Skin ADV

Il recente rinnovato timore riguardo il possibile furto di informazione personali, generato dall'appropriazione indebita di milioni di password di vari servizi di Google, sta spingendo diverse aziende a cavalcarne l'onda, commercializzando una serie di prodotti aggiornati ad hoc, atti a contrastare queste eventualità.

 

 

Una di queste società è eScan, la quale inserisce nella propria suite di sicurezza l'utility HIPS (Host Intrusion Prevention System -  Sistema Anti Intrusione), al fine di aiutare gli utenti più superficiali nella gestione delle proprie credenziali nei vari siti internet (Social Network in particolare).

Come già ci ha spiegato Livio Pisciotta di Dell, queste problematiche non sono comuni solo tra l'utenza casalinga, ma anche tra gli utenti business, tanto che le aziende si trovano in difficoltà a proteggere i propri dati. Anche Tamas Miklos, Lead Developer di AIDA64, in questa intervista ha affermato che moltissime aziende preferiscono tenere i propri dati sensibili su Server di proprietà, al fine di evitare questi problemi.

eScan, quindi, cerca di venire incontro alle mancanze tecniche (e di buon senso) di quell'utenza che non si rende conto della pericolosità nell'utilizzare la stessa password, o una password sempre molto simile, per una miriade di siti diversi, spesso del tutto sconosciuti. Un programma, sebbene utile, non potrà comunque fare miracoli: il problema principale risiederà sempre in colui che opera tra la sedia ed il monitor.

Qui di seguito il comunicato stampa:

Recentemente circa 5 milioni di account Google sono stati violati da hacker russi e tutti i dati sensibili sono stati pubblicati in rete, evidenziando che gli utenti vittime di questo attacco risultano essere di nazionalità diversa rispetto a quella russa. Un attacco alla privacy su scala mondiale.

Questo evento ha dimostrato ulteriormente che rubare le password degli indirizzi mail non è un’operazione così estremamente complicata da svolgere e il più delle volte siamo proprio noi che prepariamo il territorio ai criminali informatici.

Pensare che il proprio account mail sia inattaccabile e sicuro al 100% rimane un’utopia, ma grazie a piccoli accorgimenti siamo in grado di prevenire e ridurre gli attacchi evitando di avere delle spiacevoli sorprese.

Il primo intervento che possiamo intraprendere è sicuramente quello di creare una password originale composta da lettere e numeri in modo tale da poterla rendere difficile da indovinare. Maggiore sarà la sua complessità, maggiore sarà il tempo che un malintenzionato impiegherà per violarla con attacchi brute force. L’errore assolutamente da evitare, e che spesso invece viene commesso dalla maggior parte dalle persone, è quello di utilizzare la stessa password del servizio di posta elettronica per la registrazione a qualsiasi tipo di sito Internet, come i siti di e-commerce, i forum e i social network.

Inserire le stesse credenziali per usufruire dei vari servizi Internet è sicuramente un vantaggio per gli utenti perché riescono a ricordarle più facilmente, ma è proprio in questo caso che aumenta il rischio di cadere nelle trappole dei criminali informatici. Un altro aspetto che viene trascurato, e non viene quasi mai considerato perché ritenuto non importante, è la disconnessione a tutti i servizi dopo averli utilizzati; pochissime persone effettuano il logout da Skype, Twitter, eBay e Facebook.


Tutte queste precauzioni sono solo alcuni dei rimedi che gli utenti possono attuare quotidianamente, ma ovviamente gli attacchi dal web sono molto più sofisticati, mirati e potenti. Per avere una protezione più ampia in grado di arginare tutti i malware e gli attacchi di pishing, è necessario avere una suite antivirus in grado di riconoscerli, prevenirli e bloccarli.

Soprattutto il phishing, ritenuto tra le principali cause del reperimento di mail e password di Google, è il metodo con il quale gli hacker cercano di acquisire informazioni personali, ingannando la vittima con truffe via web e via mail. La suite eScan Total Security con Cloud Security presenta i moduli Mail Anti-Virus, Anti-Spam e l'Identity Protection per arginare il furto di identità; utilizza inoltre la tecnologia adattiva NILP (Modello di Apprendimento Non-Intrusivo) per il controllo dello spam e del phishing, adotta tecniche di Intelligenza Artificiale che si perfeziona attraverso gli interventi dell'utente.


Per fornire una ulteriore barriera di protezione, eScan ha creato il Sistema Anti Intrusione (HIPS) in grado di controllare tutte le attività di rete, segnalando e bloccando ogni tentativo di intrusione, utilizzando sia la rilevazione basata su firme antivirali sia l’avanzato algoritmo euristico Anti Virus.

L'HIPS è sicuramente un caratteristica fondamentale per tutelare i nostri dati sensibili perché protegge il nostro sistema operativo da virus, spam, spyware, worm, trojan, keylogger, bot e rootkit. protegge il nostro sistema operativo da virus, spam, spyware, worm, trojan, keylogger, bot e rootkit.

 

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
2923
news
206
articoli
    

Ultime dal forum



Android e smartphone non aggiornati (6 messaggi)
Ultimo messaggio di: mafferri (19/05/2019 03:34)

Thread delle Offerte Online (431 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (18/05/2019 21:00)

[Official Topic] AMD "Zen" (1920 messaggi)
Ultimo messaggio di: Veradun (18/05/2019 17:12)

L'angolo delle offerte Retail e Digitali (1008 messaggi)
Ultimo messaggio di: Mitch (17/05/2019 10:48)

[Waiting for] AMD GPU Navi (320 messaggi)
Ultimo messaggio di: gridracedriver (16/05/2019 08:26)

[Guida] Freesync e Freesync 2 HDR (58 messaggi)
Ultimo messaggio di: Bivvoz (11/05/2019 19:15)

Buongiorno e buonasera (5374 messaggi)
Ultimo messaggio di: Alessio89 (10/05/2019 20:18)

Assetto Corsa 10€ (8 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (08/05/2019 18:16)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?