Dopo essere rimasta al di fuori del mercato dei case da gaming per un anno abbondante, Chieftec fa nuovamente la propria comparsa con un nuovo prodotto, il GP-01B. Certo, il nome non è proprio carismatico, ma sembra avere tutte le qualità per attirare l’attenzione anche degli utenti enthusiast più incontentabili, tanto che Chieftec utilizza questo motto per promuoverlo: in this case, you can trust!

 

 

L’acciaio utilizzato è spesso 0,7 mm, Made in Japan, ed è  stato perfettamente lavorato per evitare che eventuali linee di fusione o di taglio possano provocare graffi alle nostre mani lavorandoci all’interno. Tutto, infatti, è stato levigato. Anche le plastiche utilizzate sono di buona qualità, al fine di migliorarne la durabilità, mentre il pannello laterale che dà sulla componentistica è trasparente.

Sul frontale troviamo due linee di LED, il cui colore può essere scelto dall’utente tra gli otto disponibili (possono anche essere spenti). Sempre frontalmente troviamo 2 porte USB 2.0, due porte USB 3.0, i Jack audio Mic e Ouput, oltre i pulsanti per regolare il colore dei LED e la velocità delle ventole interne.

Il case offre l’opportunità di sfruttare un Cable-Management completo, grazie anche all’integrazione di due zone separate per la componentistica: una dedicata all’alimentatore e alle periferiche di memorizzazione di massa, ed una alla scheda madre ed alle schede di espansione.

 

 

Internamente possono essere stipati fino a: 4 HDD da 3.5”, 2 SSD da 2.5” e 2 unità ottiche da 5.25”. Preinstallate vi sono 3 ventole da 120mm, una posteriormente e due frontalmente. Ultimo tocco di classe, i filtri sul fondo del case possono essere smontati e lavati per eliminare completamente la polvere depositata.

Pagina ufficiale del prodotto