R9 290X TRI-X OC 8GB iconDopo la R9 290X Vapor-X (link alla nostra recensione), Sapphire presenta una nuova versione della scheda video Radeon R9 290X dotata di 8GB di memoria video. Si tratta della R9 290X Tri-X, scheda che si differenzia dalla sorella maggiore Vapor-X per l'utilizzo di un PCB meno complesso e per un sistema di raffreddamento a 3 ventole sprovvisto di tecnologia Vapor Chamber.

Il circuito stampato monta i nuovi chip da 4Gbit, 16 tutti sul frontale, ritroviamo le 6 fasi di alimentazione con choke CEC-R15 e DirectFET della soluzione reference, al posto delle 10 fasi con choke "Black Diamond" MOSFET e IR3558 della Vapor-X, mentre le uscite video sono quelle classiche della serie R9 290: due connettori DVI affiancati da una Display Port e da un'uscita HDMI.

Il dissipatore Sapphire Tri-X (qui la nostra analisi) utilizza tre ventole da 85mm montate su due radiatori in alluminio connessi alla base mediante 5 heatpipe in rame in configurazione 3+2. L'heatpipe centrale ha un diametro di 10mm (ultra-pipe) ed è affiancata da due laterali da 8mm (super-pipe) più due esterne dal diametro di 6mm (heat-pipe classiche).

R9 290X TRI-X OC 8GB

La GPU Hawaii di questo modello opera alla frequenza di 1020MHz, mentre gli 8GB di VRAM GDDR5 con interfaccia complessiva a 512-bit viaggiano a 5500 MHz effettivi.

R9 290X TRI-X OC 8GB specs

Vi ricordiamo che le R9 290X con 8GB sono indirizzate solo a chi utilizza risoluzioni video molto elevate (come quelle 4K) in abbinamento a filtri anti-aliasing con impostazioni grafiche molto spinte e danno il meglio in termini prestazionali solo in configurazione CrossFire (due o più GPU Hawaii in parallelo).