Con SkyLake Intel potrebbe fare un passo indietro: via il FIVR

Il vostro parere, i commenti e le discussioni su tutto quanto pubblicato sul portale di B&C
Rispondi
Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18806
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Con SkyLake Intel potrebbe fare un passo indietro: via il FIVR

Messaggio da Fottemberg »

PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Avatar utente
Sasha
Messaggi: 5494
Iscritto il: venerdì 25 gennaio 2013, 20:28
Località: Roma

Re: Con SkyLake Intel potrebbe fare un passo indietro: via i

Messaggio da Sasha »

I due team che si alternano nello sviluppo dell'architetture di Intel non devono avere molte opinioni in comune :asd:

Un passo indietro analogo è stato fatto con Haswell, che ha riportato la gestione indipendente delle frequenze di CPU e cache L3, esattamente come fu su Nehalem, ma non come era con Sandy Bridge...

Peccato comunque... Mi sembrava molto convincente :sisi:

Avatar utente
Mitch
Messaggi: 10796
Iscritto il: mercoledì 30 novembre 2011, 9:24
Località: Benevento

Re: Con SkyLake Intel potrebbe fare un passo indietro: via i

Messaggio da Mitch »

Ovviamente se dovesse sparire lo farà solo sulle versioni desktop. Su quelle embedded/mobile rimarrà perchè serve come il pane.
Pensate solo che AMD sta copiando pari-pari il FIVR d'Intel per metterlo sui futuri SoC/APU

Avatar utente
Fottemberg
Messaggi: 18806
Iscritto il: martedì 29 novembre 2011, 22:52

Re: Con SkyLake Intel potrebbe fare un passo indietro: via i

Messaggio da Fottemberg »

Post vecchiotto, ma molto interessante: http://investorshub.advfn.com/boards/re ... d=86312251
PC: Lenovo Ideapad Gaming 3 15.6", Ryzen 5 4600H, 2x8GB Crucial Ballistix DDR4-2667, GeForce 1650Ti 4GB, M.2 512GB NVMe Samsung PM991, M.2 512GB NVMe Toshiba RC500, Windows 10 Home
Immagine

Rispondi