Skin ADV

Sebbene non si possa parlare del "medesimo livello prestazionale" dei più spietati concorrenti del settore, durante la scorsa settimana anche MediaTek ha presentato il suo SoC top di gamma per gli smartphone del 2019.

Helio P90 è un SoC di fascia medio-alta, prodotto a 12nm FinFET, che dispone al suo interno di una CPU octa-core, composta da un dual-core ad alte prestazioni (Derivazione Cortex-A75 @ 2.20GHz) ed un six-core ad alta efficienza (Derivazione Cortex-A55 @ 2.00GHz), coadiuvata dalla iGPU PowerVR GM 9446 di Imagination Technologies (Clicca qui per maggiori informazioni) e con supporto fino a 8GB di memoria RAM LPDDR4x (4*16 bit) operanti a 1866MHz.

mediatek helio p90 2

Al fine di garantire maggiori performance nel campo dell'AI, e per non rimanere indietro rispetto ai concorrenti, al suo interno trova posto un'unità di elaborazione dedicata, la quale garantisce prestazioni superiori a 4 volte rispetto a quelle del precedente SoC Helio P70 (Il produttore parla di performance comparabili a quanto dichiarato da Huawei con il Mate 20 Pro).

Viene inoltre introdotto il supporto attivo alla doppia SIM in 4G, al display 21:9 con risoluzione 2520*1080p, fotocamere con sensori singoli da 48MPx oppure doppi da 24+16MPx. Il tutto accompagnato da un discreto parco connessioni, tra cui la 4G Cat12/13 (600Mbps download, 150Mbps upload).

Tutto sommato, si tratta di un SoC piuttosto valido per il 90% degli utenti, che probabilmente dirà la sua nei dispositivi dal prezzo attorno ai 300€ ... sempre che per quella cifra non vengano rilasciati smartphone tipo Pocophone F1 con lo Snapdragon top gamma di turno!

mediatek helio p90 infografica

Helio P90, le specifiche tecniche in breve:

  • AI - MediaTek APU 2.0
  • CPU - Octa-Core: 2x ARM Cortex-A75 @ 2.2GHz; 6x ARM Cortex-A55 @ 2.0GHz
  • GPU - IMG PowerVR GM 9446 GPU up to 970MHz
  • Memory - 2-Channel LPDDR4x up to 8GB, 1866MHz Storage UFS 2.1
  • Camera - 48MP or 24+16MP
  • Display - 2520 x 1080 (Full HD+) at 21:9
  • Modem - 4G LTE Cat-12 (DL) / Cat-13 (UL) (FDD/ TDD), 4x4 MIMO, 3CA, 256QAM, HPUE, IMS (VoLTE\ViLTE\WFC), eMBMS, Dual 4G VoLTE (DSDS), Band 71, TAS 2.0
  • Connectivity - 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, GPS + Glonass + Beidou + Galileo, FM radio

Maggiori informazioni sul nuovo SoC Helio P90 sono disponibili sul sito di MediaTek, a questa pagina.

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenta   

Durante il Qualcomm Snapdragon Tech Summit 2018, il colosso dei chipmaker ha finalmente tolto i veli al suo più recente SoC top di gamma che, come atteso da tutti, vanta la compatibilità con le connessioni di rete 5G.

Contrariamente però a quanto molti stanno immaginando, "Snapdragon 855" non si traduce automaticamente in "connessione 5G piena".

Al fine di poter "accontentare" il mercato già dal 2019, Qualcomm non è riuscita ad integrare il nuovo modem all'interno del suo nuovo SoC, bensì ha dovuto ripiegare sul modem esterno Qualcomm Snapdragon X50 per poter garantire la compatibilità con le nuove reti.

qualcomm snapdragon 5g logo

Questo significa che - con molta probabilità - i top di gamma di fascia premium del prossimo anno utilizzeranno questa soluzione ma, al contempo, verranno rilasciati dei terminali di fascia alta - molto prestanti e relativamente costosi come il Pocophone F1 per intenderci - che potranno contare sul modem Qualcomm Snapdragon X24 integrato nel SoC Snapdragon 855.

Poco male, soprattutto per il nostro paese, dove ancora tale connessione è presente in fase primordiale, e le infrastrutture presenti nella maggior parte dei casi non riuscirebbero comunque a mettere in difficoltà il modem Snapdragon X24 (Capace di velocità di download fino a 2Gbps di picco massimo).

Passando al lato prestazioni, il nuovo Snapdragon 855 è un autentico gioiellino prodotto a 7nm FinFET. Forte della tecnologia DynamIQ di ARM, ricordiamo una corposa revisione della ormai nota architettura big.LITTLE, questo SoC integra al suo interno una "combo" di tre differenti CPU.

In prima linea si trova il singolo core Kryo 485 - basato su architettura Cortex-A76 di ARM - ad alte prestazioni che opera alla frequenza di 2.84GHz, seguito da altri tre core operanti alla frequenza di 2.42GHz, e supportato infine da un quartetto di core ad alta efficienza - basati su architettura Cortex-A55 di ARM - operanti alla frequenza di 1.80GHz (Cache L2 rispettivamente pari a 1*512KB, 3*256Kbe 4*128KB, 2MB Cache L3 condivisa).

Debutta, inoltre, la GPU Adreno 640 ed il nuovo DPS Hexagon 690, mentre per quanto riguarda la memoria di sistema arriva il supporto ai moduli LPDDR4x (4*16 bit) operanti a 2133MHz.

Stando alle dichiarazioni del produttore, il tutto si traduce in un aumento del 45% per le prestazioni lato CPU e 20% lato GPU. Ora non ci resta che attendere i primi smartphone con questo nuovo SoC per capire realmente di cosa è capace.

Maggiori informazioni sul SoC Snapdragon 855 sono disponibili sul sito ufficiale del produttore, a questa pagina. Di seguito una tabella riepilogativa dei SoC di fascia alta prodotti da Qualcomm negli ultimi anni:

Qualcomm

      SoC

CPU Clock Speed

CPU Cores

Modem

Peak Download Speed

Peak Upload Speed

Megapixel Support

GPU 

Snapdragon 855

Up to 2.84 GHz

8x Kryo 485 CPU

Snapdragon X24 LTE

2 Gbps

316 Mbps

Up to 20 MP dual camera
Up to 32 MP single camera

 Adreno 640

Snapdragon 845

Up to 2.8 GHz

8x Kryo 385 CPU

Snapdragon X20 LTE

1.2 Gbps

150 Mbps

Up to 16 MP dual camera
Up to 32 MP single camera

Adreno 630

Snapdragon 835

Up to 2.45 GHz

8x Kryo 280 CPU

Snapdragon X16 LTE

1 Gbps

150 Mbps

Up to 16 MP dual camera
Up to 32 MP single camera

Adreno 540

Snapdragon 821

Up to 2.4 GHz

Quad-core CPU
4x Kryo CPU

Snapdragon X12 LTE

600 Mbps

150 Mbps

Up to 28 MP camera

Adreno 530

Snapdragon 820

Up to 2.2 GHz

Quad-core CPU
4x Kryo CPU

Snapdragon X12 LTE

600 Mbps

150 Mbps

Up to 28 MP camera

Adreno 530

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenta   

Dopo aver presentato i nuovi iPhone della serie Xs ed XrApple ha finalmente tolto i veli ai nuovi iPad Pro 2019, i quali portano discrete novità rispetto ai modelli lanciati lo scorso anno.

I nuovi iPad Pro arrivano con un design rinnovato ed uno chassis spesso appena 5.9mm, dal quale però sporge la fotocamera posteriore (Che fa tanto, e giustamente, discutere; senza una cover che colma il gap sarà piuttosto scomodo poggiare uno di questi tablet su di un piano), ed un display caratterizzato da cornici laterali decisamente sottili rispetto al passato. La variante da 10.5" lascia il posto alla nuova versione da 11", mentre rimane quella da 12.9".

Entrambi vantano un pannello Liquid Retina con risoluzione tale da raggiungere i 264PPI, e sono animati dal nuovo SoC A12X Bionic prodotto a 7nm, il quale promette performance per la CPU maggiori del 35% rispetto al precedente modello. Al momento non è chiaro il quantitativo di memoria RAM presente a bordo, quindi dovremo attendere i primi teardown (Si vociferano 4GB, fatta salva la variante da 1TB che dovrebbe vantare 6GB).

ipad pro 2018 pres

Viene introdotto il nuovo taglio di memoria da 1TB, eoltre al sistema FaceID, ma al contempo vengono rimpicciolite le batterie (Precedentemente 30.4/41Wh contro gli attuali 29.37/36.71Whr)Inoltre, sorprendentemente, la porta lightning proprietaria è stata sostituita da una più comune USB Type C!

iPad Pro, le specifiche tecniche:

  • Dimensioni e peso variante 11" - 247.6*178.5*5.9 mm per 468g
  • Dimensioni e peso variante 12.9" - 280.6*214.9*5.9 mm per 631g - 633g LTE
  • Display - 11" 2.388*1.668p, 12.9" 2.732*2048p - "Liquid Retina" LED IPS ≈ 264PPI
  • SoC - A12X Bionic
  • Memoria interna - 64/256/512GB ed 1TB
  • Fotocamera posteriore - 12MPx f/1.8 AF più flash quad-LED
  • Fotocamera frontale - 7MPx f/2.2 a fuoco fisso
  • Batteria - 11" da 29.37Whr, 12.9" da 36.71Whr
  • Altro - n.4 speaker, porta USB Type C, FaceID, alimentatore 18W, iOS 12

I nuovi iPad PRO saranno disponibili nelle varianti da 64/256/512GB/1TB, in formato solo WiFi oppure WiFi+LTE. I pre-ordini sono aperti, mentre le spedizioni partiranno dal prossimo 7 Novembre e ... con prezzi maggiori rispetto allo scorso anno!

Servono 899€ per iPad PRO 11" 64GB solo WiFi oppure 1.069€ in versione LTE, mentre per la versione da 12.9" si parla, rispettivamente, di 1.119€ e 1.289€.

Inutile anche quest'anno comunicarvi i prezzi delle varianti con spazio di archiviazione maggiore, e suggerirvi che la Pencil 2 oltre alla Smart Keyboard Folio sono vendute separatamente al prezzo rispettivamente pari di 135€ e 219€, vero? :P

Maggiori informazioni sui nuovi iPad Pro sono disponibili sul sito ufficiale del produttore, a questa pagina.

 

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenta   

Come da programma, e proprio come avevamo già apprezzato durante i primi di Settembre, OnePlus ha ufficializzato il suo rinnovato e soprattutto rinvigorito smartphone top di gamma per la fine di questo 2018.

Spunti di lettura: OnePlus 6 ufficiale, Snapdragon 845 e display AMOLED 19.9/9 con notch da 519€

OnePlus 6T debutta proprio come il gemello diverso - che ha fatto una cura di steroiodi a base di Snapdragon 845 - dell' Oppo R17 Pro, un caratteristico smartphone che si "distingue" per un display che ricopre quasi tutto il layout frontale, dotato di lettore d'impronte integrato al suo interno ed un piccolo notch, che ricorda molto Essential Phone, dove riesiede la fotocamera frontale.

oneplus 6t pres

OnePlus 6T, le caratteristiche tecniche:

  • Dimensioni e peso - 157.5 x 74.8 x 8.2 mm per 185g
  • Display - 6.41" Optic AMOLED 19,5:9 2.280*1.080p ≈ 393PPI
  • SoC - Qualcomm Snapdragon 845
  • RAM -  6/8GB LPDDR4x
  • Memoria interna - 128/256GB UFS 2.1 2-LANE
  • Fotocamera posteriore - 16MPx Sony IMX519 f/1.7 con PDAF (OIS+EIS) più 20MPx Sony IMX376K f/1.7 con PDAF, più flash LED bi-tonale
  • Fotocamera frontale - 16MPx Sony IMX371 f/2.0 a fuoco fisso
  • Batteria - 3.700mAh con ricarica rapida 20W (5V-4A)
  • OS - OxygenOS basato su Android Pie
  • COLORAZIONI - Mirror Black, Midnight Black

oneplus 6t price

A bordo trovano posto una più capiente batteria da 3.700mAh con ricarica rapida 20W (5V-4A), insieme ad un rinnovato OxygenOS, basato su Android Pie, ad amministrare il tutto. Manca sfortunatamente il jack da 3,5mm, sostituito da un adattatore fornito in bundle.

Le vendite del OnePlus 6 inizieranno a partire dal prossimo 6 Novembre, con prezzi (Di poco maggiorati rispetto al OnePlus 6) a partire da 559€ per la variante base da 6GB/128GB, per arrvare fino ai 639€ per la variante da 8GB/256GB.

Beh, qualcuno di voi lo acquisterà? Siamo sicuri che per il prezzo, insieme allo striminzito notch, molti di voi lo faranno!

Maggiori informazioni sono disponibili tramite il sito ufficiale del produttore, a questa pagina.

 

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenta   

Pagina 1 di 291

Ultime dal forum



[Official Thread] GPU Nvidia Volta e Turing (103 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (14/01/2019 15:57)

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands) (2275 messaggi)
Ultimo messaggio di: Il nabbo di turno (11/01/2019 17:28)

[Official Topic] AMD "Zen" (1673 messaggi)
Ultimo messaggio di: gridracedriver (11/01/2019 07:46)

L'angolo delle offerte Retail e Digitali (991 messaggi)
Ultimo messaggio di: Mitch (10/01/2019 18:11)

Auguri di buone feste (23 messaggi)
Ultimo messaggio di: Tinwor (07/01/2019 18:59)

Thread delle Offerte Online (427 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (01/01/2019 19:57)

Pinout del socket AM4 (9 messaggi)
Ultimo messaggio di: ragen-fio (28/12/2018 19:43)

[RA] Fritz!Box 3272 (1 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (27/12/2018 18:15)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?