Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Il vostro parere, i commenti e le discussioni su tutto quanto pubblicato sul portale di B&C
Rispondi
Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 19077
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Fottemberg »

PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Alessio89
Messaggi: 8070
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 23:47

Re: Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Alessio89 »

e se alla cop26 avessero presentato l'idea di bandire tutte le criptovalute, non so, giusto per eliminare dal mondo il consumo di un medio stato occidentale all'anno in termini di co2? -.-

Avatar utente
Blobay
Messaggi: 1139
Iscritto il: martedì 3 novembre 2015, 14:00

Re: Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Blobay »

Abbiamo i rendimenti negativi sugli interessi. Se abrogassimo le criptomonete le banche non saprebbero più dove investire. Attualmente sono più redditizie e meno pericolose dei derivati.

Jena Plisskin
Messaggi: 699
Iscritto il: sabato 9 febbraio 2013, 13:39

Re: Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Jena Plisskin »

Secondo me tutte le cripto pensate per non usare le schede video non avranno tanto successo. Alla CPU bisogna abbinare comunque MB e RAM e mi sembra che Ryzen non sia pensato per essere usato con più CPU su una mamma, tranne gli Epyc ma li i costi salgono. Non sò, sono dubbioso.

Avatar utente
Blobay
Messaggi: 1139
Iscritto il: martedì 3 novembre 2015, 14:00

Re: Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Blobay »

Jena Plisskin ha scritto:
giovedì 18 novembre 2021, 9:27
Secondo me tutte le cripto pensate per non usare le schede video non avranno tanto successo. Alla CPU bisogna abbinare comunque MB e RAM e mi sembra che Ryzen non sia pensato per essere usato con più CPU su una mamma, tranne gli Epyc ma li i costi salgono. Non sò, sono dubbioso.
Beh, calma un attimo, le schede video non è che siano a buon mercato ed in proporzione da sole costano più di un intero desktop.
Il problema (se si vuol definire così) delle crypto, è che non c'è uno standard univoco, quindi le nuove vengono create, transate per un paio di mesi e rivendute in cambio di moneta ordinaria.
Mera speculazione, nessun passaggio di beni, ma solo soldi contro numeri, contro soldi. Un mercato fine a se stesso.

Jena Plisskin
Messaggi: 699
Iscritto il: sabato 9 febbraio 2013, 13:39

Re: Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Jena Plisskin »

Le schede video hanno una elaborazione maggiore di hash, bisognerebbe considerare il punto di pareggio, ma questo dipende dal valore stesso della criptomoneta scelta.
Riguardo alla speculazione, aggiungo il carico. Lo fanno consumando ingenti quantità di energia, considero questo inaccettabile.

Avatar utente
Alessio89
Messaggi: 8070
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 23:47

Re: Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Alessio89 »

io ai cari miners ficcherei le loro gpu una per una sù per il buco del culo. Giusto per fare a gara quante radeon e quante geforce riescono a gestire i loro intestini.

Avatar utente
Il nabbo di turno
Messaggi: 4095
Iscritto il: venerdì 30 agosto 2013, 19:52

Re: Raptoreum, la crypto moneta che sfrutta le CPU dotate di grandi quantità di Cache

Messaggio da Il nabbo di turno »

Alessio89 ha scritto:
domenica 21 novembre 2021, 0:17
io ai cari miners ficcherei le loro gpu una per una sù per il buco del culo. Giusto per fare a gara quante radeon e quante geforce riescono a gestire i loro intestini.
Non potevi esprimere meglio i miei pensieri. :zizi:
In medio stat virtus!

Rispondi