La scure dei tagli di Rory Read (CEO di AMD) si abbatte anche sulla più che decennale collaborazione tra la casa di Sunnyvale e la rinomata Scuderia Ferrari.

amf ferrari 2

AMD non figura tra i partner tecnologici ufficiali sulla nuova monoposto che la Ferrari schiererà nel Mondiale 2013 di Formula 1. Troppo onerose le richieste fatte dal team di Maranello ad un'azienda con problemi economici e che è impegnata in una delicata ristrutturazione interna.

Sulla nuova Ferrari F138 il posto lasciato vacante dalla casa di Sunnyvale è stato preso da Weichai Power, gruppo cinese che ha portato un importante investimento.

L'abbandono di AMD ha causato un effetto domino su Acer; il binomio AMD-Acer ha infatti caratterizzato diversi prodotti sviluppati sotto il brand Ferrari e adesso neanche il produttore taiwanese figura tra i partner della scuderia italiana. 

AMD Ferrari F2002

(Ferrari F2002, sull'alettone posteriore è ben visibile il logo AMD)

AMD Ferrari F138

(nuova Ferrari F138, manca il logo AMD)