Pagine

Con l'articolo di oggi vogliamo mostrarvi quanto scoperto durante la nostra continua attività di ricerca di titoli indie di un certo spessore, diamanti grezzi che non ci si aspetta e sui quali non tutti hanno il coraggio di scommettere, sponsorizzati su Twitter da parte degli stessi sviluppatori.

Oggi vi presentiamo DRAG, una produzione dello studio Orontes Games messo in piedi dai due fratelli Folkers, un titolo di corse off-road futuristico che punta tutto sulla simulazione del modello di guida. Nato per puro hobby qualche anno fa, l'intero progetto si basa sulla simulazione attiva durante la guida dell'intero telaio e relativi punti di contatto con il terreno.

DRAG steam early access HOME LR

Nel dettaglio, durante una serie di domande che gli ho rivolto da "giocatore" più che "recensore", Thorsten Folkers mi ha spiegato che:

"La particolarità della fisica di guida è che ogni singola zona di contatto delle ruote e dell'intero telaio è simulata fisicamente, il che si traduce in spostamenti di peso della vettura e sottosterzo e sovrasterzo fisico. All'inizio potrebbe non sembrare speciale, ma devi sapere che la maggior parte dei giochi di corse in realtà non lo fa. In effetti, ci sono pochissimi giochi di corse che simulano fisicamente un telaio completo con tutti i componenti come stabilizzatori, ammortizzatori multi-regolabili, pressione dei pneumatici, eccetera."

Bene Signori, avevate la mia curiosità, ma ora avete la mia attenzione! 😃

DRAG è attualmente disponibile esclusivamente su Steam in versione Early Access dal 11 Agosto (2020) al prezzo di 29.99€, unitamente ad una versione DEMO che permette di testarlo prima di finalizzare l'acquisto.