Pagine

Di seguito l'elenco dei software impiegati in fase di test, e le relative modalità.

AnTuTu

La suite di test AnTuTu 5.6.1 effettua un'analisi completa del prodotto a livello di singoli sottosistemi, fornendo un valore finale indicativo delle prestazioni complessive.

GeekBench 

GeekBench effettua una serie di tests del tipo "real word scenario", nel senso che va ad impegnare il sistema nel suo complesso al pari dell'impiego di un utente reale, non essendo una semplice analisi comparto per comparto. I valori ottenuti sono comparabili con quelli di piattaforme x86 ed iOS, dato che il benchmark è disponibile per più sistemi.

Vellamo

Suite di benchmark realizzata da Qualcomm, specialista che accompagna quasi tutti i moderni smartphone e tablet attualmente in commercio. Se c'è qualcuno che può dirci con precisione come vanno le cose è proprio Vellamo, col suo famoso Metal Test.

Nenamark 2

Nenamark 2 significa prendere i sottosistemi relativi al gaming di un moderno SOC e farli spingere al massimo delle loro possibilità eseguendo l'animazione di una complessa scena 3D. Tuttavia, dato il limite in fotogrammi al secondo fisso a 60 (come accade in quasi tutti i dispositivi mobili), tale test risulta poco affidabile nel calcolo della media velocistica.

GPUBenchmark

Altro test votato alla parte ludica dei dispositivi mobili, GPU Benchmark spreme la cavalleria del SoC al limite eseguendo un passaggio veloce in prima persona in un complesso ambiente 3D. Le prestazioni sono espresse in due serie di valori: un valore finale ed un valore normalizzato, che tiene conto del calo prestazionale del valore finale derivante dalla maggiore risoluzione dello schermo di un dispositivo piuttosto che un'altra.

 SunSpider

Sunspider è un grande classico, e misura le prestazioni del sistema in ambito browser ed esecuzione di Javascript. Le versioni del benchmark che vengono generalmente utilizzate sono la 0.9.1 ed 1.0.2. Nella lettura dei valori bisogna tenere conto di alcune cose:

  • I valori rilevati in un determinato momento per uno specifico prodotto possono variare nel corso del tempo poichè tale test è basato su un Browser Web, che è soggetto ad aggiornamenti: gli aggiornamenti del browser possono comportare un'esecuzione più veloce dei tests JavaScript;
  • Gli aggiornamenti del sistema (versione di Android, componenti del sistema, interfaccia grafica) possono comportare una variazione della velocità nell'esecuzione dei tests JavaScript;
  • Utilizziamo come browser di riferimento Chrome di Google;
  • In questa specifica recensione tutti i numeri sono perfettamente comparabili poichè rilevati allo stesso momento con l'ultima versione del sistema operativo, applicativi e browser.

qUADRANT

Quadrant è un noto benchmark sintetico che fa un'analisi puntuale del proprio dispositivo per singoli sottosistemi, attribuendo un punteggio specifico ed un valore riassuntivo.

passmark

Infine Passmark, che opera allo stesso modo di Quadrant ed è benchmark multipiattaforma.

Per la metodologia di test ci siamo attenuti alle seguenti regole:

  • Avvio del dispositivo con accertamento che la batteria sia carica ad almeno il 70%;
  • Blocco del display sulla modalità "sempre attivo";
  • All'apertura dell'interfaccia grafica, attesa di tre minuti perchè tutto sia stato caricato e non ci siano operazioni pendenti in corso;
  • Esecuzione di tre sessioni di prova con media aritmetica dei valori ottenuti. In caso una sessione restituisca valori non in linea, viene ripetuta;
  • Al termine della prova, riavvio del dispositivo, e ripetizione della procedura per il test successivo.

image003