Skin ADV

 

Gli SSD sono stati una manna dal cielo nel mondo informatico, in quanto hanno permesso di superare uno dei colli di bottiglia più antipatici per l'utenza PC, quello determinato dall'incredibile lentezza degli Hard Disk meccanici. Aspettare secondi, se non minuti, per aprire o salvare un file di grosse dimensioni, che poi sarebbe stato modificato in pochi attimi dal potente processore di turno, era un'esperienza frustrante, e non poco.

 

Il Vector 150 utilizza NAND Flash MLC da 19nm prodotte da Toshiba

 

Mentre CPU, schede video, memorie RAM, periferiche di rete, e molti altri componenti continuavano a macinare aggiornamenti tecnologici uno dopo l'altro, gli HDD vedevano un aumento di prestazioni, di generazione in generazione, molto limitato. Chi voleva un buon boost prestazionale doveva così utilizzare un RAID 0 di uno o più HDD, magari da 10.000 rpm, come i famosi WD Raptor, oramai scomparsi. Scomparsi proprio perché gli SSD, con l'andare del tempo, sono diventati molto più economici, tanto che ora se può comprare uno da 240/256GB con poco più di 100 euro.

Nonostante questo, comunque, l'utenza PC è rimasta ancorata alla visione degli SSD come strumenti sì veloci, ma anche molto fragili. Ancora oggi, nonostante gli enormi passi avanti compiuti dalle aziende del settore, si crede che un SSD possa supportare un limitatissimo numero di cicli di scrittura, decisamente inferiore a quelli garantiti dai vecchi, ma supposti affidabili, hard disk meccanici.

Grazie alla collaborazione di OCZ Storage Solutions, la quale ci ha fornito un SSD Vector 150 da 240GB (qui la nostra recensione), effettueremo un test per cancellare, una volta per tutte, questa leggenda metropolitana. Gli SSD di oggi non hanno più nulla a che spartire con i primi SSD commercializzati, caratterizzati più che altro da CTRL NAND non proprio infallibili, e lo dimostra anche il fatto che nel mercato Enterprise, da sempre attentissimo alle problematiche sull'affidabilità, l'utilizzo di SSD sia in costante e notevole aumento.

Come faremo a dimostrare tutto questo? Vediamolo subito. 

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
2979
news
211
articoli
    

Ultime dal forum



Configurazione gioco economica + ricicli vari. (7 messaggi)
Ultimo messaggio di: Il nabbo di turno (24/08/2019 07:25)

[Official Thread] AMD GPU Navi RX5000 (662 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (23/08/2019 10:30)

VMware benchmark (22 messaggi)
Ultimo messaggio di: Blobay (22/08/2019 17:09)

[Official Topic] AMD "Zen" (2491 messaggi)
Ultimo messaggio di: Mini4wdking (21/08/2019 18:41)

I giochi del momento! (511 messaggi)
Ultimo messaggio di: Veradun (18/08/2019 20:23)

No Man's Sky (27 messaggi)
Ultimo messaggio di: Italia 1 (17/08/2019 10:48)

Thread delle Offerte Online (453 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (14/08/2019 16:27)

Consiglio proiettore (6 messaggi)
Ultimo messaggio di: Mini4wdking (09/08/2019 11:19)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?