NVIDIA annuncia oggi che i giocatori in possesso di una GPU NVIDIA GeForce RTX otterranno un aggiornamento gratuito delle prestazioni: i titoli di grande successo come Call of Duty: Warzone e Call of Duty: Modern Warfare, godranno del supporto del DLSS di NVIDIA. Grazie all’implementazione di questa tecnologia, le prestazioni aumenteranno fino a raggiungere un grandioso 70%.

Le GPU GeForce RTX offrono un'esperienza senza precedenti nei titoli Call of Duty!
Il DLSS di NVIDIA è disponibile sin da oggi nel popolare battle royale Call of Duty: Warzone e in Call of Duty: Modern Warfare, compresa la modalità cooperativa Special Ops. Call of Duty: Warzone è il popolarissimo sparatutto free-to-play di Activision, uno dei giochi multiplayer online più popolari.

Grazie a questo nuovo aggiornamento appena rilasciato, i giocatori potranno quindi abilitare il DLSS di NVIDIA in Call of Duty: Warzone, nella modalità multiplayer di Modern Warfare e nella modalità cooperativa Spec Ops di Modern Warfare. Abilitando il DLSS nel menu delle opzioni, le prestazioni delle schede grafiche GeForce RTX aumenteranno fino al 70% a 4K.

call of duty warzone geforce rtx 3840x2160 nvidia dlss performance

Il DLSS è già disponibile nelle modalità multiplayer, Zombies e nella campagna per giocatore singolo di Call of Duty: Black Ops Cold War. I giocatori di Call of Duty possono raggiungere i frame rate più veloci o scegliere di reinvestire le prestazioni extra per ottenere livelli di dettaglio più elevati e risoluzioni migliori, che aiuteranno a individuare gli obiettivi lontani rendendo, al contempo, il gameplay più bello e più coinvolgente.

Naraka: Bladepoint e Mortal Shell godono ora del DLSS
Tra i titoli che hanno ottenuto il supporto del DLSS questo mese, vi sono:

Mortal Shell di Cold Symmetry, l'acclamato gioco di ruolo d'azione a giocatore singolo, ha ricevuto un importante aggiornamento il 15 aprile che aggiunge le ombre in ray-tracing e il DLSS di NVIDIA per i giocatori GeForce RTX. Le prestazioni aumentano fino al 130% a 4K nel gioco con il DLSS abilitato.

mortal shell geforce rtx 3840x2160 nvidia dlss ray tracing performance

Naraka: Bladepoint di 24 Entertainment - l'attesissimo battle royale incentrato sullo scontro, ha aggiunto il supporto del DLSS in una versione beta chiusa che è stata lanciata di recente. Il risultato di questo test è stato un aumento delle prestazioni fino al 60% in 4K. Grazie al DLSS, tutti i giocatori in possesso di una GeForce RTX Serie 30 potranno godersi a pieno le azioni del gioco a 60 FPS+ con impostazioni massime a 4K.

Se non siete riusciti a partecipare alla beta di Naraka: Bladepoint, potrete iscrivervi per partecipare a un'altra beta che inizierà il 23 aprile - basta andare sulla pagina Steam del gioco e cliccare sul pulsante "Richiedi Accesso". In questo modo, i giocatori selezionati potranno accedere al test e provare il gioco con l’implementazione del DLSS di NVIDIA in prima persona.

naraka bladepoint geforce rtx 3840x2160 nvidia dlss performance

L'adozione del DLSS di NVIDIA cresce a ritmi incessanti
Agli aggiornamenti che vi abbiamo appena condiviso, si aggiunge l’arrivo del DLSS per numerosi altri giochi, tra cui People Can Fly e Outriders di Square Enix, lanciato il 1° aprile insieme al DLSS di NVIDIA che aumenta il frame rate sino al 73% a 4K.

Inoltre, l'implementazione di questa tecnologia sta diventando sempre più semplice per gli sviluppatori di giochi dopo il lancio del plugin per Unreal Engine 4 che permette agli sviluppatori di aggiungere il DLSS ai loro titoli in pochissimo tempo - meno di un giorno lavorativo. Infine, la settimana scorsa anche Unity ha annunciato che il DLSS sarebbe stato aggiunto al suo motore di gioco entro la fine del 2021.