C'è ancora una certa nebbia da diradare circa il futuro di Broadwell, ma diversi esperti lo danno ormai già per spacciato. Se così fosse, la prima piattaforma Intel realizzata con il nodo a 14-nanometri sarà Skylake ed arriverà alla fine del 2015.

Con Skylake il chipmaker si presenterà con un prodotto LGA che integra la nona generazione di chip grafico Intel HD. In aggiunta questa soluzione sarà in grado di supportare memorie DDR4 dual-channel e connettori PCI-Express 4.0 che offriranno una banda doppia rispetto all'attuale standard PCI-E 3.0.

L'arrivo di questa nuova famiglia di CPU dovrebbe portare alla luce anche il supporto per SATA Express che garantisce una banda dati massima di ben 16 Gb/s, ovvero 2,5 volte quella attualmente offerta dallo standard SATA 3.0 (6 Gb/s).

intel-skylake-ddr4-pcie4

Fonte: PC Games Hardware