Skin ADV
Text Size

Noi umani siamo portati a considerare l'estate come un periodo positivo, durante il quale si possono svolgere molte attività, ci si può divertire e stare insieme. Non a caso indichiamo tale periodo come "la bella stagione". La bella stagione per "le macchine" è invece quella invernale: i nostri computer desktop o notebook, le console, la TV e qualunque altro dispositivo elettronico, soffrono il caldo, gli sbalzi di tensione ed i temporali estivi.

E se per far fronte al caldo possiamo migliorare il sistema di raffreddamento tenendolo pulito ed efficiente, per risolvere il problema dei cali o picchi di tensione generati dall'elevato assorbimento sulla rete elettrica che si registra nel periodo estivo principalmente a causa dell'elevato numero di condizionatori accesi oppure per evitare che un fulmine si porti in gloria qualche pezzo di silicio, è invece necessario far ricorso a strumenti appositi come prese filtrate e UPS (Uninterruptible Power Supply).

Questi ultimi sono spesso dotati anche di presa filtrata per cui un singolo dispositivo può assolvere al compito di proteggere i dispositivi elettronici sia dai fulmini che dai cali o dalle interruzioni improvvise di tensione.

Nonostante lo scopo ed il funzionamento di un UPS possano essere concetti dominio pubblico, non sempre è chiaro quali debbano essere i parametri di scelta e come sia possibile ottenere i valori di cui si necessita. Per questo, prima di procedere, vi consigliamo di dare uno sguardo a questa guida dove troverete la definizione dei termini più comuni, le diverse tipologie di UPS disponibili sul mercato ed i modi per effettuare un corretto dimensionamento.

La recensione odierna verte, invece, su uno specifico prodotto di EQ Power, azienda madrilena impegnata nella produzione e distribuzione di UPS con un range di prodotti che possono soddisfare le richieste di ambienti SOHO (Small Home, Small Office) fino a quelle di enti, ospedali e istituzioni che necessitano di potenze dell'ordine di 40kVA.

Il modello sul nostro banco di prova reca la sigla EQP-LS1100RTD ed è inteso per un utilizzo tipico in ambienti domestici ed in piccoli uffici. Ovunque ci sia un computer (o più di uno) molto costoso, apparati delicati, console o qualunque altro genere di dispositivo intendiate proteggere, un UPS come questo potrebbe tenerli al sicuro.


Pubblicato in: Articolo, Hardware
Tags: arm , emulatore , emulazione , server , x86

OkNotizie
Dino Fratelli
Autore: Dino Fratelli
Esperto in:
CPU, schede madri, storage, tablet, audio
Laureato in Ingegneria Elettronica è stato caporedattore di uno fra i primi portali di tecnologia italiani e redattore di articoli per altre testate come Punto Informatico. Da sempre appassionato di hardware, audio e videogame.
Notizie postate da Dino FratelliArticoli postati da Dino Fratelli
1153
news
65
articoli
     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Quotazioni

Loading
Chart
o Advanced Micro Devices 2.80 ▲0.05 (1.82%)
o Intel Corp. 34.01 ▲1.43 (4.39%)
o ARM Holdings 42.71 ▲2.06 (5.07%)
o NVIDIA Corp. 19.54 ▲0.85 (4.55%)
o Microsoft Corp. 46.95 ▲0.90 (1.95%)
o Texas Instruments 49.66 ▲2.13 (4.48%)
o Apple Inc. 108.00 ▲1.02 (0.95%)
NYSE:AMD

Advanced Micro Devices

Company ID [NYSE:AMD] Last trade:2.80 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.05 (1.82%)
NASDAQ:INTC

Intel Corp.

Company ID [NASDAQ:INTC] Last trade:34.01 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲1.43 (4.39%)
NASDAQ:ARMH

ARM Holdings

Company ID [NASDAQ:ARMH] Last trade:42.71 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲2.06 (5.07%)
NASDAQ:NVDA

NVIDIA Corp.

Company ID [NASDAQ:NVDA] Last trade:19.54 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.85 (4.55%)
NASDAQ:MSFT

Microsoft Corp.

Company ID [NASDAQ:MSFT] Last trade:46.95 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲0.90 (1.95%)
NASDAQ:TXN

Texas Instruments

Company ID [NASDAQ:TXN] Last trade:49.66 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲2.13 (4.48%)
NASDAQ:AAPL

Apple Inc.

Company ID [NASDAQ:AAPL] Last trade:108.00 Trade time:4:00PM EDT Value change:▲1.02 (0.95%)

Newsletter



Ricevi HTML?