Pagine

Vogliamo effettuare una prova d'assemblaggio, onde verificare che il prodotto mantenga tutte le aspettative e possa essere impiegato per la realizzazione di sistema di fascia alta con elevato livello di "pulizia". La prima cosa che ci viene in mente di fare è quella di posizionare le unità disco (tre HDD Western Digital Caviar Green ed un SSD Intel).

22

L'operazione è decisamente elementare, ma ci ha fatto toccare con mano la cura costruttiva riservata anche alle slitte in plastica. Queste, infatti, sono dotate di gommini antivibrazione, ed hanno la caratteristica di avere un alloggiamento SSD ognuna, posizionato al di sotto di quello HDD.

23

Fatto ciò, posizioniamo la scheda madre (con tanto di dissipatore e memorie), e notiamo alcune cose...

24

...ci rendiamo conto che tutte le asole passacavo laterali vengono parzialmente coperte dalla scheda madre, confermando la negligenza nel loro posizionamento. Le loro dimensioni, particolarmente generose, ovviamo al problema rendendole comunque utilizzabili. In sostanza, ci troviamo con quattro asole passacavo, di cui una completamente coperta dall'alimentatore, ed altre due coperte per metà dalla scheda madre.

25

Il grosso Corsair HX 850 copre completamente un'asola passacavo. Viene adagiato su gommini di qualità, che ne attutiscono le vibrazioni e contribuiscono al miglioramento del comfort acustico.

26

Senza troppe difficoltà facciamo passare tutti i cavi sul retro, e li fissiamo ai vari supporti tramite il
nutrito set di fascette fornito in dotazione.

27

Il risultato finale rispetta le aspettative. Non assegnamo il massimo dei voti,
tuttavia, per il problema alle asole.

29