La morte del co-fondatore di Microsoft Paul Allen può essere considerato come un evento storico. Non tanto per la morte del personaggio in sé, seppure di notevole spessore, quanto per un semplice pensiero: se ne va una persona che, insieme a Bill Gates, non solo ha cambiato in maniera drastica il mondo dell'IT, ma ha anche dato l'opportunità a noi gionalisti di settore di fare questo lavoro per una massa enorme di lettori. Se fossimo rimasti ancorati ai mainframe ed ai server, probabilmente tutto questo gran movimento mediatico attorno al mondo dell'informatica non lo avremmo mai avuto. E molti di noi non avrebbero un lavoro (O questo lavoro).

Proprio per questo, il nostro Carlo Vena ci delizia con una vignetta che vale più di mille parole.