Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Il vostro parere, i commenti e le discussioni su tutto quanto pubblicato sul portale di B&C
Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18965
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Messaggio da Fottemberg »

PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Il nabbo di turno
Messaggi: 4064
Iscritto il: venerdì 30 agosto 2013, 19:52

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Rocket Lake a Comet Lake

Messaggio da Il nabbo di turno »

C'è un refuso nel titolo.

Per il resto con questa power consumption non mi attirano più di tanto, più che altro son curioso di capire cosa potrebbe fare l'igpu, sarebbe una buona cosa se riuscisse almeno ad arrivare alla vega 8 dei ryzen 2200g/3200g.
In medio stat virtus!

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18965
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Rocket Lake a Comet Lake

Messaggio da Fottemberg »

Corretto, grazie. ;)

Per i consumi, non mi farei grossi problemi. Giocando un'oretta al giorno, 100W di differenza non mi cambiano la vita. :D
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Il nabbo di turno
Messaggi: 4064
Iscritto il: venerdì 30 agosto 2013, 19:52

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Rocket Lake a Comet Lake

Messaggio da Il nabbo di turno »

Fottemberg ha scritto:
domenica 28 febbraio 2021, 19:44
Corretto, grazie. ;)

Per i consumi, non mi farei grossi problemi. Giocando un'oretta al giorno, 100W di differenza non mi cambiano la vita. :D
E' proprio una questione d'immagine, già le ultime gpu consumano una caterva di watt, ora anche le cpu consumano uno sproposito?Ma che brutto trend. :fermosi:

Come efficienza amd è due step avanti.
In medio stat virtus!

lucusta
Messaggi: 435
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2016, 16:19

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Messaggio da lucusta »

leggevo ora un post sul sito blu di uno che si domandava quanto sviluppo c'è stato sulla tecnologia, raffrontando una GeForce 2 GTS del 2000 con una delle ultime schede video.
basandosi sui TF sulla GTS si stava sui 22.5W a TF, oggi la 6800 è l'icona dell'efficienza, con 13.8W a TF, mentre le 3000 si fermano a 17.5w a TF.
ma qualificare il TF come misura di prestazione massima sta diventando sempre più difficile, in quanto è sempre stato uno strumento solo di marketing, non un indice realistico delle prestazioni.
converrebbe farlo sulla potenza effettivamente espressa nelle specifiche applicazioni.

nel computo dei giochi c'è sempre stata una prerogativa di calcoli sugli interi, ma i produttori hanno architetture diverse e calcolano le prestazioni teoriche in modo diverso.
nvidia, ad esempio, è passata da pipeline altamente specifiche, che facevano o solo FP32 o solo FP16 o solo INT32/16, a pipeline genraliste, con alcune capaci di usare più di una base.
oggi, sulle 3000, la metà dei suoi cudacore può elaborare sia in INT che in FP, ma la potenza teorica viene espressa in FP.
chi si ricorda quando c'erano i "furbi" che dicevano che "i TF AMD non avevano lo stesso valore dei TF di nvidia"?
bhè, AMD ha fato pipeline generaliste, capaci di elaborare sia INT che FP, dalla prima GCN, e tutti i suoi SP si comportano così, quindi varia da zero TF usandole tutte in INT, a quanto può dare il calcolo teorico usandole tutte in FP.
oggi, insomma, i TF AMD valgono molto più dei TF di nvidia, perchè con 17TF della 6900 XT spesso offre la stessa prestazione dei 36TF della 3090!
quindi oggi si può dire che AMD ha il doppio della potenza effettiva per pipeline, quasi il doppio di IPC ed un consumo enormemente inferiore...
ma tra potenza teorica e rendimento pratico ci passa il mare e comunque una parte dei transistors delle RTX non vengono usati durante la rasterizzazione o se non si usa DLSS....

quindi l'unico modo per definire il rendimento di una scheda è gioco per gioco, qualificando prestazione in FPS e dividendola per il consumo che ha in quel momento.

oggi AMD è nettamente in vantaggio, da questo punto di vista e, in effetti, se facesse un chippone da 630mm2, non sarebbe poi tanto lontano neanche su DXR, potendo garantire un'incremento di un'altro 20-25% sulle prestazioni in DXR.. a quel punto gli mancherebbe si e no un 10% (sempre parlando di reference, perchè se prendiamo le bombe atomiche che hanno fatto a 2600mhz di clock, è un altro discorso).

comunque, in 20 anni, il guadagno tecnologico è stato del 50%.

ImPeTo
Messaggi: 41
Iscritto il: mercoledì 10 agosto 2016, 21:14

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Messaggio da ImPeTo »

Scusa ma qualcosa non mi riporta..... fino adesso sembrava che i prossimi Core di 11ma generazione sopravanzassero i Ryzen 5xxx in particolare in Single Thread (questo vedendo su altri siti) ora invece si capisce che Intel ha recuperato terreno ma non tanto da superare AMD.

Avatar utente
Blobay
Messaggi: 1087
Iscritto il: martedì 3 novembre 2015, 14:00

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Messaggio da Blobay »

Non sono ancora usciti, qualsiasi test è da prendere con le pinze. Bisogna poi attendere l'affinamento del kernel del s.o. che avviene con i rilasci di update.
Qualsiasi test ancora è prematuro.

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18965
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Messaggio da Fottemberg »

ImPeTo ha scritto:
martedì 2 marzo 2021, 8:45
Scusa ma qualcosa non mi riporta..... fino adesso sembrava che i prossimi Core di 11ma generazione sopravanzassero i Ryzen 5xxx in particolare in Single Thread (questo vedendo su altri siti) ora invece si capisce che Intel ha recuperato terreno ma non tanto da superare AMD.
RKL ha superato Zen3 in CPUZ. :p
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Scaveon
Messaggi: 395
Iscritto il: giovedì 23 marzo 2017, 21:52
Località: Treviso

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Messaggio da Scaveon »

Si si... sono curioso di vedere quanti secondi resiste il boost prima di andare in protezione.
AMD Ryzen 1800X cooled by XSPC, 4x8GB HyperX Predator 3200 MHz, Asrock X370 Taichi, Sapphire R9 390 Nitro, Samsung 960EVO 256 + 2xWD RE3 raid 0, Creative SB Titanium, Enermax Modu 82+ 625W, Corsair Graphite 780T, Eizo EV2450
Ryzen in azione...

lucusta
Messaggi: 435
Iscritto il: venerdì 2 settembre 2016, 16:19

Re: Ottimo boost dell'IPC passando da Comet Lake a Rocket Lake

Messaggio da lucusta »

ImPeTo ha scritto:
martedì 2 marzo 2021, 8:45
Scusa ma qualcosa non mi riporta..... fino adesso sembrava che i prossimi Core di 11ma generazione sopravanzassero i Ryzen 5xxx in particolare in Single Thread (questo vedendo su altri siti) ora invece si capisce che Intel ha recuperato terreno ma non tanto da superare AMD.
come ti è stato già detto intel ha superato AMD nel test CPUZ.
peccato che, però, quel test è truccato.
non sto scherzando.
nella versione 1.79, quando uscirono i primi ryzen, lo sviluppatore ha cambiato scala di riferimento e ha introdotto un fattoriale, perchè letteralmente i ryzen, su quelle specifiche istruzioni, andavano il doppio di Intel.
trovandosi con quei risultati ha semplicemente detto che aveva implementato un fattore di divisione per riportare i risultati a valori più vicini alla realtà, confrontandoli con altri tipi di benchmark.
quindi CPUZ non è altro che un riferimento ad altri benchmark, visto che ha questo fattoriale interpretativo dell'autore, ma la questione è che l'autore ha basato le sue interpretazioni su benchmark che sono ancora più meschinamente partiggiani...
in molti benchmark si fa uso delle AVX, ma grazie alla librerie matematiche Intel.
queste librerie, ormai è risaputo, impediscono ai processori non Intel di usare le AVX; gli fanno usare le FPU.
la differenza è palpabile, un buon 20%, fino al 30% in più di computazione.

quindi CPUZ è un sistema pratico per confrontare i risultati sulla stessa identica architettura (ryzen su ryzen, ad esempio, o intel su intel), ma non certo per confrontare intel e AMD, perchè a quel punto entra in gioco l'interpretazione dei risultati da parte dello sviluppatore, con confronto su benchmark che, fino a ieri, usavano le AVX solo per gli Intel (e non tutti si stanno correggendo cambiando librerie matematiche, sia chiaro... soprattutto i benchmark sintetici sono sistemi nati ed usati solo a scopo marketing, quindi fanno quello di chi li paga di più... passmark se preso più volte denunce da AMD per i suoi benchmark camuffati).

quindi aspetta a vedere come effettivamente si comportano e non ti fidare nemmeno di quello che leggi nella maggior parte delle testate, perchè un test deve essere obbiettivo e scevro di errori grossolani... se tu introduci variabili a tuo piacimento, non stai facendo un test analitico, ma una pubblicità...

Rispondi