.


Unigine Heaven 2.5

Versione 2.5 del benchmark 3D "Heaven" basato sull´omonimo motore grafico proprietario Unigine  in grado di sfruttare le API  DirectX 11. Nelle nostre prove abbiamo cercato di evidenziare le differenze prestazionali con i seguenti settaggi della Tessellation: Disabled, Normal ed Extreme.

Tessellation: Disabled

u off

 

Tessellation: Normal

u n

 

Tessellation: Extreme

u e

A default la 7970 DCII TOP non si discosta tanto dalla 7970 referece, ma una volta overcloccata riesce a supare la GTX680 anche in hard tassellation.


Alien vs. Predator

Alien vs. Predator: la versione originale progettata per console Atari subisce una profonda rivisitazione per essere adattata a sistemi DirectX 11, API delle quali sfrutta in particolare effetti SSAO (Screen Space Ambient Occlusion), di ombre dinamiche e di smooting delle curve dell´alieno.

 

2048x1536

 

avp

avp aa

La GTX680 è dietro alla 7970 custom di Asus e una volta attivato il filtro AA 4x cede il passo anche al modello reference.


Battlefield 3

FPS bellico basato sull'engine Frostbite 2.0 di DICE. Il motore grafico è completamente compatibile con le DirectX 11 e gestisce in tempo reale: radiosity,  rendering differito, sistema di collisioni Destruction 3.0 e animazioni ANT. Battlefield 3 mostra  tutto quello che un sistema hardware moderno è in grado di fare grazie ad una qualità delle scene davvero impareggiabile. Per le nostre prove abbiamo utilizzato una sequenza fissa ed il tool di registrazione del framerate FRAPS. 

 

2048x1536

bf3

bf3 aa

Notevole l'incremento fatto registrare con l'overclock (+26%), nonostate BF3 non sia un test particolarmente favorevole alle Radeon con l'MSAA a 4X rispetto alle GeForce.


Dirt3

Gioco di guida arcade di tipo off-road e rally costruito intorno all'ultima versione del motore grafico EGO Engine di Codemasters arricchita con effetti DirectX 11.

 

2048x1536

dirt3

dirt3 aa

Continuano i problemi delle Radeon in questo titolo. La 7970 overcloccata riesce a superare la GTX 680 solo con l'MSAA attivo. Attenzione però, stiamo parlando di frame rete comunque elevatissimi (~100 fps) per entrambe le soluzioni che non fanno la differenza nella giocabilità.


Just Cause 2 

Action in terza persona con elementi da gioco di guida di tipo free roaming sviluppato da Avalanche Studios e pubblicato da Eidos Interactive.  Basata sull' Avalanche Engine 2.0 il gioco sfrutta il rendering DirectX 10. 

 

 

2048x1536

jc2

jc2 aa 

L'Asus 7970 overcloccata doppia gli FPS di una 6970 a default.


Lost Planet 2

Avventura d´azione sci-fi di CAPCOM disponibile in versione DirectX 9 e DirectX 11 nella quale vengono pesantemente sfruttati effetti di tesselation.

 

2048x1536

lp2

lp2 aa

Ancora una volta la 7970 DCII TOP si trova in mezzo alla 7970 reference e alla GTX 680 reference.


Mafia 2

Sviluppato da 2K Czech utilizza il motore grafico The Illusion Engine. Le nostre prove sono baste sul sistema di benchmark integrato.

 

2048x1536 

mafia2

mafia2 aa 

Senza filtro AA la scheda overcloccata è veloce quasi come il Crossfire di 7950. A default riesce a superare la GTX 680 con il filtro AA abilitato. 


Metro 2033

Sparatutto in prima persona con ambientazione post-apocalittica sviluppato da 4A Games  e pubblicato da THQ. Il gioco supporta appieno tutte le feature DirectX 11, come tessellation e DirectCompute, e per questo richiede molte risorse hardware.

 

2048x1536

metro

metro aa 

Più veloce della GTX 680 anche a default, ma di pochissimo. Interessanti le prestazioni fatte registrare in overclock. 


Shogun 2

Strategico in tempo reale sviluppato da The Creative Assembly e pubblicato da SEGA. Il motore grafico è stato aggiornato con la patch 2.0 alle DirectX 11 ed offre effetti avanzati di tesseletion, anti-aliasing ed ombre dinamiche.

 

 

2048x1536

shogun2

shogun2 aa 

Titolo che mette in difficoltà la GTX680 in una maniera  incredibile. Nvidia  è impegnata a rivedere il supporto driver in questo gioco, ma per il momento la nostra 7970  overcloccata riesce quasi a doppiare la GTX 680. 


The Witcher 2

Gioco di ruolo di CD Projekt che sfrutta il motore proprietario Red Engine. Nonostante il supporto limitato alle DirectX 9 è uno dei titoli con la migliore grafica in circolazione, merito soprattutto dell'elevatissimo dettaglio poligonale e della massiccia presenza di effetti di post-processing. 

 

2048x1536

tw2

tw2 aa

Con questo titolo abbiamo deciso di effettuare una prova separata attivando l'uber sampling alla massima risoluzione. Si tratta di un'autentica opzione performance-killer in grado di mettere in ginocchio qualsiasi sistema a singola-GPU.

2048x1536 (UberSampling: Attivato)

tw2 aa_us 

Impossibile giocare in maniera decente a questa risoluzione  a TW2 neanche con l'Asus 7970 overcloccata. Solo il Crossfire di 7950 riesce a garantire un frame rate medio sempre superiore ai 30FPS.


Temperature e consumi

Le temperature della GPU sono state rilevate tramite il tool GPU-Z cercando di far rimanere quelle ambientali costantemente sui 21°C.

T I

T S

Solo 5°C in più in full-load per l'Asus 7970 overcloccata, ma la differenza in termini di rumorosità si sente eccome. Se  a default la scheda è sempre silenziosa, con l'overclock/overvolt il controller automatico fa salire gli RPM di un bel po' per mantere le temperature sotto i 70°C.

Consumi
I consumi si riferiscono all'intero sistema.

 

C I

C S
Nel grafico mancano i consumi del CrossFire di HD 7950 ma la nostra Asus HD 7970 overcloccata consuma addirittura 3W in più. Anche a default i consumi non sono proprio parchi, ma questo è il prezzo da pagare per una soluzione full-custom che integra il doppio delle fasi di alimentazione del modello reference.
 

La qualità costruttiva di questo prodotto è fuori discussione. Allo stesso prezzo di una GTX 680 reference Asus offre una Radeon HD 7970 completamente custom, un sistema di raffreddamento particolarmente silenzioso, 3GB di VRAM e ben 6 uscite video. Certo le prestazioni stock sono leggermente inferiori alla GTX 680, ma questa non è una scheda da tenere a default. Inoltre ci sono feature per i patiti di overclock/overvolt, come il sistema VGA hotwire, che attualmente solo il produttore taiwanese riesce ad offrire e supportare correttamente. La nota dolente sono i consumi che però su questo genere di schede di nicchia spesso passano in secondo piano.

Pensate che questo è un prodotto talmente tanto votato all'overclock estremo che le GPU Tahiti XT richieste da ASUS ad AMD hanno una "gauntlet" (selezione) completamente diversa dalle solite GPU destinate ai modelli overcloccati di fabbrica degli altri produttori. Invece di selezione GPU di tipo "LH," che teoricamente hanno una migliore propensione all'overclock ad aria, Asus ha voluto GPU "HL" in grado di supportare meglio l'overvolt pesante quando sono abbinate a sistemi di raffreddamenti estremi come l'azoto liquido. Questo spiega la presenza dell'heatsink VRM aggiuntivo "for LN2" offerto in bundle con la scheda.

In definitiva l'Asus HD 7970 DCII TOP è una soluzione caldamente consigliata per gli utenti smanettoni che non si accontentano dell'overclock tradizionale ma desiderano spingere al limite il proprio sistema con tutti i mezzi. Questa è la soluzione ideale da abbinare alla scheda madre Rampage IV Extreme.

 


Pubblicato in: Articolo, Hardware
Tags: activision , Black Ops 2 , Call of Duty , cod , Treyarch

OkNotizie
Michele Carasia
Autore: Michele Carasia
Esperto in:
Schede video, CPU, overclock, videogames
E' stato newser e reviewer per importanti portali italiani occupandosi in particolare di schede video e processori. Appassionato anche di overclock e videogames.
Notizie postate da Michele CarasiaArticoli postati da Michele Carasia
1372
news
40
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quotazioni

Loading
Chart
o Advanced Micro Devices 3.75 ▲0.02 (0.54%)
o Intel Corp. 33.94 ▼0.31 (-0.91%)
o ARM Holdings 43.72 ▼0.60 (-1.35%)
o NVIDIA Corp. 17.84 ▼0.27 (-1.49%)
o Microsoft Corp. 44.34 ▼0.06 (-0.14%)
o Texas Instruments 47.00 ▼0.86 (-1.80%)
o Apple Inc. 97.02 ▼0.01 (-0.01%)
NYSE:AMD

Advanced Micro Devices

Company ID [NYSE:AMD] Last trade:3.75 Trade time:11:23AM EDT Value change:▲0.02 (0.54%)
NASDAQ:INTC

Intel Corp.

Company ID [NASDAQ:INTC] Last trade:33.94 Trade time:11:23AM EDT Value change:▼0.31 (-0.91%)
NASDAQ:ARMH

ARM Holdings

Company ID [NASDAQ:ARMH] Last trade:43.72 Trade time:11:22AM EDT Value change:▼0.60 (-1.35%)
NASDAQ:NVDA

NVIDIA Corp.

Company ID [NASDAQ:NVDA] Last trade:17.84 Trade time:11:23AM EDT Value change:▼0.27 (-1.49%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft Corp.

Company ID [NASDAQ:MSFT] Last trade:44.34 Trade time:11:23AM EDT Value change:▼0.06 (-0.14%)
NASDAQ:TXN

Texas Instruments

Company ID [NASDAQ:TXN] Last trade:47.00 Trade time:11:23AM EDT Value change:▼0.86 (-1.80%)
NASDAQ:AAPL

Apple Inc.

Company ID [NASDAQ:AAPL] Last trade:97.02 Trade time:11:23AM EDT Value change:▼0.01 (-0.01%)

Newsletter



Ricevi HTML?