Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Il vostro parere, i commenti e le discussioni su tutto quanto pubblicato sul portale di B&C
Rispondi
Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Fottemberg »

PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Shuliande
Messaggi: 101
Iscritto il: venerdì 18 luglio 2014, 10:09

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Shuliande »

Sono arrivato alla fine di questa recensione e mi son chiesto qual è la differenza reale fra un prodotto del genere e un NAS a 4 porte che costa 4 volte meno?
Ci sono dei grossi errori in questa recensione che non mi sarei aspettato di vedere su BitsAndChips.

Per iniziare a fare un test delle prestazioni di un componente di rete bisognerebbe specificare tutto l'apparato utilizzato (i devices, la velocità di collegamento, la release del software del nas).
Dissipatore, scheda video, alimentore & co. non fanno testo in una recensione del genere, così come tutto il sistema di memoria e la cpu del client non sono utili nella maggior parte dei test in quanto sono diversi ordini di grandezza oltre le massime velocità raggiungibili su una rete.
Non è scritto da nessuna parte il protocollo utilizzato. Immagino vedendo le velocità (con unità di misura errata, vedi dopo) che sia SMB che ha un alto overhead, visto il target avrei preferito vedere anche un test con FTP che solitamente ha meno overhead di SMB (e anche questo dovrebbe essere supportato di default da windows).
Penso che il pubblico per questo NAS siano i creatori di contenuti, quindi movimenti di file medio-grandi su più client contemporaneamente, da qui un test per vedere come si comporta quando 2 o più client si collegano e richiedono banda (dubito che una famiglia prenderebbe un nas del genere per salvare delle foto e condividere un po' di musica o dei video).
Allo stesso modo sarebbe stato molto interessante vedere come si comporta quando viene collegato con entrambe le porte ad uno switch (si riesce ad ottenere una velocità di 100MBps da 2 client con entrambe le prese gigabit collegate?), o un test utilizzando la rete a 2,5/5/10Gbps (anche se comprendo che i router a 10Gbps siano ancora troppo costosi).

Errori importanti per una recensione del genere:
Lo spazio dei dischi a disposizione ha l'unità di misura errata c'è scritto GB ma credo siano GiB, anche se potrebbe essere colpa del software utilizzato (Windows almeno su XP utilizzava GB per indicare i GiB).
Per chi non sapesse la differenza GB sono gigabytes unità di misura del SI quindi potenze in base 10 di bytes, Gibibytes GiB sono potenze in base 2 di bytes
Esempio: ssd da 250,000,000,000 Bytes indica 250GB o 232GiB (tutti i dischi vengono venduti al GB non al GiB).
L'unità di misura della velocità della lan. Il collegamento al NAS è 100Mbps (mega bit, 10^6 bit, 8 bit = 1 bytes) nominali la velocità massima è quindi 12,5MBps, una velocità di 87MBps non è fisicamente possibile. Con delle velocità così il collo di bottiglia non è tanto il server quanto il protocollo di trasferimento (e per alcuni protocolli è il router, ad esempio torrent).

TL;DR
Questo è un prodotto di rete, destinato ad un pubblico non esperto, e per quanto posso apprezzare il tentativo di comparazione fra i diversi tipi di RAID. Il focus della recensione è stato cosa monta, lasciando in disparte come si comporta nell'utilizzo vero e proprio: poche connessioni (più di una comunque) che richiedono molta banda.

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Fottemberg »

Ciao, Shuliande! Mi fa sempre piacere leggere critiche costruttive. ;)

Ti rispondo per punti, altrimenti rischio di perdermi:
  • La tabella della componentistica è standard, la copio-incollo dalle altre recensioni, modificando la revisione dei driver utilizzati. Comunque hai ragione, mi sono dimenticato di scrivere la revisione del Firmware :s Vado a recuperarlo prima di subito;
  • Il protocollo utilizzato dal software LAN Speed Test è uno solo, FTP;
  • Il test è stato svolto utilizzando PC con scheda di rete GigaBit (Non ho schede 10Gb, purtroppo). Non sono stato a specificarlo perché la Gigabyte X470 Gaming 7 ha, appunto, solo una GigaBit Ethernet;
  • Ho fornito proprio il valore in GB utilizzabili per evitare possibili fraintendimenti, essendo l'unità di misura più utilizzata e conosciuta;
  • La velocità di trasferimento massima teorica della GBit è di circa 125 MB/s, quindi i circa 85 MB/s registrati sono possibili;
  • Il vantaggio del NAS Buffalo risiede in due caratteristiche, che forse non ho evidenziato abbastanza nella recensione: il prodotto è Made in Japan, quindi la qualità costruttiva è eccellente; Buffalo garantisce la sostituzione degli HDD (o dell'intera TeraStation!) in 24h per 3 Anni, servizio che altre case non offrono.
  • Riguardo al carenza di test con più PC collegati, hai ragione, è una grossa lacuna. Purtroppo, non ho un laboratorio attrezzato per questo genere di prove estensive (Possiedo solo due PC).
Comunque, quelle che mi preme sottolineare, è che acquistando questo prodotto non acquisti tanto il prodotto in sé, quanto un servizio RMA eccelso. Altri NAS costanto certamente meno, come hai sottolineato, ma offrono anche meno dal punto di vista del Customer Care (Ad esempio, i NAS Thecus arrivano a 2 anni di garanzia e non offrono ul servizo paragonabile al ViP di Buffalo).

Spero di aver dato un'idea di come ho effettuato la recensione, nei limiti della mia disponibilità hardware. :U
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Shuliande
Messaggi: 101
Iscritto il: venerdì 18 luglio 2014, 10:09

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Shuliande »

Scusa se insisto, ma anche così questa recensione rimane più che altro una presentazione del prodotto, senza una metodologia di test ben definita e quindi non replicabile, ci vorrebbe poco a definire una serie di test da condurre per i componenti di rete.

Non conoscendo il software LAN Speed Test, e dal fatto che non è specificato nessun protocollo se non delle generiche cartelle condivise ho pensato a SMB. Guardando poi le immagine della recensione gemella ho visto che SMB e AFP erano gli unici protocolli abilitati e ho tratto le conclusioni da qui.

Per definire bene un test di rete bisogna definire bene la connessione (il nas era connesso direttamente al client o c'è uno switch o un router che fa da intermediario? l'eventuale collegamento è negoziato a 1Gb o è solamento in fast ethernet?
Facendo riferimento alle immagini di questa recensione (e della gemella sul nas a 2 dischi) la connessione è 100mbps full duplex (baco software o connessione modificata per il test?).

Ribadisco poi l'importanza di controllare l'unità di misura in quanto mi spaventerebbe perdere 800GB (sono quasi un terabytes di spazio, ossia circa 32€ di spazio secondo il prezzo corrente di quei dischi su amazon) rispetto a circa 130GB dovuti al file-system.
Riguardando la recensione della variante a 2 dischi ho notando che ha un raid 1 di due dischi btrfs come capacità disponibile dell'unità sono segnati 1830GB, che è praticamente sovrapponibile ai 1.82TiB che ottengo dal raid 1 di due dischi btrfs da 2TB che ho sul mio nas diy. Sembra quasi che abbiano preso il valore in TiB e lo abbiano moltiplicato per 1000 per mostrare i GB, anche se spero di sbagliarmi.
Windows se non ha cambiato metodo utilizza ancora in maniera impropria GB per indicare sia i gigabytes che i gibibytes, e molti prodotti mirati ad un pubblico non esperto seguono questo esempio.

So di essere stato fin troppo prolisso nella questione dei GB e dei GiB ma fin troppo spesso leggo di gente che non capisce perché lo spazio che acquista non è uguale a quello mostrato dal sistema di turno.

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Fottemberg »

No, figurati, non sei prolisso. ;)

Il NAS era collegato direttamente alla porta Ethernet della mobo per i test. Quello screen a cui fai riferimento, nella rece, l'ho preso quando avevo appena collegato il NAS per settarlo, al FRITZ!Powerline 546E, che effettivamente ha una porta 100 Mbit.

La capacità è quella mostrata dal Firmware del NAS, ed era in GB, non GiB. ;)

Per il software, e la metodologia di test, cercherò di seguire le tue indicazioni per la prossima recensione. Ogni consiglio è sempre ben accetto! :mrgreen:
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Scaveon
Messaggi: 356
Iscritto il: giovedì 23 marzo 2017, 21:52
Località: Treviso

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Scaveon »

Com'è possibile che quattro dischi in raid 0 non ce la facciano a saturare la banda della ethernet a 1 Gigabit?
Perchè c'è un significativo divario tra velocità di lettura e scrittura nei raid 0 e 1, anche considerando che non fanno calcoli di parità e che la capacità computazionale a disposizione del NAS non dovrebbe avere colli di bottiglia?

Sulla questione delle unità di misura dei dati sono d'accordo con Shuliande: vanno usate le unità standard SI o, se proprio si vuole, la doppia notazione come sulle confezioni degli alimenti che riportano il valore energetico in kCal e in Joule
AMD Ryzen 1800X cooled by XSPC, 4x8GB HyperX Predator 3200 MHz, Asrock X370 Taichi, Sapphire R9 390 Nitro, Samsung 960EVO 256 + 2xWD RE3 raid 0, Creative SB Titanium, Enermax Modu 82+ 625W, Corsair Graphite 780T, Eizo EV2450
Ryzen in azione...

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Fottemberg »

Ok per le unità di misura standard. ;)

Per la banda, probabilmente è un "problema" del software di benchmark che ho utilizzato. Non effettua una copia/lettura sequenziale, in quanto i pacchetti inviati sono di dimensione altamente variabile, così da simulare task reali (Per questo tra Raid 0 e Raid 1 c'è una così ampia varianza). In altre recensioni, tipo questa, i dati vengono scritti/letti sequenzialmente.
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Blobay
Messaggi: 1026
Iscritto il: martedì 3 novembre 2015, 14:00

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Blobay »

Si sa nulla sul file system utilizzato? Molto spesso questi dispositivi ne usano uno proprietario e se si rompe qualche componente (fuori garanzia) si è obbligati ad acquistare un prodotto identico, mentre se si utilizza un file system standard è più facile fare il recupero dei dati anche tramite pc.

Inoltre, a questo prezzo, trovo molto sbagliato non prevedere qualche minima ridondanza. E' vero che se si guasta si manda in rma, ma nel frattempo sto fermo col lavoro. Se si avesse aleno un alimentatore ridondante, potrei continuare a lavorare anche con uno solo, mentre aspetto la sostituzione dell'altro.
Questo non tanto per chi usa questi dispositivi a casa ovviamente, ma 1200€ mi fanno pensare ad un piccolo ufficio dove sia importante evitare questo tipo di fermi. Sarebbero costretti ad averne almeno un paio in backup con rsync (e non ho letto sia disponibile questo protocollo) al modico prezzo di 2000€ più iva, per avere in totale poco più di tre terabyte.
Potrei invece suggerire un backup online, ma se si guastasse il dispositivo, ci si dovrebbe accontentare della velocità del cloud e non mi sembra questo il fine ultimo di questo tipo di nas.

Infine l'abbinamento dei dischi obbligatorio mi perplime. Se volessi abbinare dei dischi già in mio possesso o fare un futuro ampliamento, dovrei buttare tutto e spendere un'altra volta l'intera cifra.

Insomma, non riuscirei proprio ad immaginarmi dove collocare un dispositivo di questo tipo. Troppo poco sicuro per un ufficio e troppo caro per una casa.
Bene per l'rma, la memoria e la velocità, ma prima di prenderlo ci penserei sopra più di una volta, ma non sono certo che vinca a mani basse contro la concorrenza.
Ultima modifica di Blobay il giovedì 14 maggio 2020, 15:17, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Buffalo TeraStation TS6400 da 8TB: NAS 4-bay prosumer!

Messaggio da Fottemberg »

Per quanto riguarda il FileSystem, Buffalo usa l'XFS.

Per l'alimentatore ridondante, si andrebbe su ben altri prezzi, cioè su NAS di fascia Enterprise. Solo i due alimentatori costerebbero 700/800 Euro.

Per la fascia a cui appartiene questo NAS la garanzia, dal mio punto di vista, è eccellente. Poi, per il lavoro, ci sono alcune configurazioni RAID che continuano a funzionare anche con un HDD in meno. ;)

Imho è un ottimo prodotto per uno studio grafico, di geometri, ecc. Ognuno, comunque deciderà secondo le proprie esigenze. E capisco, inoltre, le vostre osservazioni. :D
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Rispondi