Skin ADV

Circa un mesetto fa ho avuto l'occasione di scambiare alcune chiacchere con SilverStone, azienda con la quale abbiamo sempre avuto un grande rapporto, ed è nato per l'ennesima volta un "grande" e folle progetto che sta pian piano prendendo vita (Presto scoprirete di più!).

Prima di sporcarsi le mani e disseminare il panico nei nostri laboratori, però, SilverStone ci ha invitato a testare il nuovo dissipatore All-in-One Tundra TD02-RGB-V1, e non potevamo certo rifiutare questa opportunità.

Senza girarci troppo attorno, si tratta di una rinnovata versione in chiave RGB dei precedentemente apprezzati dissipatori AiO della serie Tundra, presentati a fine Novembre dello scorso anno.

silverstone td02 rgb home

Tra gli assi nella manica di questo dissipatore ci sta un "classico" radiatore in alluminio da 240, un blocco pompa+waterblock decisamente accattivante (Non più rumoroso come in passato) compatibile con quasi tutti i socket AMD ed Intel, due ventole RGB da 120 dalle ottime prestazioni (Seppur un tantino rumorose ad alti giri), il tutto condito dall'ottima qualità che contraddistingue da sempre i prodotti di SilverStone.

Il dissipatore TD02-RGB di SilverStone è attualmente disponibile - anche su Amazon - ad un prezzo che si aggira intorno agli 85€, davvero niente male per quanto offerto sulla carta.

Potrebbe dunque il TD02-RGB essere il vostro prossimo dissipatore? Non ci resta che scoprirlo testandolo, come di consueto, con il nostro fido Ryzen 1700, naturalmente overclockato!

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (6)   Commenta   

Con un comunicato anonimo e striminzito, e alquanto nascosto nei meandri del proprio sito, AMD conferma che le proprie CPU x86 sono immuni alla vulnerabilità "Spoiler", recentemente salita agli onori della cronaca.

Nel comunicato leggiamo: "We are aware of the report of a new security exploit called SPOILER which can gain access to partial address information during load operations. We believe that our products are not susceptible to this issue because of our unique processor architecture. The SPOILER exploit can gain access to partial address information above address bit 11 during load operations. We believe that our products are not susceptible to this issue because AMD processors do not use partial address matches above address bit 11 when resolving load conflicts".

Da quanto emerge, AMD è convinta che Spoiler sia del tutto inerme per quanto riguarda le proprie uArch x86, in quanto - al contrario di quelle Intel - non sfruttano scorciatoie per velocizzare lo scambio di dati.

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (7)   Commenta   

CCIX, acronimo di Cache Coherent Interconnect for Accelerators, è una tecnologia di interconnessione per realizzare Package su Interposer in grado di integrare più Chip di differenti tipologie: CPU, GPU, FPGA, Memorie, ASIC, ecc. Sviluppata congiuntamente da AMD, ARM, Huawei, IBM, Mellanox, Qualcomm e Xilinx, è alla base dei futuri – almeno per i prossimi 10 anni! – prodotti dedicati al settore Enterprise di queste aziende.

Erede spirituale della tecnologia HyperTransport (Poi copiata da Intel con la tecnologia Quick Patch Interconnect), ancora utilizzata da alcune aziende per prodotti economici, CCIX ne mantiene la filosofia: si tratta di una tecnologia Open, utilizzabile da chiunque, senza la necessità di pagare royalties.
CCIX si sta rivelando così devastante, grazie soprattutto ad AMD EPYC (Pensiamo alla partnership strategica con Xilinx), che Intel ha deciso di passare al contrattacco.

Sfruttando la natura Open della tecnologia CCIX, Intel avrebbe deciso di realizzarne una propria versione Closed, integrandovi i propri brevetti. Questa nuova tecnologia di interconnessione prenderebbe il nome di CXL.

A comunicarlo è SemiAccurate: “So what is CXL? It is a protocol that rides over the physical layer of PCIe5.0 and offers a low latency memory interface/window and cache coherency. Sound familiar? If you said, “Gee that sounds exactly like CCIX“, no points because for the moment that is exactly what it is. […] CXL was developed by Intel and as of this writing the 1.0 spec has been given to the CXL Consortium. This consortium has nine members, Alibaba, Cisco, Dell EMC, Facebook, Google, Hewlett Packard Enterprise, Huawei, Intel, and Microsoft. […] If you look at CXL from a high level view, it is just an Intel flavored CCIX that they can control”.

In altre parole, Intel starebbe cercando di seguire la strada aperta dal CCIX Consortium, sfruttando un proprio grande punto di forza: Intel produce CPU, GPU, FPGA, ASIC e CTRL Ethernet. Al contrario, la tecnologia CCIX deve rimanere aperta perché le aziende che l'hanno sviluppata sono specializzate in determinati prodotti, e vogliono sfruttare l’apertura dello standard (Attirando altre aziende) per attaccare Intel, attualmente padrona del settore Server.

Chi vincerà questa guerra? L’azienda egemone, Intel, o il gruppo di aziende che vorrebbe un mercato Enterprise maggiormente aperto e vivace?

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (1)   Commenta   

Qualche settimana fa avevamo riportato un rumor che voleva l'introduzione, da parte di Intel, di CPU a 10 core sui 14nm per la piattaforma Socket 1151v2, al fine di contrastare l'introduzione delle future CPU Ryzen 3000 di AMD. In questi giorni il sito Phoronix torna sull'argomento, confermando quanto vociferato.

Comet Lake è nel Direct Rendering Manager (DRM) di Linux: "Sent out last week were the patches for adding Comet Lake "CML" support to the Intel Linux DRM kernel driver. Given that Comet Lake graphics are pretty much the same Kabylake/Coffeelake "Gen 9" graphics that have been out for a while, it's namely new PCI IDs being added".

Difficilmente si tratterà di un semplice refresh di Coffee Lake v2, in quanto AMD si sta preparando a lanciare almeno una variante 12 core di Ryzen 3000. Rimanere con un 8 core a contrastare una CPU a 12 core sarebbe quasi suicida. Poiché, comunque, questo refresh continuerà ad utilizzare i 14nm 3D-Gate, sarà interessante capire fino a che punto Intel potrà spingersi con le frequenze operative. Abbiamo già visto, in questo approfondimento, come la CPU Core i9-9900K abbia un consumo ben superiore al TDP dichiarato.

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (3)   Commenta   

Pagina 1 di 741

Ultime dal forum



[Waiting for] AMD GPU Navi (149 messaggi)
Ultimo messaggio di: Gyammy85 (26/03/2019 10:17)

[Official Thread] GPU Nvidia Volta e Turing (170 messaggi)
Ultimo messaggio di: gridracedriver (26/03/2019 08:02)

Le recensioni e gli articoli che pubblicheremo sul nostro portale (25 messaggi)
Ultimo messaggio di: Van Cleef (25/03/2019 15:29)

Nuovo monitor da lavoro (16 messaggi)
Ultimo messaggio di: Bivvoz (21/03/2019 08:26)

Assemblaggio nuovo PC AMD (35 messaggi)
Ultimo messaggio di: ragen-fio (16/03/2019 17:25)

[Official Topic] AMD "Zen" (1693 messaggi)
Ultimo messaggio di: Gyammy85 (15/03/2019 08:00)

L'angolo delle offerte Retail e Digitali (996 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (14/03/2019 23:34)

Nuovo o... Lavato con Perlana? (347 messaggi)
Ultimo messaggio di: magooz (14/03/2019 16:48)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?