Pagine

L'anno scorso il CES è stato quasi completamente monopolizzato dalle TV, più precisamente dalle SmartTV, per la maggior parte 3D. Al CES di quest'anno sembrava che il 3D non esistesse neppure. 3D TV? Cosa sono?

Evidentemente, come affermano in molti, l'insuccesso commerciale delle TV 3D ha spinto le varie case a rivedere i propri piani futuri, puntando su altre caratteristiche. La più pubblicizzata è l'aumento di risoluzione, la quale verrà portata a ben 3840x2160 o 4096 x 2160, ed è chiamata sbrigativamente “4K”. Il Full HD è ormai antiquato, sembrerebbe.

 

Presentazione di Panasonic dei propri pannelli 4K

 

Eppure, come spesso accade, non è detto che le nuove tecnologie prendano piede in fretta, o vengano abbracciate dall'utenza in toto. Basta vedere, appunto, il più sopra citato 3D. Sarà veramente interessato chi ha già una televisione FullHD ad aggiornarla, spendendo un capitale? E' vero, la qualità visiva sarà eccezionale, soprattutto con schermi molto grandi (42” o più), ma cosa farsene quando i canali TV in HD si contano sulla dita di una mano monca, almeno in Italia? Per ora queste TV 4K sembra debbano rimanere degli esercizi di stile, a meno di repentini crolli di prezzi. D'altra parte molti aspettano gli OLED per compiere un nuovo, ingente investimento per il salotto. Perchè comprare una via di mezzo, oltretutto cara?

 

 

 

Noi usiamo i cookie
Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online.