pro gfxIn un'intervista pubblicata su PCWatch, a questo indirizzo, Raja Koduri - direttore del Radeon Technologies Group di AMD - ha confermato che anche la casa di Sunnyvale è al lavoro su un nuovo protocollo d'interconnessione in grado di superare le limitazioni dell'attuale bus PCI-Express 3.0 sulla velocità di trasferimento dati tra le GPU che operano in parallelo o tra CPU e GPU discrete.

AMD intende allinearsi a Nvidia, che durante la scorsa GTC aveva annunciato la propria tecnologia NVLINK come alternativa al bus PCIe 3.0, ma a differenza della rivale potrà implementare la nuova soluzione anche sulle piattaforme x86 (NVLINK è disponibile solo sulle piattaforme IBM, nDA) e grazie all'architettura HSA potrà sfruttare in maniera più semplice la memoria condivisa anche a livello hardware.

AMD parla d'infrastrutture con una banda di trasmissione a 100GB/s tra i vari componenti di sistema e conferma il supporto di questa tecnologia sulla prossima generazione di APU EHP.

Ricordiamo che in entrambi i casi si tratta di tecnologie pensate principalmente per l'ambito professionale, dove il parallelismo tra GPU è fondamentale, ma la proposta di AMD avrà uno sbocco anche in ambiente desktop-PC e sostituirà nei prossimi anni l'attuale tecnologia CrossFire.

Raja Koduri