Il sito russo OCLab.ru ha provato in anteprima un sample di Haswell quad core, mettendolo a confronto con l'attuale modello di punta di Intel per il Socket 1155, l'i7-3770K.

 

 

L'Haswell in possesso dei recensori russi ha una frequenza di clock di 2,8GHz, quindi anche la CPU IVB è stata utilizzata alla stessa frequenza.

I risultati sono buoni, in linea con quanto la comunità si aspettava. I miglioramenti, nei benchmark sintetici (SuperPi, wPrime e PiFast), sono nell'ordine del 10%, un risultato più che soddisfacente constatando che non vengono utilizzate le feature più pubblicizzate da Intel, come le AVX2 e una migliore gestione del MultiThreading pesante. In alcuni benchmark, comunque, la situazione è problematica da comprendere. In SuperPi da 1M Haswell è più lento di IVB, mentre lo supera nel test da 32M. In wPrime c'è un sostanziale pareggio. Probabilmente il bios della scheda madre e i driver del chipset sono ancora acerbi.

 

 

 

 

 

 

La scheda madre utilizzata per la piattaforma Haswell era equipaggiata con il chipset X87.

Da queste premesse l'utenza potrà già farsi un'idea se varrà la pena cambiare la propria recente piattaforma 1155 o meno.