Skin ADV

Nintendo ha presentato i risultati finanziari relativi al 3Q16, mostrando numeri a prima vista positivi. Naturalmente non è tutto oro quello che luccica.

 

 

I meno smaliziati, infatti, potrebbero rimanere sorpresi dal vedere un utile record, nonostante un fatturato in picchiata. A fronte di un fatturato (Per gli ultimi tre trimestri) pari a 311,1 mln di Yen (-26,9% YoY), gli utili sono passati a ben 102,9 mln di Yen (+153,9%). Come è possibile questo?

Nintendo, per mantenere una liquidità stabile e quindi dei conti a posto, ha dovuto vedere i “Seattle Mariners”, squadra professionistica di baseball della Major League Baseball (MLB), per 63,5 mln di Yen: “In addition, due to the sale of part of our equity in the company that manages the Seattle Mariners Major League Baseball team, we recorded gain on sales of investment securities totaling 63.5 billion yen as extraordinary income, meaning that profit attributable to owners of parent was 102.9 billion yen”.

Questa mossa ha permesso di limitare l’incidenza delle pessime vendite della WiiU e del software a questa console correlato, ormai ai minimi storici: “On  the  other  hand,  for  the  Wii  U  console,  we  planned  to  ship  0.8  million  units  this  fiscal  year,  based  on  our  forecasts  of comprehensive demand for Nintendo hardware. Activity has conformed to our expectations from the start of the fiscal year, with hardware sales  volume of 0.76 million units (75% decrease on a  year-on-year basis) and software sales volume of 12.48 million units (45% decrease on a year-on-year basis)”. Stabili, ed in leggero aumento, le vendite delle console portatili Nintendo DS nelle varie declinazioni (+9,7% YoY).

In ultimo possiamo notare come le spese di R&D siano rimaste stabili nell’arco dell’ultimo anno (-2,3$ YoY), confermando indirettamente che lo sviluppo dell’hardware del nuovo Switch potrebbe essere stato pagato quasi completamente da NVIDIA come alcuni rumor affermavano tempo fa (Alla fine si tratta di uno Shield modificato).

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
2990
news
212
articoli
    

Ultime dal forum



[Official Thread] AMD GPU Navi RX5000 (679 messaggi)
Ultimo messaggio di: lux83 (18/09/2019 16:02)

Ram per nas (5 messaggi)
Ultimo messaggio di: Scaveon (18/09/2019 15:52)

[Official Topic] AMD "Zen" (2518 messaggi)
Ultimo messaggio di: paolo.oliva2 (17/09/2019 14:52)

Nuova configurazione (11 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (10/09/2019 12:22)

Che state ascoltando in questo momento? (32 messaggi)
Ultimo messaggio di: Sasha (08/09/2019 22:23)

Contenitore di news varie (353 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (06/09/2019 12:11)

Una barzelletta allunga la vita (6 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (05/09/2019 21:22)

Problema NAS - aMule (17 messaggi)
Ultimo messaggio di: Bivvoz (04/09/2019 20:24)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?