Digitimes riporta un articolo di un quotidiano Taiwanese (come affermato dal sito cinese MyDrivers.com), in cui si conferma il ritardo nella commercializzazione delle soluzioni FM2.

 

 

Questa notizia non è una vera e propria novità, in quanto già il sito statunitense TechEye, molto vicino alla casa di Sunnyvale, lo aveva anticipato ad inizio giugno, quando tutti gli altri siti davano la data di presentazione di Trinity Desktop per agosto/settembre.

 

A quanto pare, quindi, AMD si trova effettivamente in difficoltà nella produzione di Trinity, ma non solo: adesso deve gestire una situazione difficile anche a causa del notevole numero di socket in uso. La casa americana non riesce a sbarazzarsi neppure del socket AM3, utilizzato dalle CPU Phenom II ed Athlon II, le quali coprono ancora il 30% delle vendite.

 

Ci troveremo a fine 2012 con ben cinque socket?