Asus ha rilasciato oggi, per la scheda madre Z97 Pro, un nuovo Bios, il 2205. Questo garantisce il supporto delle CPU Intel della famiglia Core facenti parte della quinta generazione (aka Broadwell), come è possibile osservare dallo screen qui in basso, anche se nella lista delle CPU supportate non si fa menzione diretta di alcun modello specifico.

 

 

Questo significa che le nostre informazioni riguardo un'eventuale cancellazione di Broadwell-K non sono più attendibili? No, questo semplicemente significa che Intel ha fornito ai propri partner delle CPU (Engineering Sample) su cui effettuare i test di compatibilità con le schede madri. Le CPU ES di Broadwell di classe desktop sono in giro per i laboratori di mezzo mondo da molti mesi (quasi un anno), ma questo non significa che vedranno effettivamente la commercializzazione. La versione con il moltiplicatore bloccato di Broadwell è stata cancellata definitivamente da Intel per lasciare spazio alla sola variante K, ad esempio.

 

 

Appurato che Asus ha alcuni ES di CPU Broadwell a disposizione (cosa scontata), per conoscere il reale destino dei Core di 5° Generazione non ci resta che attendere le prossime settimane. I fantastici siti cinesi non perderanno tempo a mostrarci in anteprima qualche risultato in overclock, fatto già accaduto, ad esempio, con Haswell.