Nell'ambito crescente collaborazione tra AMD e Amazon Web Services (AWS), oggi le due società hanno annunciato che le CPU di seconda generazione AMD EPYC e le GPU Radeon Pro supporteranno la nuova istanza EC2 G4ad per carichi di lavoro ottimizzati per la grafica.

Inoltre, il servizio gestito da AWS GameLift fornisce da oggi ai suoi clienti di hosting di videogiochi l'accesso ai processori AMD EPYC sulle sue attuali istanze C5a, m5a e r5a.

amd medium

In quanto prima istanza di AWS alimentata da CPU e GPU AMD, la G4ad è costruita per supportare carichi di lavoro ad alta intensità grafica, tra cui la visualizzazione, il rendering, l'infrastruttura virtuale desktop e molto altro. Sfruttando la potenza delle CPU di seconda generazione AMD EPYC e delle GPU AMD Radeon Pro V520, i clienti AWS possono ottenere un rapporto prezzo/prestazioni fino al 45% migliore, oltre al 40% in più di prestazioni grafiche, rispetto alle attuali istanze di AWS.

Oltre alla nuova istanza, da oggi Amazon GameLift fornisce ai suoi clienti di hosting di videogiochi l'accesso alle istanze Amazon EC2 C5a, M5a e R5a basate su AMD EPYC per garantire un ottimo rapporto prezzo/prestazioni.

Per maggiori informazioni sull'istanza G4ad, leggi il comunicato stampa completo di AMD a questa pagina.