Durante quella che potremo definire la più deludente conferenza di sempre, soprattutto per noi Italiani che l'abbiamo seguita all'una di notte piuttosto che dormire, EA Games ha ufficializzato i prossimi due titoli in uscita della divisione EA Sports, tra cui vi è ovviamente FIFA 21.

Oltre ad un trailer che ha mostrato poco e nulla, la società ha semplicemente annunciato che vi saranno "Tempi di caricamento rapidi, illuminazione e rendering in differita, una tecnologia di animazione avanzata, miglioramenti senza palla e molto altro ancora" tali da sfruttare le console di nuova generazione (Ossia PS5 ed Xbox SX), e nient'altro.

Nessuna menzione nemmeno sulle possibili migliorie per le console attualmente disponibili in commercio, sempre se ci saranno, le quali, ricordiamo, saranno le prime a ricevere il suddetto titolo il prossimo 09 Ottobre (2020).

Se non altro, EA Games ha dichiarato che chiunque acquisterà una copia digitale del gioco - salvo eccezioni - potrà ricevere una copia gratuita tale da goderne anche sulla futura console next-gen che si vorrà acquistare, grazie all'offerta Dual Entitlement.