Giochi che richiedono il file di paging

Giocare è un'arte e qui si discute l'arte del giocare
Rispondi
Avatar utente
Alessio89
Messaggi: 8042
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 23:47

Giochi che richiedono il file di paging

Messaggio da Alessio89 »

Disattivare il file di paging può essere vantaggioso in termini di performance su sistemi con una quantità di memoria adeguata in quanto si riducono gli accessi al disco e i dati che verrebbero messi in SWAP rimarrebbero nella memoria principale del sistema, inoltre si avrebbe un considerevole risparmio di spazio su disco.

tuttavia esistono applicazioni, giochi compresi, che richiedono necessariamente che il file di paging sia presente, attivo e a volte pure di certe dimensioni minime. Non sempre l'applicazione va ad usare direttamente il file, molte volte si tratta solo di meri controlli che tuttavia non si possono eludere.


Lista dei giochi richiedenti il file di paging

Di seguito verranno elencati i giochi che richiedono la presenza del file di paging e, qualora l'applicazione lo specificasse, la sua dimensione minima.
  • Titan Quest
  • Titan Quest: Immortal Throne
  • Warhammer 40,000: Dawn of War II (1,5GiB richiesti)
  • Warhammer 40,000: Dawn of War II - Chaos Resing (1,5GiB richiesti)
  • Warhammer 40,000: Dawn of War II - Retribution (1,5GiB richiesti)
Come attivare e modificare le impostazioni del file di paging

Computer > Proprietà > Impostazioni di sistema avanzate > Impostazioni... (Prestazioni) > Avanzate > Cambia... (Memoria Virtuale)

Nella maggior parte dei casi l'impostazione denominata "Gestisci automaticamente dimensioni file di paging per tutte le unità" sarà più che sufficiente. È tuttavia possibile deciderne anche la dimensione e quali dischi utilizzare, nonché la sua disattivazione.
Va ricordato che per rendere effettive le modifiche sarà necessario riavviare il computer.

Per ottenere le migliori prestazioni mantenendo al tempo stesso il file di paging si deve selezionare l'unità più prestante (dischi in raid con striping oppure SSD) e fissarne le dimensioni iniziale e finale della stessa quantità.

Va ricordato tuttavia che tali impostazioni non consentiranno al sistema operativo di espandere il file in caso di bisogno (tipicamente con l'esaurirsi della memoria primaria disponibile) e in casi estremi potrebbe provocare il blocco o il riavvio improvviso del sistema.
Ovviamente nei sistemi moderni fissarne la dimensione difficilmente creerà qualche problema con il normale uso del PC.

Inoltre in caso di uso di un SSD è bene ricordare che le tecnologie attuali non garantiscono dischi a stato solido con un'elevata capacità di cicli di scrittura per cella, pertanto se si è in possesso di un disco SSD con la durata della vita ormai compromessa l'abilitarne il file di paging (così come quello di ibernazione) non farà altro che accorciarne la durata.

Creare più di un file di paging utilizzando più unità disco generalmente si traduce in uno spreco di spazio e in un calo lieve delle prestazioni del sistema, pertanto tale procedura è sconsigliata.

Rispondi