Pagine

L'interno del Carbide 200R riprende lo stesso look'n'feel dei concorrenti, con l'interezza delle superfici verniciate in nero per preservarle dall'ossidazione ed una costruzione prettamente tradizionale, con tutti i cestelli disco posizionati lato frontale ed il vano PSU in basso. C'è da dire che, data la compattezza del prodotto, si è dovuto tagliare in termini di spazio interno. Ci si intenda, non che il prodotto sia sacrificato o che ci si possa lavorare male in fase d'assemblaggio... semplicemente, è che tutto è un po' più piccolo.

 


Piuttosto compatto e dall'aspetto robusto

 

Una enorme finestra per backplate CPU fa bella mostra di sé, occupando la quasi totalità della piastra di supporto per la scheda madre. Le dimensioni generose la rendono praticamente compatibile con tutti i modelli di schede madri ATX e M-ATX attualmente in commercio. Installare o sostituire un dissipatore per CPU after market senza dover smontare la scheda madre diventa operazione semplice...

 


Finestra per Backplate CPU

 

Data la compattezza del prodotto, le asole passacavo sono si presenti in numero ridotto, ma sono localizzate in modo strategico per agevolare al massimo le operazioni di montaggio. Facciamo notare, inoltre, che lo spazio a disposizione per il posizionamento dei cavi è piuttosto generoso, evitando ogni problema di chiusura del relativo laterale e che, per risparmiare ulteriormente sui costi non è stato utilizzato alcun gommino per l'asola.

 

 
Asole passacavo

 

Il cestello per le unità ottiche dispone di uno spartano meccanismo di blocco con linguetta, che va tirata a destra o sinistra per provocare, rispettivamente, il blocco o lo sblocco dell'unità nel proprio vano.

 


Cestello da 5.25" con linguette di blocco

 

Il cestello per unità disco ha una conformazione decisamente sui generis: a parte la struttura principale, che è ben evidente ed offre quattro posti per unità da 3,5", si evidenzia la presenza di un ulteriore piccolo cestello montato a 90 gradi rispetto al posizionamento dell'ingresso di quello principale, proprio dietro la ventola d'aspirazione da 120mm, atto ad ospitare sole unità da 2,5". Questi cestelli sono completamente realizzati in plastica, altro segno del taglio dei costi applicato da Corsair: menomale che la robustezza della struttura resta buona così come quella delle linguette di blocco.

 


Particolare del doppio cestello dischi

 

Lo slot per alimentatori, sprovvisto di gommini antivibrazione, si estende per tutta la base del case, e permette l'installazione anche di modelli di grossa taglia, caso in cui resta sufficiente spazio per montare una ventola d'aspirazione da 120mm ma non da 140mm.

 


Sede per Alimentatori

 

Gli slot per schede d'espansione sono sette, tutti dotati di viti a testa grossa per installazioni tool-less e di lamierino bucato, per massimizzare le funzioni di ricircolo d'aria.

 


Sette slot d'espansione

 

Una ventola di scarico da 120mm è fornita in dotazione, posizionata nel rispettivo vano. E' molto silenziosa e non mina al comfort acustico.

 


Particolare della ventola di scarico