Skin ADV

Milestone ha annunciato quest'oggi, senza se e senza ma, che il debutto di RIDE 3 è stato rinviato di circa 20 giorni, e dunque previsto precisamente per il prossimo 30 Novembregiusto in tempo per il primo weekend di Dicembre.

A detta degli sviluppatori, "La nuova data di lancio, posticipata di qualche giorno, permetterà agli sviluppatori di rifinire al meglio ogni dettaglio, in modo da garantire agli appassionati un’eccellente esperienze di gioco a partire dal day 1."

ride 3 logo 30 novembre

Giusto per rincuorare gli animi degli appassionati che attandendono di correre all'impazzata, Milestone ha rilasciato per l'occasione l'intera lista dei modelli che saranno inclusi nel gioco, suddivisi per categorie ben definite (Tra cui le Maxienduro, la novità dell'anno).

Ci toccherà dunque attendere ancora un po, ma ci auguriamo che ne varrà la pena! Per chi fosse interessato, inviatiamo a consultare la seguente pagina per per visionare la lista completa dei veicoli:

https://ridevideogame.com/news/ride3-full-bike-list

ride 3 categorie modelli

RIDE 3
SCEGLI IL TUO STILE, PREPARATI A SCENDERE IN PISTA.

Milestone è orgogliosa di annunciare il nuovo trailer “The Motorcycle Encyclopedia”, che attraverso le pagine di un magazine virtuale dedicato alle due ruote, rivela le molteplici categorie di moto presenti nell’attesissimo RIDE 3, ultimo capitolo di uno dei suoi franchise più amati, considerato un vero e proprio tributo alla cosiddetta “bike culture”.

Ecco quali saranno le categorie degli oltre 230 modelli di moto presenti in RIDE 3 al lancio:

  • Naked & Heritage - l’ideale per chi vuole avere il vento fra i capelli, ma con stile.
  • 2 strokes - il suono acuto e malinconico dello sprint “vecchia scuola”, ancora oggi nel cuore di tanti biker.
  • Vintage Bike - per chi ama le due ruote, non c’è niente di meglio che guidare un pezzo di storia del motociclismo. Bisogna conoscere il passato, per apprezzare al meglio le novità che ha in serbo il futuro!
  • Maxienduro - una delle novità di RIDE 3, il mezzo perfetto per andare ovunque (e più veloce degli altri).
  • Supermotard - ad ogni curva una scarica di adrenalina. Grazie ai tracciati dedicati con sezioni off road, sarà possibile sfruttare al meglio la potenza di questi mostri a ruote liscie.
  • Sportbikes - le regine della pista, aggressive e velocissime. Sono incluse anche le moto di alcuni dei team più importanti del campionato BSB (British Superbike), come Anvil Hire TAG Racing Yamaha, il Bournemouth Kawasaki, o il Be Wiser Ducati con cui Shane Byrne ha vinto gli ultimi due campionati.

Spunti di lettura:

Milestone svela RIDE 3, al debutto il prossimo 8 Novembre

RIDE 3 si mostra in un primo diario di sviluppo

Milestone presenta RIDE 3 alla WORLD DUCATI WEEK 2018

RIDE 3, video gameplay ed informazioni dalla Gamescom 2018

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenta   

L’arrivo di Iliad in Italia quale operatore Mobile è stato un vero e proprio terremoto, in quanto ha offerto – e sta offrendo – dei piani tariffari fino a non molti mesi fa impensabili, ad un prezzo incredibilmente basso.

Da un certo punto di vista, possiamo trovare un’analogia con quanto è accaduto nel mercato delle CPU: prima di dell’arrivo di AMD Ryzen vi era la convinzione che una CPU 4C/8T fosse più che sufficiente in ambito casalingo. Ora, invece, vi è la percezione che i core non bastino mai ed anche Intel, dopo diversi anni di stasi, nell’arco di appena 18 mesi, ha raddoppiato il numero di core nelle proprie CPU mainstream!

iliad home

Tra gli operatori Mobile sta accadendo la stessa cosa. TIM, Vodafone, Wind, Tre e tutti gli altri stanno cercando di avvicinarsi all’offerta di Iliad, mantenendo comunque prezzi piuttosto elevati (Si fa leva sul marchio, soprattutto tra l'utenza meno smaliziata).

Personalmente, dopo anni prese per i fondelli e di contratti ai limiti della truffa, ho deciso di passare ad Iliad, spinto non solo dal prezzo, ma anche dalla volontà di appoggiare chi ha permesso questa piccola rivoluzione (Se Iliad dovesse fallire o abbandonare l'Italia, le altre compagnie non ci metterebbero molto a ripristinare lo status quo precedente). Certo, Iliad potrebbe rimodulare i prezzi delle proprie offerte (Al pari di quanto fanno da anni le altre compagnie), ma per il momento ancora non è accaduto, quindi mi sono detto: “Tentare non costa nulla!”. Al massimo, se andrà male, passerò ad un’altra compagnia telefonica.

Ho quindi approfittato della promozione 7.99 Euro/50GB di traffico (SMS/Minuti illimitati). Nell’arco di 5 giorni lavorativi ho ricevuto la SIM via corriere, ed ottenuto la portabilità dal mio vecchio numero. Qui nella provincia di Ravenna la ricezione è buona, ed i servizi accessori possono risultare molto utili.

Tariffa 5.99€/Mese 6.99€/Mese 7.99€/Mese
GigaByte/Mese 30GB 40GB 50GB
Chiamate Nazionali Illimitate
SMS Illimitati
GB/Mese in Europa 2GB 3GB 4GB
Chiamate in Europa Illimitate
SMS in Europa Illimitati

 

Quello che più mi ha meravigliato, comunque, è l’estrema personalizzazione conseguibile tramite il pannello di controllo del proprio account attraverso il portale online, e proprio per questo che ho deciso di scrivere questa breve guida descrittiva.

 

Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito ufficiale Iliad: https://www.iliad.it/offerta-iliad.html

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenti (10)   Commenta   

Puntuale come non mai, Apple ha svelato questo pomeriggio in quel di Cupertino i nuovi e come sempre tanto attesi iPhone, successori dell'acclamato iPhone X presentato il 12 Settembre dello scorso anno.

Quest'anno i nuovi iPhone sono ben tre, due top di gamma in formati differenti - per far felici un po tutti - ed "una più affordabile via di mezzo". iPhone Xs ed iPhone Xs Max rappresentano i top di gamma di questa nuova lineup, e recuperano la terminologia che ha caratterizzato la "fase tock" dei precedenti modelli, e sono accompagnati dal "terzo incomodo e più affordabile" iPhone Xr.

Tutti e tre vantano un layout frontale ispirato ad iPhone X, ma solo i primi due ne ricalcano appieno le linee sul posteriore, in quanto iPhone Xr è sprovvisto del sensore grandangolare. Quest'ultimo inoltre ha uno chassis realizzato in alluminio serie 7.000 e garantito IP67, mentre gli iPhone Xs vantano uno chassis realizzato in acciaio inox e garantito IP68. 

iphone xs iphone xr pres

E le differenze "al ribasso" non finiscono qui. iPhone Xs ed Xs Max vantano un display OLED con diagonali rispettivamente pari a 5.8" e 6.5", la cui risoluzione produce in entrambi casi 458PPI come da tradizione, mentre iPhone Xr si affida ad un più economico - "ma il migliore mai visto in uno smartphone" - pannello LCD da 6.1" da soli 326PPI (Ovviamente troviamo nuovamente il notch, su tutti e tre).

A parte queste differenze ed i differenti tagli di memoria, senza scendere troppo nei dettagli (Compito che lasciamo ben volentieri ad Apple, clicca qui per maggiori informazioni su iPhone Xs/Xs Max oppure clicca qui per maggiori informazioni su iPhone Xr), tutti e tre i modelli condividono il resto della dotazione hardware, compreso il sensore posteriore principale da 12MPx (Su iPhone Xr sprovvisto di zoom ottico) e frontali da 7MPx, e sopratutto il SoC.

apple a12 bionic

Apple ha presentato quest'oggi il nuovo SoC A12 Bionic prodotto a 7nm, che ripetiamo sarà presente a bordo di tutti e tre i nuovi iPhone lanciati quest'oggi.

Al suo interno troviamo nuovamente una configurazione exa-core (2+4): i due core ad alte prestazioni offrono una potenza maggiore del 15% rispetto ai precedenti, mentre i quattro core a basso consumo vantano un fabbisogno energetico dimezzato.

A questi si aggiunge la nuova iGPU fatta in casa, la quale promette performance del 50% superiori rispetto a quella integrata nel SoC A11 Bionic, oltre alla nuova componente Neural Engine, nove volte più potente della precedente.

Specifiche tecniche:  iPhone Xs  iPhone Xr iPhone Xs Max
Dimensioni (mm)  143.6*70.9*7.7  150.9*75.7*8.3 157.5*77.4*7.7
Peso (g)  177  194  208
Display 5.8" OLED HDR10 6.1" LCD 6.5" OLED HDR10
Risoluzione (pixel) 2436*1125 1792*828 2688*1242
PPI 458 326 458
SoC Apple A12 Bionic
Memoria interna

- 64GB

- 256GB

- 512GB

- 64GB

- 128GB

- 256GB

- 64GB

- 256GB

- 512GB

Fotocamera Posteriore

12MPx Wide f/1.8

con OIS, zoom ottico 2X

12MPx Telephoto f/2.4

con OIS

flash quad LED Ture Tone

12MPx Wide f/1.8

con OIS, zoom digitale 5X

-

-

flash quad LED Ture Tone

12MPx Wide f/1.8

con OIS, zoom ottico 2X

12MPx Telephoto f/2.4

con OIS

flash quad LED Ture Tone

Fotocamera Frontale 7MPx f/2.2 EIS
Connessioni LTE Advanced, WiFi 802.11ac 2x2 MIMO, Bluetooth 5.0, NFC
Localizzazione A-GPS, Glonass, Galileo, QZSS
Altro Supporto dual-SIM (nano-SIM più eSIM), Face ID, barometro, giroscopio a tre assi, accellerometro, sensore di prossimità e luminosità, Apple Pay, iOS 12

Arriviamo dunque ai prezzi di questi "gioielli tecnologici". I nuovi iPhone Xs ed Xs Max saranno disponibili a partire dal 21 Settembre, nelle colorazioni oro, space gray ed argentata, secondo tale listino:

iPhone Xs

  • 64GB - 1.189€
  • 256GB - 1.359€
  • 512GB - 1.589€

iPhone Xs Max

  • 64GB - 1.289€
  • 256GB - 1.459€
  • 512GB - 1.689€

Il più "affordabile" iPhone Xr sarà invece disponibile dal prossimo 26 Ottobre, nelle colorazioni bianca, nera, blu, corallo, gialla e rossa, secondo tale listino:

  • 64GB - 889€
  • 128GB - 949€
  • 256GB - 1.059€

 

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenti (5)   Commenta   

FinalWire ha pubblicato sulla propria pagina Facebook una serie di benchmark sintetici, effettuati con la suite AIDA64, con protagonista il SoC Qualcomm Snapdragon 835.

Lo Snapdragon 835 è stato scelto da Microsoft quale SoC di riferimento per i portatili basati sul sistema operativo Windows 10 On ARM, quindi è sicuramente interessante poterne avere un’anteprima affidabile. In questo caso è stato utilizzato AIDA64 per conoscerne le prestazioni qualora venga utilizzato con software emulato (Attualmente ben pochi software di produttività sono disponibili nativamente per ARMv8 su Windows 10).

Come è possibile osservare dagli screen pubblicati, le prestazioni dello Snapdragon 835 sono davvero mediocri in emulazione, tanto che a volte risultano in linea con quelle garantite da un processore Core di prima generazione (Conroe).

Da questo si evince come la strada da percorrere per rendere fruibili i notebook basati sui SoC ARMv8 sia ancora lunga. Sicuramente sono più che sufficienti per scrivere qualche email, utilizzare programmi di messaggistica e navigare sul web, ma per compiti più gravosi sono assolutamente inutili. Con i programmi emulati un Atom del 2010 (Sì, proprio quelli utilizzati sui Netbook) è forse più potente.

E la cosa è tanto più lampante se pensiamo che il Lenovo utilizzato per questi test costa 899.99$!

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Mobile
Commenti (2)   Commenta   

Pagina 1 di 288

Ultime dal forum



[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands) (2196 messaggi)
Ultimo messaggio di: gridracedriver (18/09/2018 06:58)

[Guida] all'overclock di AMD Ryzen (98 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (10/09/2018 16:52)

Alternativa a Photoshop Elements 2.0 (4 messaggi)
Ultimo messaggio di: _BLuca_ (09/09/2018 14:35)

[Official Thread] GPU Nvidia Volta e Turing (92 messaggi)
Ultimo messaggio di: lux83 (07/09/2018 15:30)

Gigabyte GA-Z270N WiFi non parte dopo installazione driver Intel ME (3 messaggi)
Ultimo messaggio di: Radeon (05/09/2018 21:04)

PM che restano in posta in uscita (4 messaggi)
Ultimo messaggio di: Blobay (01/09/2018 14:00)

[Official Topic] AMD "Zen" (1639 messaggi)
Ultimo messaggio di: Il nabbo di turno (01/09/2018 10:02)

RaspberryPI: cosa farci (47 messaggi)
Ultimo messaggio di: Jena Plisskin (01/09/2018 09:10)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?