Dopo averci abituati a determinati prezzi, praticamente invariati da una generazione all'altra, questa volta Intel potrebbe stupirci con l'arrivo sul mercato delle nuove CPU high-end Core i7 Ivy Bridge-E per piattaforme LGA 2011. D'altro canto il produttore tenta di mantenere un gap non così evidente con le soluzioni desktop "Haswell". 

Il Core i7-4820K dovrebbe costare "appena" 310 dollari, circa 40 dollari il meno del Core i7-4770K. Questa CPU è un modello quad-core funzionante a 3,70 GHz con Turbo Boost massimo di 3,90GHz, 10 MB di cache L3, 48 linee PCI-Express 3.0 e controller delle memorie quad-channel. Se lo compariamo con il top di gamma della linea Haswell (3,60 GHz, Turbo Boost fino a 3,90 GHz, 8 MB L3, 24 linee PCI-Express 3.0, controller delle memorie dual-channel), il 4820K sembra essere un vero affare. Il costo delle schede madri Socket LGA 2011 è superiore rispetto a quello delle LGA 1150 ma tutto sommato con circa 150 dollari è possibile acquistare qualche modello di base.

Oltre al Core i7-4820K, Intel immetterà sul mercato il Core i7-4930K ed il Core i7-4960X Extreme Edition. Entrambi basati su architettura six-core avranno un prezzo di 555 dollari (50 dollari in meno del Core i7-3930K al lancio) e 990 dollari (60 dollari in meno del Core i7-3970X EE al lancio). Il primo funziona a 3,40 GHz, con Turbo Boost fino a 3,90 GHz e dispone di 12 MB di cache L3 mentre il secondo parte da 3,60 GHz per raggiungere un masismo di 4,00 GHz e può contare su 15 MB di cache L3.

L'annuncio delle nuove CPU è previsto nella settimana dal 4 al 10 Settembre.

corei7ee medium

 

 

Noi usiamo i cookie
Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online.