Secondo quando riportato da diverse fonti cinesi, AMD starebbe utilizzando ben 120k wafer da 7nm al mese per produrre i SoC delle nuove console di Microsoft e Sony. Più in particolare, 80k wafer sono destinati a Sony e 40k a Microsoft. Poiché AMD attualmente sta acquistando circa 150k wafer al mese da TSMC, questo significa che solo il 20% di questi wafer sono destinati alla produzione delle proprie GPU e CPU.

A questo punto non deve sorprenderci se attualmente vi è una marcata carenza di CPU Ryzen della serie 5000 e GPU della serie 6000, e probabilmente questa situazione si protrarrà fino alla primavera del 2021. AMD riuscirà a produrre circa 12 milioni di SoC Sony e 6 milioni di SoC Microsoft al mese, quindi questo significa che entro marzo del 2021 si dovrebbe creare una buona riserva di chip, così da liberare degli slot per produrre un maggior numero di CPU e GPU.

Nel mentre dobbiamo accettare la situazione attuale, e sperare che si liberino ulteriori slot produttivi da 7nm presso TSMC.