La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Il vostro parere, i commenti e le discussioni su tutto quanto pubblicato sul portale di B&C
Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18911
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da Fottemberg »

PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Il nabbo di turno
Messaggi: 4039
Iscritto il: venerdì 30 agosto 2013, 19:52

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da Il nabbo di turno »

E' un peccato per amd, perchè nel loro momento migliore in fatto di lineup(zen 3 stende sia comet lake che rocket lake, navi 21 per molti versi fa meglio di ampere) non riescono a concretizzare il vantaggio tecnologico dei loro prodotti produttivamente parlando, ergo il market share rimarrà pressochè invariato.
Anche perchè temo che sia intel che nvidia possano recuperare il gap relativamente velocemente(intel non starà sui 14nm ancora per molto, e Keller non è andato lì per farci delle vacanzine) e anche nvidia metterà mano su un pp migliore del 8nm samsung forse già a fine 2021.
In medio stat virtus!

Avatar utente
Blobay
Messaggi: 1047
Iscritto il: martedì 3 novembre 2015, 14:00

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da Blobay »

Il nabbo di turno ha scritto:
domenica 27 dicembre 2020, 12:20
E' un peccato per amd, perchè nel loro momento migliore in fatto di lineup(zen 3 stende sia comet lake che rocket lake, navi 21 per molti versi fa meglio di ampere) non riescono a concretizzare il vantaggio tecnologico dei loro prodotti produttivamente parlando, ergo il market share rimarrà pressochè invariato.
Anche perchè temo che sia intel che nvidia possano recuperare il gap relativamente velocemente(intel non starà sui 14nm ancora per molto, e Keller non è andato lì per farci delle vacanzine) e anche nvidia metterà mano su un pp migliore del 8nm samsung forse già a fine 2021.
Comprendo l`amarezza, ma comprendo molto piu` AMD che va a privilegiare dei clienti enormi come Sony e Microsoft che garantiscono delle entrate certe e costanti.
Guardando bene il mercato poi, il pc da gioco sta piano piano scemando. Non si trova una scheda video decente sotto i 400E. Le case distributrici puntano a testa bassa sul gaming online. Per navigare e` sufficiente un telefono. NVidia si e` acquistata arm ed Apple si sta producendo tutto in casa.
Per pochi clienti buoni che ci sono, anche io me li terrei stretti, a costo di smettere di produrre tutto il resto, anche perche` sono un investimento per vendergli prima o poi le cpu e gpu per i futuri server dell`online.

Avatar utente
Il nabbo di turno
Messaggi: 4039
Iscritto il: venerdì 30 agosto 2013, 19:52

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da Il nabbo di turno »

Blobay ha scritto:
domenica 27 dicembre 2020, 13:57
Comprendo l`amarezza, ma comprendo molto piu` AMD che va a privilegiare dei clienti enormi come Sony e Microsoft che garantiscono delle entrate certe e costanti.
Guardando bene il mercato poi, il pc da gioco sta piano piano scemando. Non si trova una scheda video decente sotto i 400E. Le case distributrici puntano a testa bassa sul gaming online. Per navigare e` sufficiente un telefono. NVidia si e` acquistata arm ed Apple si sta producendo tutto in casa.
Per pochi clienti buoni che ci sono, anche io me li terrei stretti, a costo di smettere di produrre tutto il resto, anche perche` sono un investimento per vendergli prima o poi le cpu e gpu per i futuri server dell`online.
Per carità, business è business, PERO' intel e nvidia non si rivolgono ai clienti console, nvidia con ampere piano piano sta coprendo tutte le fasce(la 3060 a metà gennaio sarà qui, e se vorranno fatturare le gpu dovranno essere disponibili in massa).
Intel poi con la mancanza dei ryzen 5000 e l'aumento improvviso dei prezzi dei ryzen 3000 ha via libera per vendere i suoi i3/i5/i7 4/6/8 core, che sono cpu disponibili al prezzo di listino anche sotto le feste, e i rocket lake saranno anche più competitivi degli attuali i5/i7 a parità di prezzo.
Mi tocca ripeterlo, amd non ha mai avuto un periodo in cui propone sia delle cpu che delle gpu così tanto competitive nello stesso periodo, eppure con questa penuria produttiva non riusciranno a tradurre il loro gap tecnologico con la concorrenza in aumenti di market share.
In medio stat virtus!

lucusta
Messaggi: 425
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2016, 16:19

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da lucusta »

la faccio semplice:
https://caly-technologies.com/die-yield-calculator/
chip della PS5:
308mm con stima di 14.2 x 21.7 mm;
difettosità dello 0.1% a mm2 un wafer offre 133 die buoni (resa sul 75%)
ci vogliono 7520 wafers per 1.000.000 di die buoni.
se contiamo 1 milione a settimana sono circa 30.000 WsPM ed anche contando i SOC di Xbox siamo a a 60.000 WsPM per le console, per una produzione di 7.5 milioni di console al mese, pari a 90 milioni di console nel 2021...
rimangono comunque 80.000 WsPM sulla produzione stimata di TSMC (140.000 WsPM a marzo 2020), per AMD e Qualcomm.
ammettendo solo 40.000 WsPM per AMD si ha:
da un wafer da 300mm si ottengono 637 die Zen3;
15.700 WsPM per una produzione da 10 milioni di chiplets al mese (pari a 120 milioni di die all'anno, che se diventano tutti ryzen coprono almeno 1/3 del mercato CPU mondiale, stimabile in 300 milioni di pezzi all'anno tra OEM e retail).
per navi 21 (520mm2 con misure da 20 x 26 mm stimate), si hanno 60 die per wafer e per una produzione di 1 milione di chip sono 16.700 WsPM.
1 milione di navi 21 significa venderne 3 al trimestre, dove vengono vendute, in tutto, meno di 11 milioni di GPU dagli AIB, ossia il 27% delle GPU vendute dovrebbero essere AMD con schede da 500 a 1000$!
a 40.000 WsPM rimangono 7600 WsPM per le APU, da circa 200 mm2 a die, o meglio 230 die per wafer, pari ad 1,750 milioni di APU al mese... certo, un po' pochine, considerando che genererebbero 21 milioni di sistemi all'anno, solo il 10% di sistemi portatili del mercato.


questi conticini ci dicono che AMD con 40.000 WsPM (stima decisamente bassa), sui 140.000 WsPM che TSMC offre da marzo 2020 (e quindi non sappiamo se abbiano incrementato ulteriormente la produzione di wafers in questi 9 mesi), avrebbe quasi il 50% del mercato mondiale CPU (tra APU e Ryzen) e 1/3 di quello delle GPU discrete sugli AIB con il solo chippone navi 21, contemporaneamente alla produzione di 7.5 milioni di console al mese e a non si sa quanti chip Qualcomm a 7nm per smartphone...

allora: o c'è qualche problema sul TSMC che non riesce più a produrre 140.000 WsPM sui 7nm, o, già così, AMD, Sony, MS e qualcomm ci metterebbero la firma, per una produzione del genere.

c'è qualche dissonanza, insomma, sulle notizie che ci arrivano.

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18911
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da Fottemberg »

I 7nm di TSMC sono ancora usati da Apple per i vecchi modelli di iPhone e iPad (A13), da MediaTek, da Qualcomm (Snapdragon 765, 768, 865, 888, il modem X55), da Xilinx (ora AMD), da Cisco, da Samsung (sì, anche lei :asd: ) e da IBM (Power 10).
Si vocifera che Qualcomm si sia pappata gli slot di Huawei ed ora (4Q20) sia il più grosso cliente di TSMC, con circa 80K wafer.
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Italia 1
Messaggi: 349
Iscritto il: mercoledì 14 ottobre 2015, 20:19

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da Italia 1 »

lucusta ha scritto:
domenica 27 dicembre 2020, 14:23
la faccio semplice:
https://caly-technologies.com/die-yield-calculator/
chip della PS5:
308mm con stima di 14.2 x 21.7 mm;
difettosità dello 0.1% a mm2 un wafer offre 133 die buoni (resa sul 75%)
ci vogliono 7520 wafers per 1.000.000 di die buoni.
se contiamo 1 milione a settimana sono circa 30.000 WsPM ed anche contando i SOC di Xbox siamo a a 60.000 WsPM per le console, per una produzione di 7.5 milioni di console al mese, pari a 90 milioni di console nel 2021...
rimangono comunque 80.000 WsPM sulla produzione stimata di TSMC (140.000 WsPM a marzo 2020), per AMD e Qualcomm.
ammettendo solo 40.000 WsPM per AMD si ha:
da un wafer da 300mm si ottengono 637 die Zen3;
15.700 WsPM per una produzione da 10 milioni di chiplets al mese (pari a 120 milioni di die all'anno, che se diventano tutti ryzen coprono almeno 1/3 del mercato CPU mondiale, stimabile in 300 milioni di pezzi all'anno tra OEM e retail).
per navi 21 (520mm2 con misure da 20 x 26 mm stimate), si hanno 60 die per wafer e per una produzione di 1 milione di chip sono 16.700 WsPM.
1 milione di navi 21 significa venderne 3 al trimestre, dove vengono vendute, in tutto, meno di 11 milioni di GPU dagli AIB, ossia il 27% delle GPU vendute dovrebbero essere AMD con schede da 500 a 1000$!
a 40.000 WsPM rimangono 7600 WsPM per le APU, da circa 200 mm2 a die, o meglio 230 die per wafer, pari ad 1,750 milioni di APU al mese... certo, un po' pochine, considerando che genererebbero 21 milioni di sistemi all'anno, solo il 10% di sistemi portatili del mercato.


questi conticini ci dicono che AMD con 40.000 WsPM (stima decisamente bassa), sui 140.000 WsPM che TSMC offre da marzo 2020 (e quindi non sappiamo se abbiano incrementato ulteriormente la produzione di wafers in questi 9 mesi), avrebbe quasi il 50% del mercato mondiale CPU (tra APU e Ryzen) e 1/3 di quello delle GPU discrete sugli AIB con il solo chippone navi 21, contemporaneamente alla produzione di 7.5 milioni di console al mese e a non si sa quanti chip Qualcomm a 7nm per smartphone...

allora: o c'è qualche problema sul TSMC che non riesce più a produrre 140.000 WsPM sui 7nm, o, già così, AMD, Sony, MS e qualcomm ci metterebbero la firma, per una produzione del genere.

c'è qualche dissonanza, insomma, sulle notizie che ci arrivano.
Fortuna ch la facevi semplice... Non c'ho capito nulla. ;)

Scherzi a parte, il ragionamento fila...

cdtatoo
Messaggi: 56
Iscritto il: sabato 2 luglio 2016, 11:32

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da cdtatoo »

mi sa tanto che AMD abbia fatto un grave errore di valutazione nel non subentrare a Huawei. o forse ci ha provato ma Qualcom a offerto di più. chissà?

Avatar utente
Scaveon
Messaggi: 364
Iscritto il: giovedì 23 marzo 2017, 21:52
Località: Treviso

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da Scaveon »

lucusta ha scritto:
domenica 27 dicembre 2020, 14:23
la faccio semplice:
https://caly-technologies.com/die-yield-calculator/
chip della PS5:
[...]
Hai dimenticato di mettere in conto anche i core Epyc, che occupano molto spazio nei wafer. AMD ci tiene molto a rafforzare il mercato server, di sicuro non taglierà quella produzione in favore dei modelli Ryzen. Continueranno a soffrirne i modelli mobile, dei quali c'è stata sempre scarsità.
Nel prossimo futuro, una volta smantellate le stupide leggi di Trump sui traffici con la Cina, può darsi che AMD riceva qualche offerta allettante da fonderie cinesi all'avanguardia.
AMD Ryzen 1800X cooled by XSPC, 4x8GB HyperX Predator 3200 MHz, Asrock X370 Taichi, Sapphire R9 390 Nitro, Samsung 960EVO 256 + 2xWD RE3 raid 0, Creative SB Titanium, Enermax Modu 82+ 625W, Corsair Graphite 780T, Eizo EV2450
Ryzen in azione...

lucusta
Messaggi: 425
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2016, 16:19

Re: La Playstation 5 mette alle corde TSMC

Messaggio da lucusta »

Fottemberg ha scritto:
domenica 27 dicembre 2020, 15:21
I 7nm di TSMC sono ancora usati da Apple per i vecchi modelli di iPhone e iPad (A13), da MediaTek, da Qualcomm (Snapdragon 765, 768, 865, 888, il modem X55), da Xilinx (ora AMD), da Cisco, da Samsung (sì, anche lei :asd: ) e da IBM (Power 10).
Si vocifera che Qualcomm si sia pappata gli slot di Huawei ed ora (4Q20) sia il più grosso cliente di TSMC, con circa 80K wafer.
già, ma non sono certo 1 milione al mese di chip della PS5 che possa mettere in ginocchio la produzione degli altri; è questa la dissonanza, la scordatura.
i 7nm sono molto gettonati, ma che Qualcomm si pappi 80.000 WsPM non è possibile.
con quella possibilità produttiva fai mezzo miliardo di chip per smartphone, poi ci metti mediatek, apple, Samsung e praticamente hai detto che il miliardo di cellulari che si vendono al mondo sono prodotti a 7nm da TSMC.... altra dissonanza.

può essere che Qualcomm ha avuto una settimana su cui ha lavorato con 20.000 wafers, pari a 80.000 WsPM, ma se non lo fai per 4 settimane (e per mesi e mesi), alla fine hai mediamente usato 20.000 WsPM.
è lo stesso discorso delle console che sembrava avessero pappato tutta la produzione.... con quel ritmo produttivo avrebbero inondato il mercato facendo la produzione di 5 anni di PS4 in meno di uno.

quindi prendiamo con le molle quanto si dice, perchè magari sono cifre vere, ma relative solo ad una settimana e non mediate per il lungo periodo, quindi ogni settimana sembra che ci sia qualcuno che si mangi tutta la produzione di TSMC inondando il mercato di prodotto, quando non è vero.

Rispondi