Skin ADV

La corsa al processo produttivo più avanzato, e soprattutto disponibile nel minor tempo possibile, vede tra i protagonisti anche Samsung, entrata di prepotenza nella competizione fin dalla presentazione anzitempo dei 20nm BULK (Si trattò di un processo produttivo ad uso e consumo della sola Samsung, sorretto dagli enormi guadagni derivati dai mercati DRAM e NAND Flash). Ora, dopo il discreto successo commerciale dei 14nm FinFET (Ricordiamo NVIDIA tra i clienti), e il discreto interesse suscitato dai 10nm FinFET, Samsung vuole fare il salto di qualità con gli 8nm FinFET.

In linea generale si tratta di un affinamento dei 10nm LPE FinFET che vengono utilizzati da Qualcomm per la produzione dello Snapdragon 835, attuale SoC di punta della casa statunitense. Con questo nuovo nodo da 8nm espressamente dedicato al mercato Mobile, e che dovrebbe garantire un -10% sui consumi, unitamente ad una densità maggiore del 10%, Samsung non vuole sbaragliare la concorrenza dal punto di vista delle qualità assolute del processo produttivo. I 7nm di GlobalFoundries e i 7nm di TSMC saranno superiori sotto ogni punto di vista agli 8nm di Samsung, e non di poco.

Quello che interessa alla casa coreana è giungere sul mercato prima delle concorrenti, con un processo produttivo più avanzato degli attuali 10nm di TSMC e dei 12nm di GlobalFoundries, per sfruttare il "momento commerciale". Se i 7nm di TSMC non si vedranno in commercio prima della fine del 2018, ed i 7nm di GloFo non si vedranno prima dell'inizio del 2019, gli 8nm di Samsung è probabile che li vedremo in commercio - sotto forma di SoC - già a partire dalla prima metà del 2018. Un vantaggio di 6-9 mesi che potrebbe portare in Corea del Sud diversi nuovi clienti, e che potrebbe convincere alcuni importanti clienti attuali, come ad esempio Qualcomm, ad effettuare un re-design dei propri SoC su questo nodo, al fine di avvantaggiarsi sulla concorrenza (Huawei, Apple, MediaTek, ecc).

Delicious
Submit to Digg
StumbleUpon
Gian Maria Forni
Autore: Gian Maria Forni
Esperto in:
Esperto di mercati e CPU
Sebbene sia laureato in Lettere e Filosofia, indirizzo Storia Contemporanea, e scriva per quotidiani e riviste di tale settore, ha sempre avuto la passione per l'informatica ed ha collaborato quale moderatore in importanti forum del settore
Notizie postate da Gian Maria ForniArticoli postati da Gian Maria Forni
3001
news
213
articoli
    

Ultime dal forum



Le recensioni e gli articoli che pubblicheremo sul nostro portale (77 messaggi)
Ultimo messaggio di: Scaveon (16/10/2019 15:11)

[Official Topic] AMD "Zen" (2579 messaggi)
Ultimo messaggio di: mafferri (14/10/2019 23:08)

Problema NAS - aMule (22 messaggi)
Ultimo messaggio di: Bivvoz (13/10/2019 11:27)

[Official Thread] AMD GPU Navi RX5000 (704 messaggi)
Ultimo messaggio di: Masciale (12/10/2019 00:41)

Che state ascoltando in questo momento? (35 messaggi)
Ultimo messaggio di: ragen-fio (07/10/2019 16:23)

Buongiorno e buonasera (5385 messaggi)
Ultimo messaggio di: Fottemberg (01/10/2019 15:33)

Ram per nas (6 messaggi)
Ultimo messaggio di: mafferri (25/09/2019 21:18)

Una barzelletta allunga la vita (9 messaggi)
Ultimo messaggio di: Scaveon (23/09/2019 14:57)

Il meglio dal forum



[Guida] all'overclock di AMD Ryzen.
Il thread per spiegare ai novizi come overclockare le CPU Ryzen, per raccogliere pareri e per scambiarci suggerimenti.

[Official Topic] AMD APU Kabini, Temash, Kaveri e... Carrizo.
Discutiamo le ultime novità sulle APU AMD basate su microarchitettura Bulldozer e Jaguar.

[Waiting for] AMD GPU Polaris & Vega (ex-Arctic Islands).
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Polaris di AMD, senza dimenticarci di Vega!

[Official Topic] Nvidia Pascal GPU.
Discutiamo le ultime novità sulle GPU Pascal di NVIDIA e su quanto ci aspetta in futuro!

[Official Topic] AMD "Zen".
Discutiamo le ultime novità sulla microarchitettura x86 Zen di AMD e le CPU/APU in arrivo.

Creative Sound Blaster e Windows 10/8.1/8/7/Vista.
Dedicato a tutti i possessori delle schede audio di Creative Labs!

B&C e la questone "degli articoli prezzolati".
Perché B&C è un portale diverso?