Skin ADV

Sembra proprio che l'ex-reparto marketing di AMD (Lo stesso di Poor Volta, ed aventi quali menti di spicco Koduri e Hook) stia cominciando a far sentire la propria presenza anche in Intel. Secondo quanto riporta Anandtech, Intel starebbe per commercializzare una CPU super selezionata per Socket 2066 a 14 core, derivata dal Core i9-9940X.

 

 

Questa CPU non sarà venduta attraverso i classici canali di vendita, ma tramite un'asta privata, alla quale saranno presenti solo tre OEM, il cui nome per il momento è rimasto segreto (Conoscendo però i principali partner di Intel, due di questi potrebbero essere Dell ed Asus). Non saranno quindi CPU con un prezzo di vendita fisso, ma saranno gli stessi OEM a deciderlo, e supponiamo si alzerà notevolmente, in quanto sono CPU quasi da collezione. Saranno, con tutta probabilità, non più di qualche centinaio le CPU selezionate, e questo dovrebbe far capire quanto sia difficoltoso per Intel migliorare la propria offerta basata sui 14nm. Non va poi dimenticato che il TDP di questo Core i9-9990XE è pari a ben 255W!

 

CPU Core i9-9980XE Core i9-9990XE Core i9-9940X
Core/Thread 18/36 14/28 14/28
Cache L3 24,75 MB ? 19,25 MB
Frequenza 3.0 GHz 4.0 GHz 3.3 GHz
Turbo 4.5 GHz 5.0 GHz 4.5 GHz
TDP 165W 255W 165W
Prezzo 1979$ ? 1387$

 

Si tratta, in conclusione, quasi del canto del cigno dell'attuale line-up a 14nm per Socket 2066, in attesa o di un respin o di eventuali CPU a 10nm.

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (4)   Commenta   

Si può definire un inizio d'anno col botto per AMD la quale, tra gli annunci delle nuove CPU Ryzen 3000 (Zen 2) e della GPU Radeon VII, ha senz'altro stupito al CES 2019 di Las Vegas.

Ma le novità non finiscono con i soli annunci "fatti in casa", bensì c'è dell'altro ... ad opera di AsRock!

Il produttore di Taiwan ha svelato, in occasione della fiera, il Nettop DeskMini A300 da 1.92l (Dimensioni pari a 155*155*80mm), il quale vanta la prima motherboard AM4 in formato Mini-STX al mondo (Già mostrata anzitempo su alcuni forum specializzati).

AsRock A300 pres

Dedicata a tutte le APU compatibili con tale socket, questa "piccoletta" da soli 140*147mm offre tutto quello che si potrebbe desiderare in così poco spazio, e forse anche di più.

A bordo troviamo 2 slot per memorie SDRAM DDR4 SO-DIMM fino a 2.933MHz (3.200MHz o più in overclock), heatsink in alluminio per la dissipazione della sezione di alimentazione, modulo Wi-Fi 802.11ac più Bluetooth 4.2 Intel AC-3168 AC-3168 M.2 e 2 slot per SSD NVMe in formato 2280.

Inoltre, motivo per il quale tale nettop può sembrare più alto di quanto dovrebbe, all'interno dello stesso è possibile installare 2 HDD da 2.5", raggiungendo un totale di 4 supporti di archiviazione.

AsRock A300 feature

In bundle con il DeskMini A300 viene fornito anche un dissipatore per APU fino a 65W, avente dimensioni pari a 77*68*39mm, e dotato di una ventola da 1950~3500 R.P.M. (Sono compatibili dissipatori con altezza fino a 46mm).

Non manca un pannello I/O piuttosto ricco, che conta fino a 3 uscite video e porte USB 3.1 Type A/C, ed il supporto VESA per l'installazione sul retro di un monitor compatibile. Il tutto è supportato da un alimentatore esterno da 120W (19V).

Al momento non è chiaro come e se arriverà nel nostro paese, ed AsRock non ha ufficializzato alcun prezzo di lancio. Maggiori informazioni sul nettop DeskMini A300 sono disponibili sul sito ufficiale del produttore, a questa pagina.

AsRock A300 Accessories

 

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (2)   Commenta   

Intel, al CES di Las Vegas, conferma la commercializzazione delle CPU Core serie "F", caratterizzate dalla iGPU on-Die disabilitata. Saranno cinque i modelli facenti parte di questa serie.

Le prime informazioni su queste CPU sono comparse online nella seconda metà di dicembre, e molti utenti hanno immaginato che la disabilitazione della iGPU avrebbe portato ad un abbassamento del TDP e/o ad una frequenza di default più elevata rispetto alle varianti classiche. Nulla di più sbagliato. Le specifiche sono le medesime (A parte per l'i3-9350KF), come è possibile leggere sul database Intel ufficiale ARK, ed anche i prezzi di listino sembra sia rimasti praticamente identici.

 

CPU i9-9900K i9-9900KF i7-9700K i7-9700KF i5-9600K i5-9600KF
Core/Thread 8/16 8/16 8/8 8/8 6/6 6/6
Frequenza Base 3,6 GHz 3,6 GHz 3,6 GHz 3,6 GHz 3,7 GHz 3,7 GHz
Frequenza Max 5,0 GHz 5,0 GHz 4,9 GHz 4,9 GHz 4,6 GHz 4,6 GHz
iGPU UHD630 - UHD630 - UHD630 -
TDP 95W 95W 95W 95W 95W 95W
Prezzo MSRP 488$ ? 374$ ? 262$ 263$

 

CPU i5-9400 i5-9400F i3-8350K i3-9350KF
Core/Thread 6/6 6/6 4/4 4/4
Frequenza Base 2,9 GHz 2,9 GHz 4,0 GHz 4,0 GHz
Frequenza Max 4,1 GHz 4,1 GHz n/a 4,6 GHz
iGPU UHD630 - UHD630 -
TDP 65W 65W 91W 91W
Prezzo MSRP ? 182$ 179$ ?

 

Osservando le specifiche, quindi, non sembra si sia di fronte a nessuna novità eclatante. Probabilmente queste nuove CPU, almeno nelle varianti KF, potrebbero offrire una manciata di MHz in più in overclock, ma non altro. Si tratta, con tutta probabilità, di CPU commercializzate da Intel per massimizzare la resa produttiva delle CPU CoffeeLake, vendendo anche quei Die che hanno un elevato numero di core abilitabili, e che al contempo non possiedono una iGPU pienamente funzionante per essere vendute come i9-9900K o i7-9700K (La CPU Core i9-9900K, infatti, deve avere sia i core sia l'iGPU completamente funzionanti). Staremo a vedere, con le prime recensioni, se effettivamente l'iGPU disabilitata può portare a miglioramenti tangibili nell'overclock.

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (3)   Commenta   

Nota: ci siamo presi tutto il tempo necessario, prima di scrivere questa news, al fine di avere un quadro completo tanto delle dichiarazioni di AMD quanto delle dichiarazioni di NVIDIA, al fine di fornire un quadro il più possibile completo.

Durante il CES di Las Vegas, AMD non ha mostrato solo Ryzen 3000, ma ci ha anche dato più di un assaggio relativamente alla prossima generazione di schede video da gaming high-end, basate sulla GPU VEGA 20. Si tratta di una variante sotto steroidi della GPU VEGA 10, ottimizzata e realizzata con il nodo 7N+ (High Performance) di TSMC.

 

GPU VEGA10 XT VEGA20 XT
Nodo Produttivo 14nm 7nm
Fonderia GlobalFoundries TSMC
Dimensioni 495 mm2 331 mm2
uArch GCN 5.0 GCN 5.1
Transistor 12,5 mld 13,2 mld
Frequenza Base 1200 MHZ 1450 MHz
Frequenza Turbo 1536 MHz 1800 MHz
Shader Unit 4096 3840
TMU 256 240
ROP 64 64
VRAM 8GB HBM2 16GB HBM2
Bandwidth 483,8 GB/s 1 TB/s
Bus PCI-E 3.0 PCI-E 4.0
TDP 295W 295W

 

Come è possibile osservare dalla tabella, AMD ha lavorato soprattutto per rendere la GPU maggiormente equilibrata, portando il rapporto Shader Unit/ROP da 64/1 a 60/1, aumentando la frequenza operativa di un buon 20% e, infine, raddoppiando la Bandwidth. AMD, quindi, ha lavorato soprattutto per evitare i colli di bottiglia che si sono palesati con le schede video VEGA 56 e VEGA 64, spesso fin troppo vicine prestazionalmente (Se portate alle medesime frequenze) nonostante la seconda avesse ben 512 Shader Unit in più (Evidentemente in molteplici casi VEGA 10 è limitata dalla Bandwidth, ed infatti sempre durante la presentazione AMD ha mostrato un +62% nelle applicazioni OpenCL!).

Secondo AMD, infatti, Radeon VII sarà tra il 25% e il 42% più veloce di VEGA 64 (Arrivando ai livelli di una GeForce RTX2080) nei videogiochi attualmente in commercio, e questo risultato non è sicuramente impotabile al solo aumento di frequenza della GPU. Un altro motivo che potrebbe aver portato a questi risultati, è l'implementazine - finalmente! - di molte di quelle funzionalità che per il momento non sono state abilitate in VEGA 10 (Qui un elenco parziale). Sarà interessante vedere, nel caso siano state effettivamente abilitate, se lo saranno anche sulle "vecchie" VEGA 56 e VEGA 64.

Parlando del prezzo e della data di commercializzazione, AMD ha fatto sapere che le schede Radeon VII reference saranno disponibili dal 7 febbraio, al prezzo di 699$ (MSRP), mentre le schede di terze parti saranno disponibili a partire dal 7 marzo. Per un limitato periodo di tempo (Fino ad esaurimento codici), chi acquisterà una Radeon VII potrà avere questi tre giochi: Resident Evil 2, Devil May Cry 5 e Tom Clancy's The Division.

AMD Radeon VII

Tornado alla scheda, un'ulteriore novità che farà contenti gli utenti, sarà l'utilizzo di un dissipatore a tre ventole assiali, con relativo abbandono del mai troppo apprezzato design "blower". Questo garantirà una migliore dissipazione e, soprattutto, una rumorosità decisamente ridotta. Finalmente le schede reference di AMD saranno comparabili a quelle di terze parti in quanto ad efficienza del sistema di dissipazione!

In ultimo, parliamo un attimo dell'utilizzo del bus di connessione PCI-E 4.0. Questa novità, almeno per il momento, non dovrebbe fornire eccessivi miglioramenti prestazionali, ma con schede madri PCI-E 4.0 native si dovrebbe toccare con mano qualcosa di più sostanzioso, non tanto grazie alla Bandwidth raddoppiata, quanto all'introduzione di un Lane Margining migliorato ed una latenza più bassa rispetto al bus PCI-E 3.0. Sarà quindi interessante effettuare un confronto con le future CPU Ryzen 3000, sia su una scheda madre X470 (PCI-E 3.0) sia su una scheda madre X570 (PCI-E 4.0).

Nonostante queste migliorie, ed un prezzo di lancio tutt'altro che elevato considerato quanto offre, il CEO di NVIDIA Jen-Hsun "Jensen" Huang ha criticato aspramente AMD, definendo la Radeon VII deludente. Parole piuttosto forti da parte di Huang, il quale oggi sembra invece giocare sulla difensiva (Al pari di quanto accaduto nel mercato console: chi si ricorda quando disse che le console non sono più la piattaforma migliore per giocare, dopo che AMD conquistò sia MS sia Sony, ma poco dopo annunciò la partnership con Nintendo?).

Da cosa deriva questa nostra convinzione? Prima di tutto, NVIDIA ha finalmente deciso di aprire al FreeSync, anche se non del tutto, affermando che solo alcuni modelli di monitor (Stranamente solo di fascia altissima!) sono realmente capaci di eliminare il tearing (Va detto che per essere certificati per le schede NVIDIA, i produttori di monitor devono pagare un costosa "tassa", al pari di quanto accade nel settore delle schede madri per ricevere la certificazione SLI). Potrebbe quindi essere una certificazione fittizia, come è accaduto altre volte (Chi si ricorda delle schede video Radeon capaci di sfruttare Physx in configurazioni miste con le schede NVIDIA? Funzionalità poi eliminata, in favore di configurazioni 100% NVIDIA).

Non va poi dimenticato che è stato possibile far funzionare il Ray Tracing, teoricamente funzionalità dedicata delle nuove schede RTX, anche sulle schede basate sulla GPU Volta, come esposto sul sito tedesco 3DCenter. Una Titan V (Volta) è in grado di gestire il Ray Tracing senza artefatti o glitch anche senza possedere alcun RT Core. Evidentemente NVIDIA ha deciso di non implementare questa funzionalità sulle schede Pascal (Qui si può notare che anche queste sarebbero in grado di sfruttarla) e Volta al fine di spingere le vendite delle nuove RTX. Altrimenti, chi comprerebbe una RTX 2060 a 350 euro?

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Categoria: Hardware
Commenti (13)   Commenta   

Pagina 1 di 737

Ultime dal forum



[Official Thread] GPU Nvidia Volta e Turing (103 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (14/01/2019 15:57)

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands) (2275 messaggi)
Ultimo messaggio di: Il nabbo di turno (11/01/2019 17:28)

[Official Topic] AMD "Zen" (1673 messaggi)
Ultimo messaggio di: gridracedriver (11/01/2019 07:46)

L'angolo delle offerte Retail e Digitali (991 messaggi)
Ultimo messaggio di: Mitch (10/01/2019 18:11)

Auguri di buone feste (23 messaggi)
Ultimo messaggio di: Tinwor (07/01/2019 18:59)

Thread delle Offerte Online (427 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (01/01/2019 19:57)

Pinout del socket AM4 (9 messaggi)
Ultimo messaggio di: ragen-fio (28/12/2018 19:43)

[RA] Fritz!Box 3272 (1 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (27/12/2018 18:15)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?