Pagine

Quando si parla di scanner, soprattutto in ambito casalingo, si pensa ai classici scanner piani, sia perché sono stati quelli più pubblicizzati nell'arco degli anni, sia perché sono quelli più duttili, grazie alla possibilità di scannerizzare decentemente disegni e documenti di testo. Gli scanner piani, comunque, non sono sempre stati a buon mercato. Oggi possiamo acquistare un buon scanner piano per circa 60/70 Euro, ma negli anni '90 era pura utopia. Mi ricordo che il primo scanner che ho posseduto è stato un Logitech Scanman, pagato la bellezza di 350.000 Lire nel 1996 (Qui potete scaricare il manuale d'epoca in formato PDF). Gli scanner piani, all'epoca, costavano quasi un milione di lire.

Fortunatamente il progresso tecnologico ci ha permesso di poter far entrare uno scanner piano in ogni casa a buon prezzo, ma c'è un'altra categoria di scanner che sono ancora quasi del tutto appannaggio degli uffici: gli scanner documentali. Plustek, con il recente MobileOffice AD480, sembra voler dare uno scossone a questo mercato, offrendo un prodotto di alto livello ad un prezzo estremamente concorrenziale, pari a circa 300 Euro, come specificato sul sito: "AD480 è il mobile scanner più versatile e solido della sua categoria ed è stato progettato per la casa e per piccoli uffici".

 

Link alla pagina ufficiale: Plustek MobileOffice AD480