L'arrivo di altre case nel settore dell'Automotive, adesso decisamente importante, potrebbe mettere in pericolo il primato di NVIDIA e dei suoi SoC Tegra, al pari di quanto è accaduto nel mercato dei Tablet dopo il primo Tegra.

 

 

Qualcomm inizia subito rubando alla casa del camaleonte un cliente di prestigio, la tedesca AUDI, la quale ha deciso di utilizzare i SoC Snapdragon 602A nelle prossime autovetture di lusso attese nel 2017: “Qualcomm Incorporated through its subsidiary, Qualcomm Technologies, Inc., and AUDI AG today announced that Qualcomm® Snapdragon™ 602A processors have been selected for Audi’s 2017 vehicles. Announced at CES in January 2014, the Snapdragon 602A is Qualcomm Technologies’ first automotive grade infotainment chipset and is designed to meet stringent automotive industry standards while delivering advanced smartphone-quality connectivity, infotainment, navigation, voice quality and control features in cars”.

Un brutto colpo per NVIDIA, la quale dopo essere stata sbattuta fuori dal mercato delle console (più per demeriti dell'amministrazione che dei prodotti), dopo aver abbandonato il mercato degli smartphone, dopo essere stata ghettizzata nel mercato dei Tablet, dopo aver fallito clamorosamente nella causa contro Samsung, ora rischia di vedersi estromessa anche dal mercato Automotive (Qualcomm possiede SoC ben più completi).