Storia del socket 478

Il vostro parere, i commenti e le discussioni su tutto quanto pubblicato sul portale di B&C
Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Storia del socket 478

Messaggio da Fottemberg »

E' l'agosto del 2001 quando Intel lancia ufficialmente il processore Pentium 4 a 1,5 GHz core Willamette, la prima CPU per il Socket 478, sostituendo così ufficialmente il Socket 423.

Commercializzato nel novembre del 2000, il processore Pentium 4 core Willamette per Socket 423 si rivelò non all'altezza delle aspettative. Le versioni iniziali, operanti alla frequenza di 1,4 e 1,5 GHz, erano inferiori prestazionalmente non solo ai processori prodotti da AMD ...
 
Continua la lettura...
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Fottemberg »

Se ci sono errori segnalate, ogni cosa fuori posto verrà aggiustata. THX. ;)
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Alessio89
Messaggi: 8041
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 23:47

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Alessio89 »

Prescott, il primo vero calorifero in uno spazio ATX :sisi:

Avatar utente
Mitch
Messaggi: 10798
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 9:24
Località: Benevento

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Mitch »

Bellissimo tuffo nel passato. In tutto quel periodo sono stato un fedelissimo AMD (insieme a R0om siamo stati i primi nella nostra città a comprare quelli che gli altri bollavano come "CPU scadenti") e solo un paio di anni dopo ho avuto modo di provare i primi processori e le piattaforme 478 (a prezzi accettabili xD)

Che bella la Max3 ...ancora oggi fa la sua porca figura come design :sbav:

Abit m imanchi :cry:
"Happiness is an attitude. We either make ourselves miserable, or happy and strong. The amount of work is the same."

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Fottemberg »

Quelle sì che erano mobo serie, non quelle di oggi con dissipatori a forma di pistola o proiettili. :asd:
Io invece ho fatto il percorso inverso. Prima 478 Northwood C poi tutti i socket AMD fino all'AM2+. :mrgreen:

EDIT: Prima però ho avuto K5 e K6, ed ancora prima Pentium MMX e 486DX2. Ho sempre prediletto il rapporto qualità prezzo. :zizi:
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Mitch
Messaggi: 10798
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 9:24
Località: Benevento

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Mitch »

Certo che Intel ne ha fatte di cavolate... e se oggi primeggia è solo grazie a quell'omino con il cappelino basco che in questi giorni abbiamo un po' tutti preso in giro per la figura di niente fatta al CES 2012 (padre del progetto "Banias" Pentium-M)

Avatar utente
dino
Messaggi: 14386
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 18:21

Re: Storia del socket 478

Messaggio da dino »

Articoli come questo sono belli da leggere proprio per i ricordi che rievocano in noi.

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Fottemberg »

Mitch ha scritto:Certo che Intel ne ha fatte di cavolate... e se oggi primeggia è solo grazie a quell'omino con il cappelino basco che in questi giorni abbiamo un po' tutti preso in giro per la figura di niente fatta al CES 2012 (padre del progetto "Banias" Pentium-M)
Non è stato proprio merito di Mooly. Semplicemente un piccolo team israeliano ebbe la brillante idea di unire le unità computazionali dei P3 con il bus quad pumped (semplificando). Viste le promettenti prestazioni, Mooly fu messo a capo del progetto.

Poi c'è una cosa che mi fa incazzare a morte di Mooly, la falsità. Leggete cosa dice in questa intervista: http://www.tgdaily.com/trendwatch/28685 ... core-2-duo

Estratto: "If someone needs to be credited with the invention of the die of the Pentium M, then I would have to say it was the team in Israel: The design team, because it was a brilliant idea for the best processor in the world. And the management because we took a big risk and said "we are going to change the paradigm." At the time, consumers were shopping for frequency and we said: "Guys, this is the end of the line. You need to do a right hand turn. Let's look at performance and other values beyond frequency."

Ma vi rendete conto? Secondo Mooly è stata Intel ad abbattere la falsa credenza secondo cui le prestazioni erano date dalla frequenza della CPU! Quando è stata proprio Intel a mitizzare la frequenza! :angry:

La sua figura al CES non mi meraviglia minimamente. :toh:
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Mitch
Messaggi: 10798
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 9:24
Località: Benevento

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Mitch »

E' vero Mooly spesso spara cavolate, soprattutto sul lato marketing, come ingegnere però non si discute ... non l'avrà inventata fisicamente lui ma tutta la piattaforma Centrino è cresciuta grazie al suo supporto. :D
"Happiness is an attitude. We either make ourselves miserable, or happy and strong. The amount of work is the same."

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18873
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Storia del socket 478

Messaggio da Fottemberg »

Sì, ma io tendo a mettere in primo piano il lato umano, poi le competenze. :asd:
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Rispondi