Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Il vostro parere, i commenti e le discussioni su tutto quanto pubblicato sul portale di B&C
gigetto
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2012, 12:11

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da gigetto »

anch'io di alimentatori economici ne ho dovuti cambiare parecchi, senza contare che ogni tanto si portano dietro pure la scheda madre.. e ciò non è mai bello. Sono arrivato alla conclusione che spendere un po' di più per un buon alimentatore è una buona scelta, considerando anche che il risparmio energetico è reale

Avatar utente
dino
Messaggi: 14943
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 18:21

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da dino »

gigetto ha scritto:anch'io di alimentatori economici ne ho dovuti cambiare parecchi, senza contare che ogni tanto si portano dietro pure la scheda madre.. e ciò non è mai bello. Sono arrivato alla conclusione che spendere un po' di più per un buon alimentatore è una buona scelta, considerando anche che il risparmio energetico è reale
E' esattamente quel che è successo pure a me. Solo in un caso la scheda madre non era rotta, negli altri ho dovuto cambiare ali e mobo :(
_____________________________
Working harder: http://www.dinofratelli.it
Listen House Music: https://www.dinobrosdj.it
Safety online https://omniadpi.it/

gigetto
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2012, 12:11

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da gigetto »

per quanto riguarda il risparmio, mi viene una domanda a cui non ho trovato risposta finora: se un buon alimentatore ha una resa superiore all'80%, e a salire con le varie certificazioni bronze, silver ecc.. ma un itek da 15 euro o roba simile, quale efficienza ha? Io non l'ho trovato da nessuna parte

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18970
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da Fottemberg »

http://www.tomshardware.com/reviews/low ... ,2862.html

Avevo trovato che un altro articolo molto più esaustivo qualche mese fa, ma non mi ricordo dove. Si testavano molti più alimentatori, ed uno era arrivato a circa il 45% di efficienza a metà carico. :asd:
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
dino
Messaggi: 14943
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 18:21

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da dino »

Certo perché il basso costo non permette di effettuare prove di efficienza ma soprattutto indicare quel valore sarebbe controproducente. In effetti se io avessi un banco di prova professionale per fare queste cose di prove ne farei davvero molte.

Ma nulla vieta che nei prossimi giorni, anche se in maniera approssimativa, qualche prova la faccio.
_____________________________
Working harder: http://www.dinofratelli.it
Listen House Music: https://www.dinobrosdj.it
Safety online https://omniadpi.it/

Avatar utente
dino
Messaggi: 14943
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 18:21

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da dino »

A proposito di questa cosa e siccome B&C è un "laboratorio aperto" che ne dite di costruire più o meno assieme il da farsi? Io pensavo di prendere un alimentatore no brand e verificare la sua efficienza facendo girare un normale sistema (e chiaramente misurandone gli assorbimenti a confronto con quelli di altri alimentatori branded).

Voi volete vedere altro?
_____________________________
Working harder: http://www.dinofratelli.it
Listen House Music: https://www.dinobrosdj.it
Safety online https://omniadpi.it/

Avatar utente
blackwolf76
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 27 febbraio 2012, 21:58

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da blackwolf76 »

Per quello che conta, nel computer che ho assemblato quaslche giorno fa, come da altro thread , ho montato un alimentatore scrauso da 400w, scritti vicino :mrgreen: , e per il momento non presenta alcun sintomo di malfunzionamento, nonostante i componenti non siano proprio tra quelli che consumano poco. Tanto scaruso che ha appena due linee di alimentazione per periferiche esterne e che non ha nemmeno il connettore 6 pin per le VGA recenti, quindi ho dovuto mettergli l'adattatore.

Ha un e8400, mobo p5k64 ws, VGA gts250 colorful, hd 160gb sata2 hitachi e dvdrom Ide LG, con 8GB di ram e un po' di ventole all'interno del case.

Funziona correttamente anche dopo qualche ora di gioco a BF3 e fin'ora non posso dirgli nulla. In overclock non ho fatto test... in quanto è li che si vede la qualità maggiormente, però credo che per un uso in dayli non dovrebbero esserci problemi anche con caccole del genere.

Avatar utente
dino
Messaggi: 14943
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 18:21

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da dino »

Ma infatti io non dico che quelli no brand facciano tutti schifo come non dico che quelli brand siano tutti buoni. Parlo solo di una situazione media. E comunque sia, ditemi che test devo fare e io li faccio [cit.] ;)
_____________________________
Working harder: http://www.dinofratelli.it
Listen House Music: https://www.dinobrosdj.it
Safety online https://omniadpi.it/

Avatar utente
blackwolf76
Messaggi: 197
Iscritto il: lunedì 27 febbraio 2012, 21:58

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da blackwolf76 »

Se posso permettermi direi di prendere come base un computer con componentistica medio/alta, magari dual VGA e montargli qualche alimentatore scrauso e fare dei test di prestazione e di resistenza, quindi ripetere l'operazione con alimentatore brand, tipo un entry level come Cooler Master o LC Power e poi con qualche alimentatore con le @@ tipo questo del thread.

In questo modo si capirebbe effettivamente quanti soldi val la pena investire su un alimentatore...

gigetto
Messaggi: 37
Iscritto il: venerdì 2 marzo 2012, 12:11

Re: Coolermaster Silent Pro hybrid 1050W

Messaggio da gigetto »

secondo me che un alimentatore da poco regga una configurazione sli per un paio di giorni, o sembra che vada bene per un paio di settimane, è comunque poco indicativo.. Ciò che conta è che non si sfondi nel medio periodo, ed è ciò che di solito distingue un alimentatore scarso da uno buono. Ad esempio nel mio vecchio pc uno scrauser ( :p )550w è durato meno di un anno. Ora sul nuovo (si fa per dire) ho un antec 80+ da soli 380w che se la rema tranquillo da più di 3 anni... Questa è qualità, ma come la riproduci in un test???

Rispondi