ADATA, azienda specializzata nella produzione di moduli DDR, ha presentato i primi moduli DDR4, al momento solo in versione ECC Registred, e dedicati principalmente alle piattaforme basate sui processori Intel Xeon E5-2600 v3 (Haswell).  

 

 

I moduli RDIMM (ECC Registred DIMM) sono attualmente disponibili nei tagli da 4, 8 e 16GB,  operano alla frequenza di 2133 MHz e con una tensione di 1.2v. Per fare un confronto, i moduli RDIMM di punta DDR3, sempre di ADATA, operano alla massima frequenza di 1600 MHz e con tensione pari a 1.35v, sempre nei tagli da 4, 8 e 16GB.

 

 

Per il momento sono in cantiere altre versioni di memorie DDR4, ma dedicate esclusivamente ai mercati Business ed Enterprise, come afferma Jacky Yang, Product Manager: “Siamo particolarmente entusiasti della notevole potenzialità delle specifiche DDR4 ed è nostra intenzione agire rapidamente per rendere disponibile questa nuova tecnologia ai nostri clienti. Al momento abbiamo in sviluppo memorie DDR4 in versione ECC SO-DIMM, VLP RDIMM e LRDIMM, pertanto è nostra intenzione offrire la stabilità e la durata nel tempo per le quali i prodotti ADATA sono noti anche in configurazioni caratterizzate da tensione di alimentazione contenuta ed elevate prestazioni”. 

Per i moduli DDR4 ad alte prestazioni dedicati al mercato consumer bisognerà attendere la presentazione delle CPU Skylake di Intel, attese nel 2015.