Anche la cinese Colorful, azienda  specializzatasi in schede video estreme con la serie iGame, ha deciso di lanciare il guanto di sfida ad MSI e alla sua famosa utility per overclocker, AfterBurner.

 

 

Il software di Colorful si chiama GPU GAME e sarà disponibile solo nella versione in lingua cinese, questo perché le schede della serie iGame sono principalmente vendute su territorio asiatico. Non è detto, comunque, che non venga rilasciato anche in lingua inglese, nel prossimo futuro.

 

 

Il layout del software ricalca molto da vicino quello di MSI AfterBurner, con la gestione di diverse caratteristiche della scheda. Si va dalla classica schermata dove vengono elencati i dati della VGA, per passare a quella dove si possono gestire alcuni valori di basso profilo, tra cui la velocità delle ventole,  od osservare le temperature di esercizio. Vi è poi una sezione dedicata all’overclock, attraverso cui si possono variare voltaggi e frequenze.

 

 

Una funzione interessante, secondo quanto si vocifera, è la possibilità di salvare le modifiche a frequenze e voltaggi direttamente nel bios della scheda video, così da poter utilizzare la scheda video, overclockata, anche senza il supporto di software appositi, come appunto è GPU GAME.